Torino, gruppo coeso e sempre attento: le scelte delle convocazioni di Mazzarri

Torino, gruppo coeso e sempre attento: le scelte delle convocazioni di Mazzarri

Verso il match / L’allenatore di San Vincenzo ha portato in Bielorussia anche Izzo e Djidji che, viste le condizioni fisiche, difficilmente scenderanno in campo

di Marco De Rito, @marcoderito

Il Torino, sotto indicazione di Walter Mazzarri, ha investito molto sul gruppo. Lo abbiamo già rimarcato su queste colonne. Diverse sono le cene e i momenti extra calcistici che i giocatori trascorrono insieme (leggi qui) e sono la testimonianza che il loro rapporto va oltre al campo da calcio. Ha tenuto conto anche di questo Walter Mazzarri quando ha stilato le convocazioni per la gara contro lo Shakhtyor.

Sfida la redazione di Toro News su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport!

LE CONVOCAZIONI – Il risultato di 5-0 conquistato al “Grande Torino” può far stare relativamente tranquilli Belotti e compagni. Sarà difficile per gli avversari del Toro rimontare cinque reti e neutralizzare completamente l’attacco granata. Per Mazzarri potrebbe un’occasione per effettuare esprimenti e far rifiatare qualche giocatore in vista dell’ostico doppio impegno contro gli inglesi del Wolverhampton. Visto il tasso di difficoltà della squadra e la non urgenza in difesa, difficilmente vedremo in campo Armando Izzo e Koffie Djidji. I due sono ancora convalescenti dopo i rispettivi problemi fisici e difficilmente scenderanno in campo insieme ai compagni di squadra. Discorso simile anche per Ola Aina che si è unito al gruppo in settimana. Il nigeriano però non era infortunato, ma era impegnato in Coppa d’Africa. Quindi potrebbe giocare uno spezzone di partite per acquisire un po’ di minutaggio.

LA MENTALITÀ – I due difensori centrali, invece, con ogni probabilità saranno risparmiati. Ma l’allenatore granata ci tiene che la squadra sia unita con tutti i suoi effettivi, in particolare nelle trasferte europee che sono un bel momento di gruppo, anche una soddisfazione che vede ripagati gli sforzi della scorsa stagione. Le convocazioni potrebbero anche rappresentare un messaggio alla squadra. Il tecnico di San Vincenzo ha portato giocatori potenzialmente titolari per far restare alta l’attenzione e far capire che ogni partita e ogni avversario è importante: non va sottovalutato nessuno. Questo concetto Mazzarri l’ha rimarcato più di una volta anche nelle scorse interviste, crede che solamente così la sua squadra possa fare il salto di qualità.

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. FVCG'59 - 2 settimane fa

    Sirigu
    Bonifazi N’Koulou Bremer
    De Silvestri Rincon Lukic Berenguer
    Meité
    Zaza Belotti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. PrivilegioGranata - 2 settimane fa

    Credo che Mazzarri terrà conto di alcuni fattori:
    – squadra che vince e continua a vincere si rinforza psicologicamente e arriva con più determinazione al dentro/fuori contro i wolves;
    – giusto dare minuti a chi ne abbisogna, ma prima di tutto l’affiatamento e l’equilibrio in campo;
    – la vittoria in EL fa guadagnare più soldi di un pareggio o di una sconfitta, anche se il passaggio di turno non viene pregiudicato. Quattro soldi in più non fanno mai male, soprattutto se non si hanno budget infiniti a disposizione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. verarob_701 - 2 settimane fa

      Mi spiace contraddirti ma in ogni articolo si parla di divisione premi, è segnalato che si ncomincia a guadagnare con l’accesso alla fase a gironi, è possibile che si prenda qualcosa passando i punti nei preliminari, non certo con i risultati delle singole partite, del resto anche i punteggi uefa tengono conto dei risultati delle singole partite dai gironi, mentre in precedenza contano solo i passaggi di turno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. PrivilegioGranata - 2 settimane fa

        Aver passato il secondo turno fa incassare 280mila euro.
        Aver passato il terzo turno comporta 300mila euro.
        La qualificazione al girone vale 2,92 mln.
        E’ vero che il discorso vittoria e pareggio con premi differenziati vale a partire dai gironi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. PrivilegioGranata - 2 settimane fa

    Io mi fido di Mazzarri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Graziano - 2 settimane fa

    Io farei giocare zaza e non belotti. Rischiare un infortunio a l Gallo è peggio che una squalifica a zaza e poi zaza deve imparare a non fare interventi stupidi e inutili. Non si può rischiare djidji che arriva ora da infortunio e quindi dentro bonifazi e bremer a destra al posto di Izzo. Singo potrebbe far rifiatare de silvestri, rincon e lukic in mezzo, millico a fianco di zaza, con Berenguer.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. prawn - 2 settimane fa

    Zaza deve imparare a non farsi ammonire, Cmq se conosco bene Mazzarri farà cmq giocare quelli che hanno novanta minuti nelle gambe, perché la prudenza paga sempre.
    Se va tutto bene e siamo due goals davanti magari farà un paio di cambi, ma non rischia di mettere tre primavera dall’inizio, ci tiene a fare bella figura.
    Questa è solo una partita estiva di allenamento, poteva essere l’albissola o il rennes e invece andiamo a minsk, ma più che provate tre giocatori per mezz’ora e non fare giocare chi non è al 100% (Izzo, Djidji) dubito che ci saranno azzardi o sorprese e visto che i risultati gli danno ragione, avanti così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Mimmo75 - 2 settimane fa

    Credo che assisteremo a un massiccio turn over, vista la pura formalità che ci attende domani e l’impegno ostico alle porte tra 7 giorni. Ci sono diverse questioni in ballo che fan pensare a un ricorso massiccio al turn over. Provo a elencarle:
    1) Zaza è diffidato e farlo scendere in campo sarebbe un rischio inutile (partiamo da un 5 a 0 contro avversari ancor più scarsi del Debrecen) visto che in caso di sua ammonizione ci ritroveremmo il solo Gallo contro i Wolves e zero alternative credibili in panchina;
    2) Rincon e Lukic han giocato poco e vanno testati sui 90 minuti consentendogli di mettere minuti nelle gambe e di trovare il ritmo partita;
    3) Izzo non è al top, anche se è stato convocato, e rischiarlo in campo sarebbe assurdo vista la pochezza avversaria
    4) Bonifazi è sul mercato e saluterà il Toro a brevissimo, rischiare un infortunio sarebbe da sciocchi. Un conto è subentrare al 45esimo sul 2 a 0, altro giocare 90 minuti sul 5 a 0.
    5) Djidji è tornato in gruppo e, come Lukic e Rincon, deve ritrovare il campo. Probabile che toccherà a lui o Singo (o entrambi, in staffetta) affiancare N’Koulou e Bremer.
    Alla luce di ciò ritengo probabile la seguente formazione:
    Sirigu; Bremer, N’Koulou, Singo (Djidji); De Si, Lukic, Rincon, Ansaldi; Berenguer; Belotti, Millico.
    Non mi stupirei se Mazzarri lanciasse la coppia MIllico – Rauti, magari a gara in corso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 2 settimane fa

      Fratello vediamo se hai ragione su bonifazi…se scende in campo dal 1′ minuto quindi non sarebbe in procinto di lasciarci..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mimmo75 - 2 settimane fa

        Ma no, mica è automatica la cosa! Magari gioca e parte lo stesso per latri lidi. La mia è solo un’ipotesi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Madama_granata - 2 settimane fa

        Qui, x certi nostri co-tifosi, Bonifazi va venduto. Punto.
        Può giocare o non giocare, giocare bene o giocare male, aiutare la causa granata, difendere e fare gol, impegnarsi ed adattarsi alle richieste di Mazzarri… Ma a giorni se ne va: se ne DEVE andare!
        L’ipotesi, da noi sperata, che possa rimanere non la prendono neppure in considerazione!
        E poi alcuni se la prendono con me, e dicono che sono cattiva ed insensibile, perché nutro dubbi su Lyanco..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. RFgranata - 2 settimane fa

          Ciao madama non è che secondo me DEVE essere venduto è solo che probabilmente è il meno adatto dei 6 alla difesa di Mazzarri e sicuramente lui non vuole fare il 6 comunque ne io ne gli altri fratelli di tifo possono decidere l’unico è Mazzarri che ha dimostrato di meritare la fiducia di noi tutti un caro saluto FVCG

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Mimmo75 - 2 settimane fa

          Dove ho scritto che se ne DEVE andare? Io sono sicurissimo che per le caratteristiche tecniche che ha verrà ceduto. È forte ma non adatto a questa difesa. È diverso dal dire che se ne DEVE andare. Magari sto sbagliando io. È solo un’opinione: take it easy!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luciano gem - 2 settimane fa

      Io spero che Bonifazi non parta, speriamo tutti che la stagione sia lunga ed intensa. Da non tecnico non vedrei male, in emergenza, Lyanco davanti alla difesa, piedi buoni-posizione-visione di gioco-incontrista e senso dell’anticipo, e Bremer 5° esterno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Maroso Immenso - 2 settimane fa

    Ottima soluzione. Il gruppo si cementifica sempre più. Inoltre una bella cena organizzata con il comitato d’accoglienza bielorusso Selena Daidesuta credo sia da provare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Maroso Immenso - 2 settimane fa

    Ottima soluzione. Il gruppo si cementifica sempre più. Inoltre una bella cena organizzata con il comitato d’accoglienza biellorusso Selena Daidesuta credo sia da provare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Garnet Bull - 2 settimane fa

    Ho solo un piccolo appunto da fare…. L’articolo non ha poi molto senso perché mazzarri ha semplicemente seguito la prassi, d’altronde i convocati sono gli stessi di sempre, ciò che cambierà molto probabilmente sarà la formazione titolare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. eurotoro - 2 settimane fa

    ..ampio turn over..dentro dall’inizio rosati bonifazi singo millico rauti ..ola aina e tutti quelli che hanno bisogno di mettere minuti nelle gambe…e la concentrazione sara’ alta visto che x qualcuno sarebbe pure un sogno debuttare dal 1’minuto da titolare in europa…fossi io singo rauti o millico sarei carico a pallettoni…darei tutto me stesso

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy