Rampanti: “Ecco tutti i vantaggi della permanenza di Nkoulou”

Rampanti: “Ecco tutti i vantaggi della permanenza di Nkoulou”

Parola al Mister / Serino analizza così i temi sul Torino dopo la vittoria di Parma contro l’Atalanta e dopo la fine del calciomercato

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Il Torino ha compiuto una vera e propria impresa vincendo a Parma contro l’Atalanta, poi, nell’ultimo giorno di trattative, il club ha chiuso in extremis l’acquisto di Simone Verdi, l’affare più oneroso dell’era Cairo. Tra domenica e lunedì quante emozioni in casa Toro: per ragionare su quanto accaduto a bocce ferme, torna il sempre gradito appuntamento con “Parola al mister” di Rosario Rampanti.

Serino, partiamo dalla vittoria contro l’Atalanta. Te l’aspettavi?

“La forza del Toro è stata la mentalità. Nonostante l’eliminazione e il poco tempo per recuperare – la squadra è tornata a Torino solo nella notte tra giovedì e venerdì – il gruppo ha radunato energie fisiche e mentali quasi insospettabili. Mentre l’Atalanta è stata tradita da un eccesso di sicurezza, il che quasi sempre ti punisce. Forse contavano su un Toro stanco, forse erano convinti che nella ripresa avrebbero messo a posto le cose come avevano fatto alla prima giornata contro la Spal.  Invece il Torino, tosto e determinato, ha messo in campo una prova di grande compattezza sfruttando soprattutto l’abilità sulle palle inattive, frutto di un lavoro provato e riprovato in allenamento dal tecnico Mazzarri. Poi alcuni giocatori stanno tornando al top fisicamente, penso a Rincon, davvero bravo a centrocampo. Altri dal punto di vista atletico stanno tenendo molto bene, come Belotti, che è stato bravissimo nel far rifiatare la squadra tenendo palloni importanti nei momenti di difficoltà. Tutte queste componenti hanno portato a un risultato quasi inaspettato, che comunque non deve far passare inosservato il fatto che si debba migliorare in alcune cose”.

Rampanti: “A Cairo suggerirei di tenere Nkoulou, anche controvoglia”

Per esempio?

“La fase difensiva va sicuramente migliorata, l’Atalanta è una bella squadra ma è arrivata al tiro in porta con troppa facilità, e ancora una volta va lodata la prova di Sirigu. Ho visto Djidji in difficoltà: certo che Zapata è forte, ma con Nkoulou e Moretti il colombiano in passato aveva trovato pane per i suoi denti. Comunque i meriti del Torino non vanno sminuiti, la vittoria è ancora più importante considerando tutte le pesanti assenze. Ora la classifica è molto bella: siamo solo alla seconda giornata, non lo dimentico, ma l’esperienza mi insegna che presentarsi da primi in classifica al prossimo impegno incuterà timore agli avversari e porterà chi di dovere a giudicare gli episodi con molta più attenzione rispetto al passato”. 

Ora passiamo al mercato. Il tuo giudizio sull’operato del club?

“Cairo ci ha abituati al fatto di lavorare con calma, alle attese quasi estenuanti, ma alla fine raggiunge gli obiettivi nella maggior parte dei casi. Parlando dei nuovi acquisti, a dire il vero Laxalt non mi ha mai entusiasmato, ora aspetto di vederlo in campo. In quel ruolo ritengo più forte Ansaldi, che però come sappiamo è purtroppo soggetto di tanto in tanto ad alcuni stop per infortunio. Per questo motivo ben venga Laxalt, ma se tutti e due stanno bene non avrei dubbi su chi scegliere. Verdi, poi, è sicuramente un ottimo giocatore. Ma ora sono curioso di scoprire cosa succederà”. 

In che senso?

“Il suo arrivo potrebbe portare Mazzarri a mischiare le carte rispetto al 3-5-2 visto in estate o al 3-5-1-1 con cui ha sistemato la squadra contro l’Atalanta dopo l’infortunio di Zaza. Quindi ora attendo con curiosità di scoprire come Mazzarri farà convivere i giocatori dalla metà campo in su, considerando che sarà chiamato ad operare anche delle esclusioni eccellenti. Massima fiducia in lui, ma sono curioso di vedere come gestirà la situazione. In generale, io mi entusiasmo non all’arrivo dei giocatori ma quando vedo che fanno bene in campo”. 

Infine, come commenti la permanenza di Nkoulou? La scorsa settimana avevi apertamente suggerito al club di trattenerlo.

“Sì e sono convinto sia stata fatta la scelta giusta. Credo sia stato un episodio su cui è difficile passare sopra, ma sappiamo bene che nel mondo del calcio le cose possono cambiare in modo molto repentino. Per questo credo che a Nkoulou basterà riappacificarsi con presidente, allenatore e compagni per tornare in campo, e se così sarà dopo alcune prestazioni su sul livello potrà ricucire anche con i tifosi. In questo modo tutto potrebbe tornare nella norma. Ma intanto la società trattenendo Nkoulou ha conseguito diversi vantaggi. Uno: ha evitato di indebolire la squadra. Due: Cairo ha mantenuto la promessa di confermare i cosiddetti big. Tre: Ha manifestato fermezza. Quattro: è stato mandato a tutti un avvertimento per il prossimo futuro, in caso qualcuno pensasse di ripetere un comportamento analogo”. 

 

 

 

 

21 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. pinco pallino - 2 settimane fa

    Roberto Cravero, dopo Pupi, il calciatore che piú ho amato. Giocava veramente bene. Adesso non viene quasi mai nominato. Lui incarnava veramento lo spirito TORO.Ed era veramente forte.
    Uno di noi, uno che ha detto NO alla cacchentus (ricoradre Angelo O’Gobbone e Balzaretti)
    IDOLO
    Peccato non averlo clonato
    Questi calciatori sono quelli che hanno lasciato il segno, attraverso tante emozioni…
    Altro che N’Koulou e i suoi interessi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. marione - 2 settimane fa

    Nkolou rimane, se volete scommettere.
    L’avvertimento che ha mandato Cairo è sttao che la prossima volta le promesse se le fanno mettere per iscritto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Bischero - 2 settimane fa

    La squadra giocherà principalmente con 2 dietro belotti(o Zaza). Si contenderanno le maglie verdi Iago e Berenguer. Certo alcune volte potremmo vedere il 3/5/2 con Belotti e verdi e ansaldi mezzala. Alla bisogna con il doppio centroavanti. Saranno in 5 per 3 maglie. Un ottima rosa in avanti direi. Ma come sempre sarà il campo a parlare e la condizione atletica sarà fondamentale. Per 2 competizioni siamo competitivi. Obbiettivo sesto posto alla portata. Ma attenzione perché il livello medio si é alzato per me. Fra 2 mesi avremo una situazione più delineata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. pinco pallino - 2 settimane fa

    Leggo da tutte le parti ,ricucire e ricucire, peró mica si fa i sarti maremma sul campino. A leggere sembra che siamo pupazzi pronti ad applaudirlo come foche, dopo due partite. Non siamo tutti cosí Serino. Poi lo sai, forse hai ragione tu o chissá un altro verrá come sempre. Quando la squadra del cuore ha avuto bisogno di lui, non c’era…con la testa. Credo che la maggior parte dei tifosi ne abbiamo le tasche piene da quando esistono i procuratori é diventato uno schifo,lo sanno tutti lo vedono tutti e con una falsitá incredibile nessuno dice e fa niente. Hanno trasformato gli atleti, peggio delle prostitute…un paio di centoni e vanno con un altro. Spero che a gennaio, ricuciamo ma con Glik … Nicolas ed il suo procurtore sanno giá dove andarsela a prendere. Ciao Serino, un abbraccione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 settimane fa

      Ma la sua versione dei fatti la conosci?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. pinco pallino - 2 settimane fa

        Importa? La versione dei fatti é che in Inghilterra non c’era.Sicuramente non avrá pensato alla squadra. Io tifo TORO. Non il barbagianni di turno.Leggo che altri tifosi della mia squadra del cuore, la pensano in maniera differente, che lo rivorrebbero in rosa. Bene. Ognuno ha la sua opinione.Magari vorranno il suo autografo, compreranno la maglia con il suo nome dietro. Fantastico.Per me nicolas é solo un immobile in piú , tanto per citare un nome.Sono altri, i tipi di calciatori che mi emozionano, gli Andra Belotti non certo i nicolas nkoulou a lui e al suo procuratore . Basta fuffate, fuffi qui, ffuffi la, poverino non conosci ecc ecc, Non c’era in inghilterraa….NONc’era, questo sono i fatti che come tifoso guardo. Un altro verrá? come sempre da Mozzini a Izzo, sempre un altro e siam qua, vivi E con dignitá, IL RESTO É FUFFA FRITTA
        FORZA TORO

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. pinco pallino - 2 settimane fa

          Andrea Belotti

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. PrivilegioGranata - 2 settimane fa

    Il miglior segnale è stata le fermezza nel tenerlo.
    A casa del Toro decide il Toro, non il procuratore di turno o il ds di un’altra squadra. Che si sappia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Me grand turin - 2 settimane fa

    Credo che la società abbia fatto il suo con nkoulou…ma la realtà è che ci serve come il pane.nella vita passiamo sopra a tante ingiustizie e torti quindi credo che possiamo ricordare ciò che ha combinato ma anche perdonare..forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Toro Forever - 2 settimane fa

    È giusto che il Torino ponga un “tetto” agli ingaggi che può riconoscere ai giocatori? Credo che il massimo venga percepito da Belotti e pochi altri. Ora. Credo che Nkoulou vada annoverato tra i Top Player della Squadra. Lo ha dimostrato sul campo. Può essere che il contratto ed il rinnovo proposti al giocatore non ne soddisfacessero le aspettative? Alzando la famosa “asticella” il Toro si espone, inevitabilmente, alla necessità di investire anche sugli emolumenti da distribuire ai suoi migliori elementi. La crescita passa non solo da una buona gestione complessiva, ma sopratutto attraverso i miracoli del “Dio” denaro, che sarà anche lo “sterco del Diavolo”, ma resta un formidabile “lubrificante”. Buongiorno, come sempre, a Serino e a tutti i tifosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 2 settimane fa

      daje Presidente adeguamento al max del tetto ingaggi x 5 anni..grigliata di famiglia..e Nkoulu alla balena…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Conta7 - 2 settimane fa

    Stranamente Rampanti offre una panoramica superficiale.
    A mio modo di vedere quella con l’Atalanta non è una buona vittoria, ma un’impresa straordinaria soprattutto per contingenze e valore dell’avversario.
    Mister e ragazzi da esaltare totalmente!
    L’Atalanta crea tante palle gol con tutti con quei fenomeni che ha davanti e, giocando uomo contro uomo in maniera aggressiva, concedere qualcosa è by definition.. .
    Le difficoltà principali sono state proprio sulle giocate dei singoli (vd 2° gol) e fare un paragone con Nkoulou-Moretti dell’anno scorso mi sembra alquanto superficiale e fuori contesto: parole non da uomo di calcio come lui.
    E probabilmente ha visto anche in maniera distratta la partita, perché soprattutto in fase di possesso il nostro non era proprio un 3-5-1-1..
    Sarà ancora in vacanza il buon Serino… 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 2 settimane fa

      vabbe’ dai definire fenomeni quei 3 dell’atalanta allora li metti alla pari di neymar messi e mbappe’?…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. PrivilegioGranata - 2 settimane fa

        L’attacco dell’Atalanta è stato il migliore dello scorso campionato.
        77 reti segnate.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Amoon - 2 settimane fa

    condivido tutto quanto dice Rampanti soprattutto per quanto riguarda i segnali dati dalla società nella gestione di Nkoulu. E’ ora di finirla di pensare che i contratti siano carta straccia!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. maxx72 - 2 settimane fa

    Appena letto l’intervista a Rampanti: bravo Mister hai ragione di tutta la linea! Soprattutto sulla questione Nkoulou bisogna finalmente creare un precedente e in questi casi la riappacificazione può essere molto veloce…bastano un po’ di pince nello spogliatoio…Ahahah! Bravo Rampanti comunque.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 2 settimane fa

      Ciao ragazzo Maxx ieri Nicolas era al granata store in cerca di un cappello.
      Ne sai qualcosa?
      PS Vanni bocciato anche all’esame delle urine

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 2 settimane fa

        Ciao Fratello. Io il cappellaccio gliel’ho mandato con un DHL ieri mattina per me ne cercava uno hawaiano…al granata store…ahahaha!Ma sai se sia vera sta notizia che fosse li davanti a ridere come se nulla fosse? Ps mi spiace per Vanni ma gli esami delle urine sono ripetibili quindi abbiamo ancora speranze…Ahahah…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 2 settimane fa

          Dovrebbe però applicarsi di più…
          Altrimenti lo bocciano anche in urinologia

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Granata - 2 settimane fa

            Sta male, poverino, per via delle urine, non lo sapete ?

            Mi piace Non mi piace
          2. maxx72 - 2 settimane fa

            Ahahah…siete sempre uno spasso Fratelli!

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy