Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

il tema

Torino, Juric ora è diplomatico sul mercato di gennaio: “Contento del gruppo”

Torino, Juric ora è diplomatico sul mercato di gennaio: “Contento del gruppo”

Durante la conferenza stampa di presentazione del match contro l'Udinese, il tecnico granata ha parlato anche del mercato

Redazione Toro News

Nella conferenza stampa di Ivan Juric alla vigilia del match contro l'Udinese si è registrato un cambio di rotta a livello comunicativo da parte del tecnico sul tema del mercato invernale che comincerà il 3 gennaio, tra poco più di un mese. Se in altre conferenze il tecnico aveva parlato della campagna di riparazione come di un'occasione da non perdere per crescere, relativamente alla quale auspicava di essere più seguito dalla società di quanto non fosse accaduto in estate, quest'oggi il tecnico ha cambiato decisamente registro.

 LA SPEZIA, ITALY - NOVEMBER 06: Ivan Juric manager of Torino FC looks on during the Serie A match between Spezia Calcio v Torino FC at Stadio Alberto Picco on November 6, 2021 in La Spezia, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

SODDISFATTO - "In primis non è ancora il momento e non ci penso, poi in ogni caso a gennaio si fanno in genere poche cose, a meno che uno non sia costretto. Avremo poche cose da fare, sono soddisfatto del gruppo che abbiamo". Sono state queste le parole di mister Juric riguardo la prossima sessione invernale di calciomercato. Se è vero che il tecnico del Toro già in passato, a mercato estivo concluso, aveva detto di essere soddisfatto del gruppo che ha a disposizione, aveva però anche fatto capire che in vista di gennaio avrebbe chiesto alla società qualche innesto per fare crescere ulteriormente la squadra. Ora il tecnico preferisce invece, almeno a livello comunicativo, concentrarsi sul campo ("Il prossimo mese di campionato sarà decisivo per capire quali sono le nostre prospettive"), come è richiesto a chi ricopre il suo ruolo. Da questo punto di vista, le prossime partite forniranno certamente indicazioni precise su quel che converrà fare a gennaio, fermo restando che il direttore sportivo Davide Vagnati è attivo sul monitoraggio del mercato: l'esigenza di prelevare almeno un esterno sinistro (Aina a gennaio parteciperà alla Coppa d'Africa) resta sul tavolo.

tutte le notizie di