Pirlo batte Giampaolo: il tecnico granata fa discutere per mosse e dichiarazioni

Il Confronto / Una Juventus molto brutta ma più motivata ribalta un Torino che al momento è sintetizzato dal sostituito Zaza che, anziché lottare con i compagni in panchina, va direttamente negli spogliatoi. E poi l’ingresso di Lukic…

di Andrea Calderoni

Le scelte di Marco Giampaolo all’Allianz Stadium hanno fatto e faranno discutere. Il suo Torino ha subito l’ennesima rimonta stagionale e ha perso nuovamente il Derby della Mole. L’ha fatto contro una Juventus a tratti impalpabile. Alcuni elementi bianconeri sono apparsi spaesati e fuori completamente dal gioco. A decidere la contesa sono stati i cross, ovvero una delle armi meno utilizzate dalla Juventus di Andrea Pirlo fino all’altro giorno. Prima della partita contro il Torino, infatti, i bianconeri in Serie A avevano segnato soltanto un gol di testa, mentre con ieri sera sono diventati tre in un colpo solo. A favorire la Juventus la disposizione difensiva del Torino sui due traversoni di Cuadrado. “Perdiamo per dettagli, per virgole” ha detto al termine della partita Giampaolo. Un’affermazione che stride con la realtà considerati i 6 punti in 10 giornate del Torino.

ATTEGGIAMENTO MENTALE – I dettagli fanno la differenza e il Torino puntualmente si fa trovare impreparato quando deve curarli. Tuttavia, i problemi granata appaiono più profondi. La “prestazione” in panchina di Giampaolo non ha convinto fino in fondo, così come quella davanti ai microfoni. Come detto, la sua analisi del match sembra minimizzare una falla del sistema granata abbastanza evidente e preoccupante. Il momento del Torino di Giampaolo si potrebbe sintetizzare nell’uscita dal campo di Simone Zaza. Un giocatore che incarna lo spirito di una squadra in cui gioca non può permettersi in un Derby di non soffrire insieme ai propri compagni in panchina. Significa non avere a cuore la causa, significa pensare per sé. Lo spunto dell’uscita di Zaza, pertanto, non potrà essere banalizzato con un semplice “è stato dettato dall’adrenalina del momento”, ma dovrà essere analizzato nel profondo da Giampaolo.

LEGGI ANCHE: Ci vuole un vaccino anche per questo Toro

PRESTAZIONE DEL MISTER – L’uscita di Zaza ci porta alle considerazioni sulle sostituzioni effettuate da Giampaolo. Far entrare un reduce dal Covid come Sasa Lukic (aveva nelle gambe un allenamento e mezzo) per l’ultimo quarto d’ora abbondante significa bocciare in toto gli altri componenti della panchina (esclusi naturalmente Gojak e Vojvoda, anch’essi appena recuperati dal Covid). E il più bocciato di tutti è senz’ombra di dubbio Federico Bonazzoli. Inserire Lukic, un centrocampista/incursore, al posto di un attaccante puro come Zaza in un momento di sofferenza significa poi lanciare un messaggio negativo ad una squadra che nel secondo tempo aveva già arretrato il proprio baricentro sul limite della propria area di rigore. Giampaolo ha giustificato l’ingresso di Lukic, dicendo che è un giocatore che aiuta nelle ripartenze. L’idea è corretta, ma ovviamente il serbo non era al meglio. E poi qualche correttivo sulla mediana si poteva forse apportare per tempo, considerato che Meité, Linetty e Rincon sono arrivati allo sprint finale appannati nella testa e nelle gambe. Dunque, nella partita più importante della sua gestione, al ritorno dal Covid, Giampaolo fa discutere e farà discutere anche nei prossimi giorni, perché, si sa, il Derby perso in rimonta è più difficilmente smaltibile di qualsiasi altra partita.

47 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. olivia - 2 mesi fa

    Ribadisco che quel mediocre allenatore di Pirlo ha avuto un gran culo.Perche’ se sulla panchina a fianco avesse avuto un altro allenatore non avrebbe vinto la partita.Solo culo Sig Pirlo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 mesi fa

    Eh già, Pirlo ha vinto perché è stato sagace e astuto come una faina, mentre Gianpaolo è solo un talebano fallito.
    Non ha vinto Pirlo perché aveva Dybala Ronaldo Chiesa Bernardeschi McKennie Quadrado Ramsey Rabiot Bentscnourt Arthur e un portiere che para.

    Bravo Pirlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. renatoponzzo - 2 mesi fa

    giampaolo scelta sbagliata fin dall’inizio,tenerlo è accanimento non teapeutico…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. BO - 2 mesi fa

    HO GIA’ SCRITTO SU QUESTE PAGINE IL MIO PENSIRO. PIU’ PASSANO LE GIONATE RIBADISCO CAIRO COMI IL MAESTRO ANDATE ANDATE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Quello che il Toro è il Fila, i Balon boys, il Grande Turin e Meroni - 2 mesi fa

    “il maestro” ci porterà dritti dritti in B: è doveroso però ribadire che questa probabilissima retrocessione è stata costruita negli ultimi 5 anni. Giocatori mediocri senza cuore Toro preferiti ad altri con la maglia granata sudata cucita addosso, allenatori fuori contesto (l’ultimo “il maestro” mi pare proprio fuori dal mondo); Ds burattini proni al servizio del padrone… invece 5 anni fa dopo Ventura di poteva iniziare un nuovo ciclo prendere un grande mister, prendere gente che sapeva dove andava a giocare e inserire ogni anno qualche canterano dato che abbiamo avuto le migliori primavere italiane dell’ultimo lustro magari con qualche ritorno attaccato alla maglia (per esempio un Glik perché non ha rivestito il granata). Cairo merita la B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Askorbato - 2 mesi fa

    Ventura? Ahahah non capisci proprio nulla di calcio 75 anni …… affondiamo in B senza accorgersi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Il Giaguaro - 2 mesi fa

    L’unica critica che mi sento di fare a Giampaolo è la gestione dei cambi, ammesso che in panca ieri ci fosse qualcosa di meglio di chi ha messo. Mi ripeto, ma credo l’unico cambio credibile che ha trovato sinora poco spazio sia Segre! Tolti Vojvoda, Gojak Lukic (reduci da Covid), Verdi (infortunato) e Murru rimangono una serie esagerata di centrali difensivi e poco altro (Millico, Edera, Bonazzoli non li considero cambi credibili) da sfruttare a partita in corso. Per il resto i giocatori in campo, ed i loro sostituti, sono quelli che corrono (ed hanno corso negli anni passati) meno di tutte le squadre di serie A; vuoi per testa, vuoi per preparazione, vuoi per carenze strutturali. Il gioco per stare a centro classifica non mancherebbe, mancano gli interpreti e soprattutto la mentalità; per questo a Gennaio devono arrivare 5 o 6 giocatori nuovi (e non necessariamente più forti) che portino ossigeno ad un corpo ormai in ipossia! Per il discorso Società, purtroppo e con rammarico dico: “lasciate ogni speranza voi che tifate”…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Il Giaguaro - 2 mesi fa

      Perchè nel primo tempo la Juve non si è avvicinata alla porta e noi potevamo fare tre gol facili (Zaza ed un contropiede due contro uno sono lì che gridano vendetta!)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. mikc_345 - 2 mesi fa

    Secondo me Ventura è l’unico che potrebbe subentrare a Giampaolo essendo ben accolto sia dalla squadra che dal pubblico

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. renatoponzzo - 2 mesi fa

      minestra riscaldata…qui ci vuole uno bravo motivato e motivatore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. fabrizio - 2 mesi fa

    Certo che dare tutte le colpe a Giampaolo quando il presiniente gli ha esplicitamente ordinato di fare giocare piedi di ghisa Rincon come regista. Un presidente che oltretutto prende per il culo i tifosi travestendosi da sceicco……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Bela Bartok - 2 mesi fa

    Non ho visto la partita quindi non ho ben presente cosa sia successo con Zaza, spero sia una buona occasione per mandarlo in panchina e smettere di utilizzare le due prime punte. Personalmente le dichiarazioni che cominciano a stufarmi un po’ sono quelle sulla fede: non vorrei che avere fede stia diventando l’obiettivo principale della gestione e che con grande fede si finisca in B. Sul fatto che si perda per dettagli devo però dargli ragione, almeno a vedere gli highlights.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Guevara2019 - 2 mesi fa

      Si è perso perché negli ultimi 20-30 minuti, il portiere gobbo poteva già andare a farsi la doccia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ACC - 2 mesi fa

      A me non sembra un dettaglio passare 45 minuti nella propria metà campo…magari pure con la speranza di non prendere gol…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Guevara2019 - 2 mesi fa

        Con la difesa e il portiere che ci ritroviamo quest’anno è un harakiri…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Bela Bartok - 2 mesi fa

        Boh, dagli highlights non sembra che ci abbiano presi a pallonate per 45 minuti ma non ho visto la partita quindi mi fido.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Guevara2019 - 2 mesi fa

          A pallate non c’hanno preso, ma nell’ultima mezz’ora si è giocato solo in una metà campo, prima o poi i goal sarebbero arrivati.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bela Bartok - 2 mesi fa

            Senza offesa ma non concordo, se sei in vantaggio in casa della juve a mezz’ora dalla fine è perfettamente normale che si giochi in una sola metà campo. Se sei il Toro intendo, chiaro che se sei il Barcellona è un altro paio di maniche. Il trucco sarebbe farli tirare il meno possibile e stare ben attenti sulle poche occasioni che concedi, cosa che chiaramente non sono stati a vedere i due goal. Una volta lo chiamavano gestire il risultato ed era considerata una grandissima dote, oggi sembra che o hai 60 occasioni da goal a partita o non sai giocare a calcio.

            Mi piace Non mi piace
  11. ACC - 2 mesi fa

    Giampaolo per me ha buone idee, si vede effettivamente il gioco in alcuni momenti, ma è troppo integralista.
    Gestione dei cambi (o meglio NON cambi) molto discutibile.
    La squadra è sempre in ogni partita in affanno dal 60esimo in poi, inparticolare a centrocampo dove Meitè non ha il passo per reggere 90 minuti ad un certo ritmo e Rincon fa quello che può. Linetty un buon passista per 45 minuti, ma poi sparisce sempre.
    Non penso che ieri sera un Segre avrebbe fatto peggio di questi tre, ci voleva corsa e aggressione e questi non ne avevano piu.
    La mancanza di un regista poi è evidente in particolare quando l’altra squadra comincia a pressare o aumentare il ritmo, perchè è proprio questo ruolo che dovrebbe consentire, facendo girare palla, di allentare la pressione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Messere Granata - 2 mesi fa

    Stiamo tutti abbaiando alla Luna. Il Torino non esiste più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. rolandinho9 - 2 mesi fa

    Che stupidaggine, L atteggiamento di Zaza non é sbagliato affatto. Ma chi scrive probabilmente non ha mai fatto sport agonistico. Se vieni messo fuori rosichi, vuoi uscire dal campo avendo dato tutto, se ti tolgono che sento di non averlo dato non ragioni più. Io lo apprezzo, é questo che ci serve, gente che vuole dare di più e che non si accontenta di quello che ha dato. Personalmente non sopporto quelli che a fine partita dopo aver perso si scambiano la maglia ridono e scherzano con quelli che li hanno battuti, magari anche con risultato tondo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Guevara2019 - 2 mesi fa

      Minc..ia,ma che vi ha fatto costui per essere ancora apprezzato in questo modo, fa un goal una tantum,ne sbaglia in quantità industriale, razzola imbizzarrito per il campo concludendo nulla, sbaglia passaggi elementari, esce e s’incazza col mister anziché se stesso.

      È impossibile, vi ha fatto bere qualche pozione magica, non si spiegherebbe altrimenti.

      Contenti voi, ma c’è un limite alla decenza…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Guevara2019 - 2 mesi fa

    Può darsi che sia esonerato a breve o l’ultima spiaggia Udinese con i tre punti.
    Potrebbe arrivare Iachini, Nicola,etc, etc, ammesso che ci vogliano venire, ormai sanno tutti che chiunque arrivi rischia d’essere rosolato come Longo.
    Staremo a vedere se il prossimo eventuale tecnico riuscirà a far giocare degnamente 90 minuti i molti scarsi di questa squadra martoriata da troppo tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bela Bartok - 2 mesi fa

      Iachini ha già allenato quest’anno (per poco ma lo ha fatto), non può arrivare. A meno che non abbiano cambiato le regole a mia insaputa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Guevara2019 - 2 mesi fa

        Penso che abbia ragione, comunque staremo a vedere, chiunque arrivi, se arriva, sono tutti… zzi suoi…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. AleC. - 2 mesi fa

      se non uscirà vittorioso con l’Udinese arriverà a mio avviso Semplici …. Così la frittata sarà completa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Cristiano.123 - 2 mesi fa

    Per la redazione.
    Dal momento che siete avvezzi ai sondaggi di opinione, potete proporne uno su Giampaolo.
    Quanti ancora lo vedono come Allenatore di questa squadra?
    Testiamo il polso del popolo granata.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Rossogranata64 - 2 mesi fa

    mi auguro vivamente di sbagliarmi …..ma temo che si sia già spalancata
    la porta della serie B . Ormai è un dato acclamato che la società è inesistente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. FORZA TORO - 2 mesi fa

    ma che ha battuto pirlo,spiace dirlo ma anche oggi come con la samp a portieri invertiti mal che andasse pareggiavi,ovviamente lo scorso anno Sirigu ci ha salvato dalla B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. fabrizio - 2 mesi fa

    chi il presidente?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MarchigianoGranata - 2 mesi fa

      Forse abbiamo un presidente? Forse la squadra ha una società alle spalle??
      Boh ditemi voi; io non vedo e sento mai nessuno.
      Il Toro sembra una squadra autogestita.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Cup - 2 mesi fa

    A me Giampaolo non è mai piaciuto sin da quando, dopo un decimo (!) posto con la Samp, fece sapere a tutto il mondo che lui era troppo brave per restare lì e che avrebbe continuato solo se gli facevano una squadra da primi posti. Ha avuto il Milan per 7 giornate ed è andata male. Al Toro dopo dieci sta andando malissimo… Dire he le sue squadre sviluppano un bel gioco, lascia il tempo che trova. A mio avviso ha invece l’aggravante di ritrovarsi fra le mani il miglior Belotti di sempre, senza il quale sarebbe probabilmente a zero punti, e non riuscire ad elevare la squadra dalla mediocrità. Sia Ventura che Mazzarri avevano impostato difese forti e sono arrivate in Europa, anche se con spinta, grazie a queste, oltre alla incredibile stagione (nel caso di Ventura) di Cerci e Immobile, ma con in porta un Padelli che non poteva essere meglio di questo Sirigu. Le partite durano 90-95 minuti e noi reggiamo per 45. Anche se non ha tutti i ruoli coperti come vorrebbe, il livello medio dei giocatori a disposizione è almeno da metà classifica, dove si collocherebbe un allenatore medio o con poca esperienza, un Longo insomma, non uno che si ritiene un maestro e che dovrebbe pertanto ottenere qualcosa di più, in pratica un settimo posto. Dal settimo al diciassettesimo posto ci sono dieci posizioni di differenza, tante quante le giornate concesse a questo allenatore che con il granata ha davvero poco a che fare. Peraltro è vero che non avrà avuto tutti i giocatori richiesti, ma è altrettanto vero che in questa condizione anche un eventuale assalto all’ambito Torreira, qualora Cairo volesse, sarebbe impossibile: chi glielo fa fare di venire a giocare per la salvezza? Resta poco da fare. Sabato c’è l’Udinese e se perdiamo se ne va, se pareggia non so, mentre se vince resta. Probabilmente ci salveremo, in fondo siamo a 6 punti dal decimo posto, ma anche quest’anno avremo perso altrasperanza e fiducia. Non ci sono solo posizioni in classifica da recuperare, ma un’identità perdua che contutto il rispetto per Giampaolo, non è assolutamente in grado di restituirci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 2 mesi fa

      quindi il miglior allenatore sarebbe….. almeno una decina li avete gia’ bruciati

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. FVCG77 - 2 mesi fa

    Per mandare via Giampaolo ci vorrebbe qualcuno che si assumesse la responsabilità di farlo. Ehm……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. OldBull - 2 mesi fa

    Il calcio è una scienza semplice, non servono grandi capacità conoscitive e, soprattutto, se non hai gli uomini giusti, non esiste matematica o tattica che ti possa salvare proprio perchè queste teorie sono poi tradotte sul campo dai giocatori e se non hai quelli, non hai NIENTE! Il Toro di oggi non è una squadretta, ci sono elementi di grande valore, in primis Belotti, ci metto anche Sirigu che non può essersi imbrocchito all’improvviso senza che ci siano delle cause ben precise… Lyanco e Bremer, stanno crescendo bene, Ncoulou non è una novità, e poi che dire di Singo una vera forza della natura anche molto tecnico, se avessimo il corrispettivo a sinistra serebbe fatta, Rodriguez un buon difensore e pure Zaza può essere d’aiuto alla causa. Insomma io credo che in squadra ci siano degli ottimi elementi, non certo per vincere lo scudetto ma buoni per un dignitoso campionato. Quello che manca al Toro non è un regista, termine abbastanza aleatorio e indefinibile, ma quei giocatori in grado di “sopportare l’urto”. La juve avrà anche giocato male, ma noi abbiamo passato almeno ottanta minuti chiusi nella nostra area e se ti chiudi, è matematico che il gol lo prendi, questa si che è una scienza esatta! Meitè ha colpi da campione, ma è esageratamente lento per giocare in serie A, talmente lento da essere irritante, Rincon non ne azzecca una, piedi storti e grinta solo apparente, in realtà è pura incapacità e inutilmente, pericolosamente falloso. A destra c’è Singo che fa sfraceli, a destra Ansaldi oramai fa quello che può, gran bel giocatore ma evidentemente non ce la fa più. Nel calcio vinci se hai l’uomo in grado di saltare l’avversario, se invece a hai solo gente che passa la palla all’indietro non vincerai mai. Pure questa è matematica. Però attenzione a gridare troppo alla serie B, sarebbe una sciagura terribile, probabilmente la fine e questa volta definitiva del Toro perchè nessuno verrà a salvarci, certamente non cairetto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. bordeauxgranata - 2 mesi fa

    Potete mettere chi volete in panchina, dalla prossima , da quella dopo o peggio ancora da gennaio, non cambierà nulla, con 6 punti in 10 giornate non ci si salva…vorrebbe dire fare 34 punti minimo in 28 partite ..non con questi mezzi uomini, non con questa società…oggi mi guardo Parma Benevento per confermare questa tesi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 2 mesi fa

      vallo a spiegare ai fenomeni leccapiedi del presidente che ha gia camobiato 1000 allenatori con lo stesso risultato. poi ne proponessero uno di allenatore…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bordeauxgranata - 2 mesi fa

        Son duri, ancora non hanno capito che le squadre forti hanno dietro società forti,mai visto una tifoseria più passiva di questa nei confronti di una proprietà indegna

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Wallandbauf - 2 mesi fa

    Ci vorrebbe un bel ripasso in vhs delle partite del Toro del Mondo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. CalcioFanto - 2 mesi fa

    6 punti in 10 giornate: sintesi del Giampaolo pensiero!
    Allenatore mediocre che, a parte un anno alla Sampdoria quando aveva uno squadrone, non ha mai fatto bene, mai!
    Sostenuto e portato solo perchè ha una buona stampa e sta nel giro dei amichetti di Sacchi, Sarri e compagnia cantante. Ma come Allenatore vale zero, in campo e fuori mi sembra di capire

    Mamma mia come rivoglio Mazzarri… Lui.invece era massacrato da noi e dalla stampa, ma al contrario ha sempre fatto risultati!
    Nostalgia di quella squadra che lottava su ogni pallone, che non mollava un centimetro, che faceva 63 punti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vit71 - 2 mesi fa

      Bravo!!!! riprenditi Mazzarri… portatelo a casa però!? per chè quei 63 punti sono un insieme di vergognosi punti rubacchiati a destra e manca… ricordi inter, udinese, etc…???
      siamo vergognosi per quanto ci dimentichiamo in fretta le cose in italia, al toro poi…
      a me non piace giampaolo e comunque ritengo sia stato folle scegliere questo tipo di allenatore proprio quest’anno, ma guardiamo chi c’è in giro prima!!!! va bene Longo (perchè è uno dei nostri) ma non parlatemi di mazzarri, iachini, ballardini, etc…
      vergognatevi!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. mirko70 - 2 mesi fa

    Quest’uomo è incommentabile. Dettagli e virgole lasciar fare ciò che vuole a Cuadrado. Centrocampo morto nel secondo tempo e Segre al 93esimo. Sirigu non esce più sui cross. Due, identici, nell’area piccola. Dettagli, dice. Ci rendiamo conto?comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 2 mesi fa

      sarebbe da commentare il presidente quando ha detto: Rincon come regista e’ quello che fa per noi..
      Commenti su questa frase?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Junior - 2 mesi fa

    La Giuve ha semplicemente letto la partita e sfruttato le nostre debolezze: i cross dalle fasce, abbiamo preso i 2/3 di tutti i gol così. I nostri centrali non fanno il loro lavoro. E vorrei vedere Sirigu che si metta a fare anche il loro lavoro!
    Doveva entrare bonazzoli e non certo lukic ammonito peraltro dopo due minuti per un entrata folle.
    Ma Zaza ha avuto mai cuore toro? O vuole fare la prima donna e basta. Lo avrei accettato dal Gallo che peraltro sarebbe rimasto a dare man forte si ragazzi.
    Ma davvero dobbiamo rimpiangere Longo? Forse si. Almeno uno di noi. Stiamo andando verso una crisi d’identità e lo striscione di ieri la dice tutta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Nero77 - 2 mesi fa

    Solo tifosi miopi e della Cairese f.c ancora credono a Mister fallimento!!Dimenticavo,ha bisogno di tempo,i giocatori lo seguono e sopratutto abbiamo il bel gioco!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. otto88 - 2 mesi fa

    sei punti in 10 giornate e Giampaolo ancora in sella………fantascienza…..Spalletti disponibile…Cairo cosa stai aspettando …barbun!!!!!
    e non mi stanco di ripetere a quel fenomeno di Vagnati…. se non ti sbrighi a fare un offerta seria a Belotti allungandogli il contratto … va in scadenza…………….e così perdiamo anche l’unica bandiera rimasta !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pieffe6_12241756 - 2 mesi fa

      Vagnati dovrebbe ripartire dalle elementari

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy