Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

Il Tema

Torino, la sosta arriva al momento giusto: i nuovi al Fila a lezione da Juric

Torino, la sosta arriva al momento giusto: i nuovi al Fila a lezione da Juric - immagine 1
Molti giocatori sono partiti per le qualificazioni al prossimo europeo, ma quasi tutti gli acquisti della sessione estiva sono rimasti a Torino. Ora Juric deve sfruttare la sosta per inserire al meglio i nuovi volti.
Alberto Girardi

E' finito il mercato e la stagione di Serie A 2023/2024 può finalmente iniziare al 100%. Il Torino in particolare è pronto ad affrontare questa nuova annata forte dei suoi nuovi acquisti. Dopo l'arrivo di Bellanova, Popa e Tameze arrivati tra giugno e luglio, allo scadere del mercato sono arrivati anche Soppy, Zapata e Sazonov. Ora Juric ha nelle mani una buona rosa, sicuramente non completa, ma comunque funzionale per il suo gioco. L'unica pecca di questo calciomercato si può trovare nel fatto che non sembra esserci stata una linea guida molto chiara e che giocatori importanti come Zapata, Soppy e in parte Tameze hanno saltato la preparazione estiva e si trovano ora in condizioni fisiche non adatte al livello del nostro campionato.

L'utilità della sosta per Juric

—  

Se è vero che il Torino è quarto in Serie A per numero di calciatori convocati con le nazionali, ben 10, è anche vero che si tratta di giocatori particolarmente in forma e che già conoscono il gioco di Juric. Dunque per il tecnico del Toro, salvo brute sorprese, non sarà una tragedia perdere per 10 giorni alcuni dei suoi uomini. Anzi il croato avrà l'occasione di lavorare insieme ai nuovi arrivati, che come detto precedentemente non godono di un ottimo stato di forma. Dei 6 acquisti del Torino infatti, 5 sono rimasti in città e potranno allenarsi per arrivare al meglio al ritorno in campo, previsto lunedì 18 con la Salernitana. La sosta può essere quindi un'occasione molto ghiotta per Juric per inserire i nuovi arrivati in rosa e portarli in condizione. Sazonov è l'unico giocatore che fa eccezione, il nuovo difensore del Torino è stato convocato dalla sua nazionale, la Georgia, e dunque non potrà sfruttare la pausa per entrare nei meccanismi della squadra di Juric.


tutte le notizie di

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Torino senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Toronews per scoprire tutte le news di giornata sui granata in campionato.