Torino, chi gioca contro il Genoa? Diversi ballottaggi, almeno uno per reparto

Dubbi leciti / Le probabili scelte e le alternative a disposizione del tecnico granata in vista della partita di campionato contro il Genoa

di Cecilia Mercatore

MODULO

BERGAMO, ITALY – FEBRUARY 06: Davide Nicola, Head Coach of Torino FC looks on prior to the Serie A match between Atalanta BC and Torino FC at Gewiss Stadium on February 06, 2021 in Bergamo, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Dopo il pareggio contro l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, il Torino sarà impegnato contro il Genoa di Davide Ballardini nella gara valida per la 22^ giornata di campionato di Serie A 2020/2021 in programma sabato pomeriggio alle 15:00 allo stadio Olimpico Grande Torino. La formazione ligure si trova in dodicesima posizione nella classifica con 24 punti – pari con l’Udinese – , a +8 dai granata che, al momento, sono quartultimi a +1 dalla terzultima: il Cagliari di Eusebio Di Francesco. A differenza del Torino, il Genoa arriva da tre vittorie consecutive, l’ultima in casa contro il Napoli di Gennaro Gattuso. Da quando Ballardini ha fatto il suo ritorno sulla panchina rossoblù, sono cinque le vittorie, due i pareggi e una sconfitta per il Grifone. Per quanto riguarda la disposizione in campo dei granata, Davide Nicola dovrebbe confermare sempre il solito modulo: il 3-5-2. Vediamo le prime indicazioni di formazione.

LEGGI ANCHE: Bonazzoli, Nkoulou e gli altri: Nicola coinvolge tutti nella missione salvezza del Toro

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Panthers - 3 settimane fa

    Un bel tre a zero, contro una squadra in forma come il Genoa ci darebbe quello slancio necessario a risalire la classifica.
    Mai come oggi dico forza Sirigu, senza i tuoi regali agli avversari vinciamo sicuramente.
    Forza toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. olivia - 3 settimane fa

    Speriamo che NICOLA che conosce i giocatori abbia capito che LYANCO NON E’ UN CENTRALE .ABBIAMO PRESO NEL 2020 UNA VALANGA DI GOAL.LYANCO E’ UN DESTRO come Bremer riciclato da Mazzarri sinistro perché quell imbecille di CAIRO NON HA A SUOBTEMPO SOSTITUITO MORETTI

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy