Torino-Parma, i convocati di Longo: confermata l’assenza di Ansaldi, ci sono tre Primavera

Torino-Parma, i convocati di Longo: confermata l’assenza di Ansaldi, ci sono tre Primavera

Le scelte / I giocatori che ha selezionato il tecnico granata per la sfida valida per il recupero della venticinquesima giornata del campionato di Serie A

di Redazione Toro News

Sono state comunicati i convocati di Moreno Longo in vista della gara in programma sabato alle 19.30 del Grande Torino valida per il recupero della venticinquesima giornata del campionato di Serie A tra i granata e il Parma. Confermata l’assenza di Cristian Ansaldi, che non è ancora al meglio delle condizioni fisiche. Rosa rimpolpata dai giovani della Primavera: trovano la prima convocazione i difensori Christian Celesia e Emin Ghazoini così come il centrocampista Jean Freddi Greco. Presente invece Vincenzo Millico, anche lui comunque non ancora nella migliore condizione.

Torino-Parma, i convocati di D’Aversa: torna Sepe, assente Inglese

I CONVOCATI DEL TORINO: 

PORTIERI: ROSATI, SIRIGU, UJKANI

DIFENSORI: AINA, BREMER, CELESIA, DE SILVESTRI, DJIDJI, GHAZOINI, IZZO, LYANCO, NKOULOU, SINGO

CENTROCAMPISTI: ADOPO, BERENGUER, GRECO, LUKIC, MEITE, RINCON

ATTACCANTI: BELOTTI, EDERA, MILLICO, ZAZA

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Bacigalupo1967 - 3 mesi fa

    Celesia, Ghazoini, Singo, Adopo, Greco, Millico.
    I primavera sono ben 6.
    Grazie Cairo il mercato di gennaio comincia a dare i suoi frutti!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. GameleZamele - 3 mesi fa

    ghazoini chi è ? la pedina di scambio per arrivare a naingolaan ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. GameleZamele - 3 mesi fa

    se belotti e zaza si stancano possiamo fare entrare rosati e ujkani come tandem di attacco le scelte per longo sono moltissime

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. GameleZamele - 3 mesi fa

    oggi Ujkani ha una buona chance di giocare centravanti o falso nueve (se ci fosse bisogno di sostituzioni)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. christian85 - 3 mesi fa

    Allora ragazzi…
    E’ giunta l’ora, dopo 3 mesi fermi.
    Tra 3 ore il Toro tornera’ in campo, voglio solo premettere 2 cose, dopo di che spero soltanto che tutto andra’ bene.
    Leggendo la lista dei convocati pare chiaro che qualcosa sia andato storto, non parlo soltanto degli infortunati, dovremmo avere una rosa da Europa e invece, con tutto il rispetto per questi ragazzotti chiamati a dare il loro contributo per salvare questa stagione fallimentare in tutti i sensi.
    Insomma, si cerca di salvare il salvabile, perche’ di buono purtroppo c’e’ veramente poco.
    Di buono, c’e’ soltanto che MIRACOLOSAMENTE, abbiamo una partita da recuperare e che abbiamo 27 punti, che ora come ora sono oro colato, allo stato puro.

    Per come la vedo io, il fatto di avere 27 punti e che il Coronavirus abbia imposto uno stop cosi lungo, e’ da ringraziare il Signore come gesto di pieta’ nei confronti delle 7 sconfitte consecutive in cui stavamo andando incontro, che potevano essere anche 10 se non di piu’.

    Si sigonori, questo e’ un segno del destino che siamo stati MIRACOLATI e che adesso dobbiamo pagare il debito ringraziando di avere ancora possibilita’ concrete di salvarci.

    Come detto e’ necessario vincere il prima possibile 4 partite su 13, il resto non ci deve piu’ interessare.
    Lo scenario Coronavirus ha azzerato tutto, talmente che in 13 partite puo’ realisticamente succedere di tutto, ma anche (voglio provare a esegarare) che possiamo ancora andare in Europa.
    Si, non sono matto, ho detto Europa. Il Milan dista solo 9 punti ( e abbiamo 1 partita da recuperare ricordo, che e’ stasera ), capisco tutto possa sembrare tragico con lo spettro della Serie B, ma noi abbiamo questo regalo dei 27 punti che devono essere la nostra forza e motivazione per credere in noi stessi e dare un SENSO a questa stagione che al momento e’ completamente fallimentare.
    Gli infortuni non possono e non devono assolutamente essere una scusa e un’alibi, i calciatori devono prendersi le loro resposanbilita’ e restituire in queste 13 partite l’orgoglio che e’ andato perso.

    E’ ancora tutto possibie, sia retrocedere che andare in B.
    Sta soltanto a loro e alla forza dei nostri leader, da Sirigu a N’Koulou, a Rincon a Belotti.

    FORZA RAGAZZI, noi siamo con voi, ma adesso niente scuse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. christian85 - 3 mesi fa

      scusate, volete dire : e’ tutto possibile, sia retrocedere che andare in Europa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Innav (CAIRO VATTENE) - 3 mesi fa

    Comunque 23 giocatori ci sono ancora. Lusso, dopo il duo nano-testadighisa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 3 mesi fa

      TDG 27 punti almeno li ha fatti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. GlennGould - 3 mesi fa

    E fu così che Berenguer divenne centrocampista..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 3 mesi fa

      Pure Meite

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Bischero - 3 mesi fa

    Veramente sono 6 I primavera,Su 20 giocatori di movimento.una rosa sontuosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 3 mesi fa

      Speriamo almeno che la sostenitrice ad oltranza dei canterani ci risparmi le sue inveterate contro il loro scarso utilizzo.
      Sarebbe un piccolo sollievo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 3 mesi fa

        Lei sarà felice. Io un po’ meno

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bacigalupo1967 - 3 mesi fa

          A chi lo dici Bischero@…

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy