Roma-Torino 3-1, Fonseca: “Non si può subire con l’uomo in più”

Le voci / Il tecnico dei giallorossi ha commentato la sfida contro i granata di Marco Giampaolo

di Redazione Toro News

La Roma vince 3-1 contro il Torino. Gara decisa già nel primo tempo grazie alle reti di Mhkitaryan e Veretout e anche grazie al rosso di Singo. Al termine della partita è intervenuto a SkySport Paulo Fonseca, tecnico dei giallorossi: “L’obiettivo era vincere, sapevamo che non era facile, ma l’abbiamo fatto e anche bene. Partita che abbiamo gestito bene. Mi è piaciuto che si sia vinto, giocando bene. Sono contento di Pellegrini. Oggi ha fatto un bel gol e una bella partita“.

Il tecnico continua parlando della difesa e della fase finale della partita: “La parte finale della partita la potevamo gestire meglio. Avevamo anche un giocatore in più. Loro hanno iniziato a pressarci e noi gli abbiamo permesso di avvicinarsi alla nostra area. Non mi è piaciuto prendere gol da una squadra con un uomo in mene. Per quanto riguarda la difesa, sono contento del ritorno di Mancini e Smalling. Mancini l’ho tolto perché era ammonito e non volevo rischiarlo“.

Poi Fonseca torna a parlare di Pellegrini:”Posso far giocare Pellegrini in due ruoli. Villar sta giocando bene. Io dopo la partita bella di Bologna volevo tenere Pellegrini davanti, che per me può giocare nelle due posizioni. L’ho riportato dietro perché dovevo togliere Villar“.

Sulla classifica: “Siamo soddisfatti di questi punti e della posizione, ma siamo lontani dalla fine del campionato. Dobbiamo pensare alla prossima partita contro l’Atalanta“.

Sui Friedkin: “Sono due persone molto vicine alla squadra e per noi è importantissimo. Per me è molto positivo che possano sempre esserci vicini“.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy