Torino-Lazio 1-2, Farris: “Vittoria di sacrificio. Immobile? Un bomber come lui non tradisce”

Torino-Lazio 1-2, Farris: “Vittoria di sacrificio. Immobile? Un bomber come lui non tradisce”

Le voci / Il vice di Simone Inzaghi, oggi in panchina al posto del tecnico squalificato, ha parlato così al termine della gara

di Marco De Rito, @marcoderito

Al termine della partita tra Torino e Lazio ha parlato Massimiliano Farris. Di seguito le sue dichiarazioni ai microfoni di Sky: “Il giallo a Caicedo? E’ penalizzate perdere un giocatore a fronte di niente, il rigore ci può stare ma l’ammonizione ci distrugge. L’arbitro non centra, è il regolamento che andrebbe cambiato”.

Poi ancora: “La squadra ha evidenziato oggi spirito di abnegazione e sacrificio. Giocatori di grandissima qualità ai quali chiediamo sacrifici. Nei 90′ la qualità deve venire fuori. Ciro aveva sbagliato molto, poi nella ripresa ha trovato gol. Un bomber come lui non tradisce mai. La squadra sta crescendo, in generale si stanno disputando delle partite stranissime. La condizione sta crescendo anche mentalmente, che è importante. Portare a casa una vittoria in rimonta è una bella iniezione di fiducia, adesso non giocheremo dopo tre giorni ma dopo quattro. Quindi avremo più tempo per rifiatare”.

Su Inzaghi: “Inzaghi? Quello che si vede di calcio lo sanno tutti, è un uomo vero, una persona grande. Sa gestire lo spogliatoio e lo staff. Quello che stiamo vedendo oggi è un lavoro di quattro anni, ha inserito i giocatori insieme alla società. E’ un uomo dal cuore immenso. Una delle sue più grandi qualità è la gestione umana, conosce a fondo i giocatori e sa che corde toccare. La crescita di giocatori come Luis Alberto, Immobile e Milinkovic è in gran parte merito suo”. 

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy