Torino, c’è il caso Parigini: “Mi fanno passare da infortunato, ma sto bene”

Torino, c’è il caso Parigini: “Mi fanno passare da infortunato, ma sto bene”

Sui Social / Il giocatore granata da tempo è relegato ai margini

di Redazione Toro News

Nel contesto di un pomeriggio non certo felice per il Torino, che ha perso per 1-0 in casa dell’Udinese, altra nota poco lieta in casa granata. Si tratta di un’esternazione su Instagram di Vittorio Parigini: il calciatore, così come Simone Edera, è da tempo lasciato fuori dai convocati da Walter Mazzarri. E così si è pronunciato su Instagram, in risposta a un tifoso: “Mi fanno passare per infortunato… Quando è da agosto che sono disponibile”, in riferimento al recupero oramai completato dall’operazione di sport ernia subita a giugno. Questo è quanto è stato affermato dal giocatore, d’altronde è noto che spesso i malumori vengono fuori proprio quando i risultati non arrivano. Parigini – poco dopo aver digitato quella risposta – ha interamente cancellato i commenti sotto il post da cui si è originato il tutto. l momento non si può che aspettare una presa di posizione in merito da parte della società granata. Intanto, ecco la nostra ricostruzione dei fatti: Parigini non è mai stato fatto passare dal club come infortunato (LEGGI QUI).

40 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. michelebrillada@gmail.com - 10 mesi fa

    poco tempo fa mazzarri aveva elogiato molto parigini adesso non va piu bene è lui che se ne deve andare al più presto a calci in culo altro che rinnovare via via via

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. maxx72 - 10 mesi fa

    Grazie Vittorio, avevamo proprio bisogno di questa storia squallida. Ma non ci sono ancora abbastanza guai?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Rimbaud - 10 mesi fa

    Ciao, tempo fa vi dicevo come avessi saputo che Vittorio era fuori rosa per il mancato rinnovo. Questa è la verità, poi sul fatto che meriti o meno di giocare , sicuramente è opinabile e ognuno può avere una propria idea a riguardo. Sicuramente mercato e rosa non sono stati gestite al meglio. Troppi doppioni e troppi giocatori giovani che dovevano essere mandati a giocare o ceduti e non è stato fatto lasciando una grana in più per lo stesso allenatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. byfolko - 10 mesi fa

    Chissenefrega di Parigini, non è Messi, di certo la squadra rimane mediocrissima con o senza di lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. rogozin - 10 mesi fa

    Il giocatore deve solo tacere e conquistare la sua gloria sul campo e nello spogliatoio. Il resto è solo inutile e dannoso gracchiare, anche da chi arriva dalla primavera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Garnet Bull - 10 mesi fa

    Vedo troppe difese verso parigini, ma si sa, per alcuni quelli della cantera vengono prima di tutto e tutti a prescindere…. Se una dichiarazione del genere l’avesse fatta Meité oppure ola…. Non oso immaginare le centinaia di commenti ricche di insulti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ALESSANDRO 69 - 10 mesi fa

    Mi dispiace davvero tanto ma Parigini doveva risparmiarsi questa uscita. Possiamo prendercela con Mazzarri quanto vogliamo, magari con ottime ragioni, ma il ragazzo non può permettersi di parlare. Ovunque egli sia andato ha fatto fatica a trovare posto fra i titolari. Quante presenze ha contato a Benevento ( dico, stiamo parlando del Benevento, mica del Napoli)????Da noi cosa ha dimostrato fino a oggi??? Le occasioni le ha avute…..Millico i suoi spezzoni di partita li ha giocati e si sta comunque dando da fare…Se Parigini non ha trova spazio evidentemente altri hanno meritato più di lui…..piaccia o no le cose nel calcio vanno così da sempre..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. drino-san - 10 mesi fa

    Ecco il prossimo pronto per il calcio che conta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. torojl - 10 mesi fa

    se avressi fatto la vita da atleta caro vittorio vedi che avresti giocato anche tu…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. torojl - 10 mesi fa

    se avresti fatto la vita da atleta caro vittorio che avresti giocato anche tu…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-14003131 - 10 mesi fa

    Gestione scellerata nel suo caso, così come per Edera e Millico…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. crew_389 - 10 mesi fa

    Attendo fiducioso le prossime dichiarazioni di Mazzarri di Cairo…. pronti ad intortarvi …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Federico Granata - 10 mesi fa

    Mi chiedo:

    1) chi è quel c****ne che scrive che Parigini e Simone (Edera?) dovrebbero giocare.
    Perché lo vorrei conoscere, e regalargli un cane guida, perché dev’essere ipovedente.

    2) Quindi questo è lo spirito degli odierni “ragazzi del Fila”, del nostro plurititolato settore giovanile?
    Perché allora Bava ha sbagliato molte cose.

    3) Mazzarri oggi ha messo Millico, che è dieci volte più forte di Parigini e Edera. Segno i giocatori forti li fa giocare.

    4) Parigini, se io fossi Cairo, domani si becca il massimo di multa possibile e non mette più piedi al Filadelfia.

    5) Parigini, ma alla fine, che cosa hai fatto in un anno e mezzo per poter parlare? Mi ricordo un gol sbagliato a Parma e nulla di più

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Federico Granata - 10 mesi fa

      Caro Toroscatenato, non hai risposto a niente di quello che ho scritto.

      Ma secondo te Parigini deve giocare nel Torino? E al posto di chi?

      Mi dispiace ti sia offeso, ma la battuta sul cane era solo un’ironia.
      Siamo su un forum di tifosi del Toro, una battuta da bar lasciamela fare..
      Il resto dei punti mi sembra più serio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ToroScatenato - 10 mesi fa

        La risposta è scritta sotto, ma visto che non riesci proprio a leggere te la riporto pari pari:

        “E quando doveva farsi sentire? A fine carriera forse?

        Sono quattro anni che il giornalaio e i suoi allenatori falliti lo prendono per il culo e gli stanno compromettendo la carriera.

        Invece di rinnovargli il contratto e farlo marcire in panchina sarebbe stato più coerente per il giornalaio venderlo o utilizzarlo come giocatore di scambio, insieme a Bonifazi, visto che l’Udinese li voleva entrambi, per arrivare a De Paul e Fofana, magari aggiungendo la metà dei denari spesi per Verdi.”

        Chiaro il concetto?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. drino-san - 10 mesi fa

          Se non gioca a Benevento non é buono, nessuno gli compromette la carriera. Forse il suo procuratore gli ha suggerito di fare panca in A e sperare nell’ingaggio piuttosto che fare la C

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Andrea63 - 10 mesi fa

    Se oggi si vinceva sono convinto che Parigini non avrebbe fatto questa sparata… Sinceramente le volte che è stato utilizzato non mi sembra abbia mai brillato, oltretutto sta troppo sui social e sui giornali di gossip sembra un’altra Coco forse con meno qualità io la chiuderei qui e se avessimo un ds forse sta cosa non sarebbe successa, ecco io sono più preoccupato di questo aspetto, il pressapochismo che regna in questa società è palese e non saranno certo qualche risultato positivo a farmi cambiare idea, manca un progetto c’è solo plusvalenza e si pensa solo a far cassa, ecco i risultati!!!!! B serata a tutti i granata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Federico Granata - 10 mesi fa

    Parla pure Parigini ora? Quello che faceva la riserva al Benevento retrocesso a Gennaio?

    E Cairo (perché Bava è solo il pupazzo di Cairo) non poteva venderlo, visto che ha confermato De Silvestri, Aina, Ansaldi e ha preso Laxalt?

    Cairo è incapace di gestire una società di calcio a certi livelli. Petrachi gli salvava il culo, ora con Bava si vedono i suoi limiti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Granata69 - 10 mesi fa

    Io terrei separati i due fatti: uno e´la rabbia per una prestazione penosa della squadra, giusto chiedersi di chi e´ la responsabilita´ e chiedere che le cose cambino.
    Il secondo, ovvero che un giocatore mediocre, che non ha dimostrato nulla fin qua e che sembra avere tante altre cose per la testa oltre al calcio, sfrutti la debacle di oggi per alzare la cresta.
    Per me Parigini andrebbe preso a calci in culo fino a da chi se lo compra, comportamento INACCETTABILE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ToroScatenato - 10 mesi fa

      Fatti furbo pajas!

      Saresti tu da prendere a calci nel sedere per le idiozie che hai scritto.

      E se le cose continuano così Ragazzi come Edera, Millico, Rauti, Bongiorno faranno la stessa fine di Parigini.

      Oppure fai finta di non ricordare come quel vergognoso del giornalaio ha preso per il culo Millico nell’ultimo giorno di calciomercato?

      Vergognati cairota

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata69 - 10 mesi fa

        Io non paragonerei Millico con Parigini. Millico in EL e´entrato e l´ha buttata dentro dopo pochi minuti, Parigini ha avuto molto piu´tempo per dimostrare i suoi numeri, ma di lui mi ricordo solo palle gettate e il sanguinoso contropiede sprecato.
        Purtroppo in molti qui hanno il complesso della Cantera: chi arriva dalle giovanili DEVE giocare, beh e invece no, gioca chi dimostra qualcosa e, ripeto, Parigini ha avuto occasioni per farlo.
        Infine, quello che e´peggio di tutto, e´che si fa sentire adesso, nel momento di maggiore difficolta´ per la squadra…veramente un gran signore!
        PS non abito al Cairo quindi non sono un Cairota e penso che etichettare le persone sia sbagliato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ToroScatenato - 10 mesi fa

          Possibile che nessuna si renda ancora conto che le prime due partite di EL le abbiamo giocate contro dei pellegrini di serie C, nemmeno paragonabili alla nostra serie C.

          Quelle quattro partite non contano un kapzo: contano solo le due contro il Wolves, di pari grado nel campionato inglese e che, puntualmente, ci ha fatto fare l’ennesima figura di merda, vista la loro posizione attuanel nella Premier.

          Parigini ed Edera, con Sinisa e con tavernello livornese hanno avuto solo degli scampoli di partita e non potevano certo diventare i Lionel Messi della situazione.

          Invece di far giocare con continuità dei bidoni incapaci come Bremer, Meitè, Aina Dijii, ecc., dia fiducia ai Ragazzi.

          E quando doveva farsi sentire? A fine carriera forse?

          Sono quattro anni che il giornalaio e i suoi allenatori falliti lo prendono per il culo e gli stanno compromettendo la carriera.

          Invece di rinnovargli il contratto e farlo marcire in panchina sarebbe stato più coerente per il giornalaio venderlo o utilizzarlo come giocatore di scambio, insieme a Bonifazi, visto che l’Udinese li voleva entrambi, per arrivare a De Paul e Fofana, magari aggiungendo la metà dei denari spesi per Verdi.

          Diciamole le cose come stanno, invece di stare sempre a proteggere e a paraculare il giornalaio e i suoi yesmen.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Mimmo75 - 10 mesi fa

    Beh,se scrive una roba del genere vuol dire che ha rotto con la società. Multa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ToroScatenato - 10 mesi fa

      Allora al tuo amato allenatore fallito dovrebbero azzerare lo stipendio e, anzi, fargli pure pagare una penale per tutte le kapzate che ci propina da due anni e mezzo a questa parte.

      Gadola.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. mastervideo200_9929073 - 10 mesi fa

    adesso basta….cosa deve ancora succedere,fino a che punto bisogna sprofondare, perché ci si renda conto del fatto che la squadra oltre ad essere noiosa non porta neanche più punti a casa,cosa bisogna aspettare per dire basta con MAZZARRI ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. 11pulicione - 10 mesi fa

    La situazione mi preoccupa…mi sembra che la squadra abbia abbandonato l’ “allenatore” e questa esternazione lo conferma…abbiamo strapagato praticamente l unico acquisto all’ ultimo minuto di mercato, gestito malissimo il caso Nkoulou (a cui era stata promessa la cessione), perso un DS senza sostituirlo…abbiamo bisogno di figure che vogliano bene al toro se non vogliamo perdere anche il poco che abbiamo (belotti, sirigu, izzo….)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. ToroScatenato - 10 mesi fa

    Quando si dice che il giornalaio e i suoi dirigenti lacchè, tavernello livornese compreso, hanno come scopo quello di distruggere i Giovani del Vivaio, facendoli marcire in panchina (o dandoli in prestito gratuito senza premio di valorizzazione a squadre che, in mancanza di tale premio, li fanno a loro volta marcire in panchina) ed ovviamente privilegiando i raccomandati e i brocchi paraculi stanieri, acquistati a caro prezzo e fatti forzatamente giocarevper poterli poi rivendere a caro prezzo per una montagna di quattrini.

    Via il giornalaio taccagno e i suoi lacchè, via dal Toro e da Torino questi mascalzoni senza scrupoli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. torojl - 10 mesi fa

    Il ragazzo non gioca perchè chiaramente non rientra nel progetto, ma forse c’è anche altro, basta vedere le sue stories Instagram per capire che non è nemmeno così focalizzato sull’unica cosa. Dare tutto in campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Quello che il Toro è il Fila, i Balon boys, il Grande Turin e Meroni - 10 mesi fa

    Questo Toro pur con tutti i meriti di continuità sportiva che possiamo riconoscergli non è il Toro subisce una sempre più imbarazzante metamorfosi kafkiana che lo tramuta in una cairese qualsiasi: un campionato anonimo con salvezza tranquilla ma privo di tangibili possibilità europee magari con una buona plusvalenza nel calciomercato estivo a fine stagione… questo non è il Toro! Il vero Toro investirebbe sul minutaggio dei Millico crescendoli alle spalle dei Belotti; avrebbe in campo 11 tori che sudano la maglia e comprendono la pesantezza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Quello che il Toro è il Fila, i Balon boys, il Grande Turin e Meroni - 10 mesi fa

      […] storica quando la indossano e avrebbe un presidente torinista che avrebbe fatto tutto il possibile per rendere il Fila di nuovo il tempio di un Torino forse non più Grande ma torinista e impavido in campo e come un novello Braveheart Wallace fuori! Grazie cairo per quanto di buono hai fatto ma io non mi riconosco in questo Toro di plusvalenzr, e gobbi e mercenari stranieri

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Daniele abbiamo perso l'anima - 10 mesi fa

    Ci mancava questa grana…
    Questa è la conseguenza di una società con un’organigramma non strutturato a dovere.
    Vedi assenza di un vero DS, con conseguente mercato estivo tardivo o nullo sia in entrata che in uscita. Vedi il caso N’Koulou e adesso Parigini.
    In più abbiamo un allenatore che sembra abbia perso la bussola e non offre uno straccio di gioco.
    Conviene che Cairo prenda al più presto provvedimenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Alè Toro - 10 mesi fa

    Quando le cose non vanno chi non gioca merita un’occasione quindi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. user-14003131 - 10 mesi fa

    Per lui, come per Edera e Millico una gestione scriteriata, pessima veramente. Bava, almeno a livello mediatico, inesistente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Ardi - 10 mesi fa

    Incredibile la pochezza della società

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 10 mesi fa

      attento!!! guai a dirlo forte

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Sempretoro - 10 mesi fa

    Sono dei BUFFONI..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Conta7 - 10 mesi fa

    Che vergogna, per Parigini e la società…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. GranaSiempre - 10 mesi fa

    Emblema di una società che non sa gestire una cavolo di situazione: non sono riusciti a piazzare un giocatore neanche sotto tortura, vicende di spogliatoio e contratti gestiti in maniera scriteriata.
    Roba che neanche in I categoria…
    Devo ammetterlo, siamo imbarazzanti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Toro Forever - 10 mesi fa

    Via Mazzarri!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. FVCGallo9 - 10 mesi fa

    Ragazzi, qua siamo allo sbando più totale, c’è da rifondare tutto. CAIRO VATTENE, non sei in grado di gestire una società a questi livelli. Il massimo a cui si può aspirare è una salvezza tranquilla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy