Torino, con Valeri l’unica vittoria in questa Serie A. Ma in passato quante polemiche

Designazione / Il Derby del 2016/2017 con l’espulsione di Acquah fu molto contestato dai granata

di Andrea Calderoni

Con Pier Paolo Valeri arbitro il Torino ha colto una sola vittoria in 14 precedenti. Tuttavia, l’unico successo è arrivato nell’ultima partita dei granata fischiata da Valeri, ovvero quella di Marassi contro il Genoa ad inizio novembre. Si tratta, tra l’altro, dell’unica affermazione del Torino di Giampaolo in questo campionato. Nel passato un po’ meno prossimo le polemiche con Valeri direttore di gara non sono mancante. Il primo match del Torino arbitrato da Valeri risale al 2009/2010 in Serie B, poi uno in Coppa Italia contro il Siena due stagioni dopo e infine gli ultimi dodici precedenti riguardano tutti il massimo campionato. Per Valeri Napoli-Torino sarà l’ottava apparizione stagionale da arbitro, la sesta in Serie A.

LEGGI ANCHE: La moviola di Torino-Bologna 1-1: Belotti reclama due penalty

DISACCORDI – I primi disaccordi sorsero durante il derby di ritorno della stagione 2016/2017, giocato il 6 maggio e pareggiato 1-1. In quell’occasione, con i granata avanti di una rete firmata da Ljajic, Valeri espulse Acquah estraendo un secondo cartellino giallo dopo un intervento molto duro (ma sulla palla) ai danni di Mandzukic. La prima ammonizione, invece, era arrivata in circostanze altrettanto dubbie dopo che Valeri ravvisò un colpo, mai sferrato dal granata, sul volto di Dybala. L’anno successivo, Valeri vanificò la possibilità del Torino di vincere a Udine. Era il 16 settembre 2018 e Berenguer segnò una rete regolarissima con un pallonetto di testa, annullata dal fischietto romano prima che la palla entrasse in rete, impedendo al Var di intervenire. Anche il penultimo precedente non rende felice il popolo granata. Ero lo scorso 22 luglio quando Belotti e compagni pareggiarono in casa con il Verona di Juric. In quell’occasione non mancarono situazioni controverse. Alla mezz’ora Rrahmani spinse in area Belotti pronto ad impattare di testa su un cross di Aina, il rigore era solare, ma Valeri non ravvisò nessuna irregolarità.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy