Torino, pronto il rinnovo di Lyanco: società e Mazzarri credono in lui

Torino, pronto il rinnovo di Lyanco: società e Mazzarri credono in lui

Calciomercato / Dopo aver rifiutato le offerte di PSV e Bologna per il difensore brasiliano, il club granata è pronto ad offrirgli il prolungamento del contratto

di Roberto Ugliono

Dopo aver ufficializzato il rinnovo del contratto di Armando Izzo, il Torino è pronto a fare la stessa cosa per Lyanco. Il difensore brasiliano prolungherà fino al 2024 e riceverà un adeguamento del contratto, dimostrazione della fiducia che società e Mazzarri ripongono in lui. Per Lyanco si erano mosse in passato Bologna e PSV, che erano disposte a trattare per un suo trasferimento, ma le offerte sono sempre state rispedite al mittente. In particolare, il club olandese era pronto a fare sul serio per il brasiliano. L’intenzione del Torino, però, è quella di puntare su di lui, non solo perché era stato fatto un importante investimento quando fu prelevato dal San Paolo (7 milioni totali considerando anche i bonus inseriti nell’operazione), ma soprattutto per le qualità dimostrate al Torino (prima dell’infortunio) e al Bologna (nel girone di ritorno dell’ultima stagione). Un fisico imponente e una tecnica più che buona per un difensore, fanno di lui un giocatore affidabile e dal futuro interessante.

Calciomercato Torino, dal rinnovo di Izzo alle trattative per Boyè: il punto della giornata

Inoltre, considerando le offerte giunte e poi rifiutato, il Torino non può fare altro che proporre a Lyanco adeguamento e prolungamento del contratto. D’altronde in queste situazioni è praticamente una prassi agire in questo modo, per dimostrare al giocatore e al suo entourage la volontà di puntare seriamente sul ragazzo e di cercare di evitare che nascano malcontenti. Una volta risolti i guai fisici, per Lyanco ci sarà anche la possibilità di mettersi in mostra in ambito internazionale e di affermarsi definitivamente nel Torino.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Toro Forever - 1 mese fa

    Se il Torino avesse dei dubbi sull’integrita’ fisica di Lyanco, non credo che gli proporrebbe il rinnovo. Probabilmente la muscolatura esplosiva del ragazzo patisce i cicli di “spegnimento” e “riaccensione”. Deve restare sempre acceso. Come il motore di una Formula Uno. Grande giocatore dall’esuberante temperamento, giovane e talentuoso, merita la riconferma. Avanti così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dattero - 1 mese fa

    Solo tre commenti, più il mio in cui traspare il dubbio dell’integrità fisica..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. maxx72 - 1 mese fa

    Magari se giocasse almeno 10 partite prima di fare il rinnovo. …sia ben chiaro questo ragazzo è fortissimo però finora ha giocato 4 partite nel TORO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. GlennGould - 1 mese fa

    Con Lyanco in salute, Nkoulou e Izzo, abbiamo una difesa di primissimo livello, come non accadeva dagli anni 90.
    Se il ragazzo dimostrerà di essere fisicamente aposto, il rinnovo è un’altra operazione di mercato di livello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Garnet Bull - 1 mese fa

    Con le giuste proporzioni, assomiglia a sergio ramos…. La speranza è che possa diventare come lui, in ogni caso è già un gran bel giocatore, speriamo che non debba soffrire di altri problemi fisici

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy