Torino, Rincon non ancora al top: con il Wolves può partire dalla panchina

Torino, Rincon non ancora al top: con il Wolves può partire dalla panchina

Focus on / Contro il Wolverhampton sarebbe importante avere a disposizione il 31enne per arginare la mediana insidiosa degli inglesi

di Marco De Rito, @marcoderito
Rincon

Non ci sono dubbi: Tomas Rincon si tratta di un elemento importante nello scacchiere del Torino di Mazzarri. Non per niente nella scorsa stagione ha raccolto 37 presenze tra campionato e Coppa Italia, risultando uno dei giocatori di più alto rendimento della squadra. Ma la preparazione estiva iniziata in ritardo a causa dell’impegno in Copa America un po’ lo ha penalizzato. Contro lo Shakhtyor a Minsk si è visto che i giri del motore del General non sono ancora al massimo. Detto ciò, Walter Mazzarri spera di averlo al top della forma il prima possibile. Si tratta di una pedina importante per il centrocampo che ha in mente il tecnico: una mediana robusta che sappia agire bene anche in fase d’interdizione.

Leggi anche: Calciomercato, Napoli: ecco Lozano. Basterà per liberare Verdi?

ARGINARE I LUPI – Rincon, poi, sarebbe particolarmente utile per la gara con il Wolverhampton. Gli inglesi sono una formazione molto organizzata che gioca a specchio rispetto al Toro; e Nuno Espirito Santo può contare su centrocampisti come João Moutinho e Rúben Neves bravi nelle geometrie e nel tiro da fuori. Proprio per questi motivi, avere un Rincon al top della forma davanti alla difesa sarebbe l’ideale.

Sfida la redazione di Toro News su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport!

LA FORMA – Tuttavia al momento sembra esserci qualche perplessità da parte dello staff tecnico: Meitè e Baselli stanno dando migliori garanzie dal punto di vista della tenuta fisica nell’arco dei novanta minuti. Non ci sarebbe da stupirsi, quindi, se domani contro i Wolves, in una partita così delicata, Rincon partisse dalla panchina, cedendo il posto ai due sopracitati oltre che a Berenguer nel ruolo di mezzala. Mazzarri, dopo la rifinitura di oggi, scioglierà gli ultimi dubbi.

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14003131 - 3 mesi fa

    Mmm… la vedo dura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. grup_8223689 - 3 mesi fa

    Perché abbiamo più di undici giocatori a disposizione???
    Non ditelo a cassonetto Urbano se no inizia a venderne almeno in paio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mik - 3 mesi fa

      Già col “mandrogno” c’e da morir dal ridere, ma “cassonetto urbano”….da scompisciarsi!!!! Ah ah ah…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mik - 3 mesi fa

    Ehhh ma siamo apposto così. Se Cairo fosse stato al posto di Florentino Perez, dopo le 3 Champions consecutive vinte avrebbe mantenuto quegli 11 per altri 50 anni, mandando i giocatori in campo con dentiera e pannolone!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Immer - 3 mesi fa

    Azz siamo sempre meno speriamo di trovarne 11

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mario66 - 3 mesi fa

    Sono d’accordo con tafazzi. Mazzari cercherà di proteggere la difesa e Rincon in quel ruolo è il migliore. Starà fuori Berenger perché Baselli può sempre essere utile anche da trequartista. Certo avessimo avuto De Paul!!!! Sognare non è un resto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. tafazzi - 3 mesi fa

    Secondo me giocheranno lui Meite e Baselli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 3 mesi fa

      …ah si?..e in panchina chi il loro sostituto?…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. tafazzi - 3 mesi fa

        Lo stesso che gioca, dovesse rimanere in panchina.
        Baselli, Meite e Berenger, oppure Meite Baselli e Ansaldi. WM ha fatto tutto il girone di ritorno muovendo le pedine a centrocampo e tu ancora ti sorprendi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. eurotoro - 3 mesi fa

          …si OK pero’ qua ogni vigilia sembra una roulette russa!…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. eurotoro - 3 mesi fa

    ebbe’!!!..questo si’ che e’ un problema!!!…general e lukic out!…agghiaggiandeeee

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Héctor Belascoarán - 3 mesi fa

    Oltre alla ROSA corta possiamo anche sfogliare la MARGHERITA: questo SI, questo Non ce la fa, questo SÌ, questo Non ce la fa, questo SÌ…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy