Torino-Genoa 1-0: Bremer-gol su angolo e granata avanti all’intervallo

Al 45′ / Proprio come nella gara d’andata, Toro in vantaggio con il centrale brasiliano su assist di Verdi

di Alberto Giulini, @albigiulini

Strada in discesa per il Toro, in vantaggio al termine del primo tempo grazie ad un colpo di testa di Gleison Bremer su calcio d’angolo. Dopo un avvio in cui ha fatto meglio il Genoa, buon finale di prima frazione per i granata che hanno avuto anche un paio di buone occasioni per raddoppiare.

LEGGI ANCHE: Torino-Genoa, Vagnati nel prepartita: “Se la classifica è questa, ce la meritiamo”

IN AVVIO – Nei primi minuti di gioco sono i granata a gestire il possesso, con il Genoa a pressare molto alto. Al 5′ calcio di punizione di Verdi dai quaranta metri: Bremer anticipa tutti ma non trova la sponda vincente e il pallone arriva senza problemi tra le braccia di Perin. Due minuti più tardi ci pensa invece Sirigu a salvare il Toro: palla in mezzo di Iago Falque per Pinamonti, che incrocia ma trova i guantoni del portiere granata. Al 10′ buona azione granata, che porta Verdi a liberarsi sulla trequarti, ma il numero ventiquattro spreca l’occasione aprendo male per Ansaldi. Al 12′ perde una brutta palla Zaza: ci prova Iago Falque dai trenta metri, ma il tiro va alle stelle. Al 13′ altra chance per gli ospiti: angolo di Schone che trova Zapata, palla alta. Al 21′ altro corner e ancora Zapata: blocca senza problemi Sirigu

LEGGI ANCHE: Torino, fuori dallo stadio un gruppo di tifosi contesta la società

TORO IN VANTAGGIO – Al 22′ alza la testa il Toro: Belotti parte in progressione da metà campo e viene steso al limite da Masiello, ammonito. Si incarica di battere Verdi, che trova una deviazione della barriera in calcio d’angolo. Sugli sviluppi grandissima palla gol: il numero ventiquattro trova Bremer, che si libera a centroarea ma non riesce a inquadrare lo specchio da buona posizione. Ma il Toro entra finalmente in partita e anche Goldaniga deve ricorrere all’ammonizione per fermare Belotti. Al 30′ arriva il vantaggio del Toro: esattamente come all’andata corner di Verdi per la testa di Bremer che insacca. Da notare che per l’occasione i granata avevano eseguito uno schema, con un “trenino” formato dai giocatori al momento della battuta. Al 36′ altra occasione per i granata, con Meité che si libera con una grande giocata e serve Zaza, ma il centravanti manca clamorosamente l’aggancio in area. Due minuti più tardi ancora pericoloso il Toro: grande anticipo di Belotti su Biraschi, ma Perin si salva in uscita bassa. Al 44′ proteste Toro: su corner Belotti va giù in area, Rocchi fischia fallo in attacco; qualche dubbio resta.

 

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gian - 3 mesi fa

    Sirigu Sirigu Sirigu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ardi - 3 mesi fa

    Saranno fondamentale i primi minuti del secondo tempo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy