Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

toro

Torino, la filosofia di Nicola: “Contro l’Inter è un’opportunità”. E Belotti…

In conferenza / Il tecnico granata in conferenza stampa: "Che sia l’Inter, il Sassuolo o il Real Madrid non importa. Per noi non c’è un niente da perdere"

Nicolò Muggianu

L'impossibile non esiste: parola di Davide Nicola. Potrebbe riassumersi così il pensiero del tecnico del Torino, che quest'oggi ospiterà l'Inter all'Olimpico Grande Torino nel match valido per la 27° giornata di Serie A. Una partita che, almeno sulla carta, si pronostica parecchio complicata per Belotti e compagni che dovranno provare a strappare qualche punto all'Inter di Antonio Conte: attuale capolista del campionato a quota 62 punti e reduce da 6 vittorie consecutive.

 CAGLIARI, ITALY - FEBRUARY 19:Davide Nicola coach of Torino during the Serie A match between Cagliari Calcio and Torino FC at Sardegna Arena on February 19, 2021 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

NICOLA - Ma guai a partire già da perdenti. Per il Torino, infatti, quella contro i nerazzurri rappresenta per mister Nicola "un’opportunità da sfruttare al meglio possibile". Certo, la difficoltà del match è oggettiva ma la formazione granata sembra aver abbandonato la visione dello scorso corso targato Moreno Longo, quando le partite contro le big della Serie A passavano un po' in secondo piano in favore degli scontri diretti per la salvezza. Una filosofia di pensiero completamente opposta quella dell'ex Genoa, che alla vigilia ha precisato: "Difficile che l’Inter lasci punti per strada ma noi siamo determinati a far sì che ciò avvenga, perché ne abbiamo bisogno. Sappiamo di affrontare una squadra con grande organizzazione e grande mentalità".

OCCASIONE - E non importa se il prossimo avversario del Torino sarà "l’Inter, il Sassuolo o il Real Madrid. Non c’è “un niente da perdere”, c’è solo un’opportunità da sfruttare al meglio possibile, è chiaro che sappiamo chi incontriamo ma è altrettanto chiaro che le motivazioni di una squadra come l’Inter, che lotta per vincere il campionato, sono come le nostre grandi motivazioni che abbiamo nel poterci salvare, nulla può essere scontato". Testa solo al presente dunque per il Torino, che in vista del match di quest'oggi recupererà capitan Belotti: ufficialmente guarito dal Covid-19. Difficile però immaginare che il "Gallo" possa scendere in campo dal primo minuto già nel match odierno: più probabile, in questo senso, che Nicola possa preservarlo per farlo arrivare più pronto al match di mercoledì prossimo contro il Sassuolo.

Potresti esserti perso