Torino-Wolverhampton 2-3: ai granata servirà un miracolo in Inghilterra

Finale al Grande Torino / Superiorità inglese in tutte le zone del campo. Il rigore di Belotti alimenta un lumicino di speranza

di Redazione Toro News

A Torino sono i 1500 tifosi giunti da Wolverhampton a cantare: l’andata del playoff finisce 2-3 per la squadra di Espirito Santo. Un risultato che sicuramente indirizza le sorti dell’eliminatoria, ma la rete di Belotti su rigore tiene in vita il Torino. Al Grande Torino si è visto un Wolves  più esperto e avvezzo a questi palcoscenici rispetto al Torino di Mazzarri. Si è notata una certa differenza tra un Toro volitivo ma arruffone e inconcludente e un Wolverhampton chirurgico nel neutralizzare le fonti di gioco granata e nel punire la squadra di Mazzarri al momento giusto. La realtà dei fatti dice che in Inghilterra servirà un miracolo epico.

Il primo tempo si conclude nel peggiore dei modi per il Torino, con la deviazione di Bremer sul colpo di testa di Saiss che regala il vantaggio agli ospiti. Mazzarri punta comunque sugli stessi undici, così come Espirito Santo: nessun cambio all’intervallo. C’è sempre la sensazione che il Wolverhampton sia più incisivo e lucido in tutte le zone del campo. E Traore a sinistra semina scompiglio. E’ lui a mandare al bar Ansaldi al quarto d’ora della ripresa: sulla linea di fondo evita l’intervento dell’argentino e mette al centro. La difesa granata è ferma e Diogo Jota può insaccare senza problemi.

Qui il Torino ha il merito di reagire d’orgoglio. Un minuto dopo il neoentrato Lukic, che rileva un evanescente Berenguer, recupera palla, e serve Ansaldi a sinistra. L’argentino per la prima volta si libera del diretto avversario e crossa sul secondo palo, là dove arriva un De Silvestri dimenticato dalla difesa Wolves. Colpo di testa e gol: 1-2, il pubblico granata prova a scaldarsi e il Torino resta in vita. Mazzarri pensa a energie nuove: dentro Rincon per Meité (insufficiente la sua prova) e Aina per Ansaldi, ammonito. Ma la riscossa dei padroni di casa dura poco: un po’ per la voglia di strafare, un po’ per la maggiore esperienza degli avversari, la squadra di Mazzarri si scollega completamente al 72′, quando Jimenez si invola davanti a Sirigu e lo fa secco. Il tabellone luminoso segna il risultato di 1-3, un fardello pesantissimo. Ma il Torino non muore mai. Nei paraggi del novantesimo, Belotti si guadagna e trasforma di rabbia un calcio di rigore che tiene in vita i granata. Il 2-3 finale lascia acceso un lumicino di speranza e per Belotti e compagni è giusto crederci fino alla fine.

89 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Innav - 1 anno fa

    Evvaai col nano: 15 ANNI DI NULLA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianTORO - 1 anno fa

      …beh come spalamerda professionista non potevi certo perdere questa occasione. Poverino…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maxx72 - 1 anno fa

      Tornatene a prendere ripetizioni di italiano troll da strapazzo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Esempretoro - 1 anno fa

    Che strano…non leggo commenti sull’operato dell’arbitro…il complotto è saltato,a quanto pare…
    Battute a parte,complimenti ai Wolves ma anche ai nostri. Hanno dato tutto,palesando una condizione non sufficiente ad oggi per un competitor del genere. Bravi loro, ma un grosso ringraziamento anche al mio coscritto per averci negato altre emozioni con il mercato fantasma. Grazie pres, era esattamente ciò che volevo, parlare di EL per 8 mesi e di Verdi per altri 2.
    Grazie di cuore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. maxx72 - 1 anno fa

    E vorrà dire che quel miracolo il TORO almeno proverà a farlo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav - 1 anno fa

      MA GAUTE LA NATA.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 1 anno fa

        Sei nel tuo ambiente vero? Sei contento quando puoi spalare merda ben bene? Bravo Vanni goditi i tuoi 4 minuti di gloria.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 1 anno fa

          Ancora una cosa: stasera non è proprio serata quindi lascia perdere. Ti avevo scritto che non ti avrei più insultato non vorrei ricominciare proprio ora. Vai solo va.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13773864 - 1 anno fa

    Il risultato è la logica conseguenza del non gioco di Mazzarri, che puntualmente si arena sulle fasce, senza altri sbocchi, e della carenza, sotto gli occhi di tutti e ben nota alla società, di un trequartista di valore, in grado di innescare le punte. Non aver pensato a delle alternative è responsabilità palese dell’allenatore e del presidente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. policano1967 - 1 anno fa

      amico user nonostante i 63 punti dello scorso anno mazzarri il non gioco gia lo praticava.era facile prvedere con gli inglesi le lacune.lacune che erano scomparse nei turni precedenti.il perche e semplice.abbiamo incontrato 2 squadre che in italia una c decente nn riuscirebbero a farla.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Alè Toro - 1 anno fa

    A gennaio, mercato di riparazione, mi interrogavo sull’immobilismo della società atteso che anche un mercato di riparazione é utile anche alle migliori formazioni per aggiustare il tiro. Ad agosto, mercato estivo, dico errare è umano ma perseverare è diabolico. Per natura, indole non critico chi dirige perchè parto dal presupposto che veda meglio di me ma francamente mi riesce difficile capire perchè non si sia fatto il tentativo di migliorare la rosa, non solo trattenedo chi c’è, se davvero l’obiettivo era quello di arrivare ai gironi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Alelux77 - 1 anno fa

    Sfortunati con l autogol a fine primo tempo, ma Traore fin da subito immancabile per il buon Ansaldi che lo ha arginato finché ha potuto con l esperienza. Tardivo il cambio con il più Atletico ola Aina, che tra l altro non si è misurato con Traore perché uscito poco dopo.
    Peccato averli incontrati ora, non ancora in piena forma e senza falque. Cmq hanno dato l idea di essere più forti e più lunghi di rosa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Orson - 1 anno fa

    Leggo commenti frustrati di gente frustrata. Abbiamo perso, come era prevedibile, visto che hanno giocatori migliori praticamente in tutti i ruoli. Sarebbe bastato un Verdi o De Paul? Assolutamente no, troppa la differenza di tecnica e fisica. Molti si dimenticano che ci sono anche gli avversari, e questi erano davvero molto forti. Proprio nessuno si è preso la briga di osservare la loro organizzazione di gioco? Aspettavate il 90esimo solo per insultare chi Cairo, chi Mazzarri e chi a turno i giocatori?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. èquasifatta - 1 anno fa

      Inventane un altra, di scusa, visto che sino a qualche giorno fa sembrava che si dovesse fare un sol boccone dei lupetti…!!! Che fossero forti si sapeva da settimane, dunque occorreva agire di conseguenza.

      Sarebbe bastato un Verdi o un De Paul…??? Assolutamente no, dici…???

      Prima bisognerebbe rigiocarla con Verdi o De Paul in squadra, avendoli acquistati PRIMA e poi si formulano i giudizi e le impressioni.

      Tutto il resto è solo aria fritta…!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alè Toro - 1 anno fa

      Il problema non è Verdi o De Paul il problema è il mancato TENTATIVO (almeno quello) di migliorare la squadra. In questo caso non si può dire di averci provato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Sapientino - 1 anno fa

    Io non capisco perche’ sono anni che dobbiamo andare avanti senza un regista o cmq senza un giocatore con piedi buoni (ed esperienza) a centrocampo. Perche dobbiamo dare il centrocampo in mano a portatori d’acqua e maniscalchi? ma cosa costa in tutti questi anni fare un investimento di valore a centrocampo? Lo vogliamo capire o no che il centrocampo e’ il cuore del gioco del calcio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ToroMeite - 1 anno fa

      Non era un carattere facile, ma se penso a come é stato gestito Ljajić…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Sapientino - 1 anno fa

        Ljiajic era un giocatore che ci serviva come il pane

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. abatta68 - 1 anno fa

        …se penso ai commenti irripetibili dei tifosi che non lo volevano… se penso che, una volta arrivato, a combinato la metà di ciò che poteva fare.. se penso che appena ha trovato qualcuno che gli desse i soldi che non vale non ci ha pensato due volte ad andarsene…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ToroMeite - 1 anno fa

          Non era un carattere facile, ma pensa che con Ljajić avremmo vinto un derby fuori casa, se l’associazione a delinquere strisciata non avesse trovato il solito modo di penalizzare pesantemente gli avversari per pareggiare allo scadere.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. gantonaz64 - 1 anno fa

      La partita si vince a centrocampo. Un vecchio adagio che questi professionisti nel pallone pare non conoscano

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. prawn - 1 anno fa

    A Mazzarri : forse far giocare quelli abituati a palcoscenici internazionali gioverebbe e non poco (Lukic Rincon Aina dall’inizio), tuttavia differenza abissale di valori in campo, i Wolves andranno ai quarti secondo me…
    Cairo: vendi a qualche cinese che mi sono rotto i marroni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. loik55 - 1 anno fa

      Quindi è evidente che gli manchi qualcosa per essere almeno un buon allenatore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. èquasifatta - 1 anno fa

    …è un bel presiniente…||| 😛 😛

    …avanti, servi del mandrogno pitocco, unitevi tutti in difesa del vostro padrone, sono infervida attesa di leggere la sequela di scuse e bugie che inventerete per coprirlo…!!!

    …muahahahahahahahahahahahahah…!!!

    P.S: abbiamo giocato 4 partite con delle squadre di serie C…stasera la squadra di serie C era la nostra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SSFT - 1 anno fa

      Cairo ha una lunga lista di colpe che stasera si sono viste, ma tu che te la ridi così dopo una sconfitta della squadra che “tifi” , solo per il gusto di prendere in giro i “servi” non stai bene.
      Io non dico che chi non va allo stadio, chi non si abbona o chi vive il tifo in altri modi non è un tifoso, ma su di te non ho dubbi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. èquasifatta - 1 anno fa

        Le solite scuse trite e ritrite, con le accuse di non essere un tiofoso del Toro.

        Vatti a leggere la mia risposta in proposito sull’articolo di “Cairo: “Nuovi acquisti non sarebbero stati funzionali per questa partita. E su Ribery…”, così capisci di che umore sono e cosa vuol dire essere Veri Tifosi del Toro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. SSFT - 1 anno fa

          Ho già scritto delle colpe di cairo, è la prima riga del mio commento, che non è nemmeno lungo.
          Continua pure a ridere, almeno qualcuno stasera è allegro. Non i tifosi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. èquasifatta - 1 anno fa

            Bravo, continua a far finta di nulla e a non leggere quanto ti ho indicato e dove.

            E continua pure ad accusare a vanvera.

            “Dividi et impera”.

            Mi piace Non mi piace
  11. Nero77 - 1 anno fa

    Stasera ho visto 11 corazzieri che giocavano di rimessa e una piccola squadra che sbatteva sempre contro la linea Maginot.Peccato,bastava un giocatore di fantasia per spaccare la loro difesa,penso ad un Emiliano Rigoni,un Lajic,anche il tanto agognato Verdi.Eterne promesse come Baselli,Berenguer,non sono giocatori da salto di qualità. Almeno la dirigenza ora saprà come orientarsi sul mercato.Peccato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. ANNO1976 - 1 anno fa

    Al ritorno vinciamo 2 a 0.
    Punto.
    Poi abbiamo praticamente giocato un quarto di finale, non un terzo turno….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. èquasifatta - 1 anno fa

      …si…e ne frattempo il mandrogno pitocco ci compra Messi e Neymar…!!! 😛 😛

      …muahahahahahahahahahah….!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. antonio - 1 anno fa

    Il problema del Toro è uno solo: Cairo. 14 anni di FALLIMENTI sportivi ne sono la conferma. In Europa siamo andati per problemi economici di Parma e Milan, NON PER MERITI NOSTRI. Questa squadra, che l’anno scorso HA FALLITO sia in Coppa Italia che in campionato, secondo lui NON È MIGLIORABILE. Pensa di essere furbo, ma è soltanto un mediocre. Squadra senza gioco, con giocatori inguardabili e totalmente inadeguati (vedi, De Silvestri, Berenguer e Zaza) e un allenatore troppo difensivista e superato. Senza la QUALITÀ, non si va da nessuna parte. Occorrono tre acquisti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sapientino - 1 anno fa

      De silversti e’ tutto sommato ok. I giocatori inguardabili sono da cercare in mezzo al campo (Baselli e Meite)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Max63 - 1 anno fa

    Dopo lo scoramento è anche corretto mettere in luce il fatto che abbiamo trovato una squadra con due match di campionato sulle spalle che era piu reattiva e brillante. Noi eravamo molto contratti evidente la non abitudine a certe partite. Ergo la squadra, Cairo, si può migliorare anzi si deve migliorare e il dove ed il come è molto chiaro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Baveno granata - 1 anno fa

    Un plauso alla squadra che secondo me ha dato tutto.
    Questa sconfitta ha un solo responsabile:
    il presiniente.
    Ora avrà la scusa per vendere qualche big all’ultimo giorno di questo strabiliante mercato.
    Hai deriso la nostra fede, ora entra in politica ed esci dal TORO.
    Preferisco una serie B dignitosa, l’importante è costui si levi dalle palle.
    Ora evitatemi i soliti:
    Compralo tu il Toro
    Vuol mica fallire
    Borsano,goveani,cimminelli,calleri,vidulich acc.
    Chi continua a difendere questo ometto è complice di questa disfatta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ANNO1976 - 1 anno fa

      Cazzo, ma il Toro non può mai perdere ?
      Ogni volta che succede, rimpiangiamo qualcuno che non c’è…
      Io quelli che ho me li tengo ben stretti.
      Gli inglesi sono forti, non abbiamo sfigurato, e c’è ancora il ritorno…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. èquasifatta - 1 anno fa

        Tienti anche stretto il padulo che hai in mezzo alle chiappe, per gentile concessione del mandrogno pitocco…!!!! 😛 😛 😛

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. sylber68 - 1 anno fa

        Ecco bravo, continua così, chi la pensa come te può essere solo un perdente, senza offesa e??

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Orson - 1 anno fa

      Ti risparmio tutte le altre cose chemenzioni, ma te ne dico una nuova: VACCI TU IN B.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RFgranata - 1 anno fa

        Grande Orson FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Mario66 - 1 anno fa

    Ma è palese che loro sono più forti e hanno una condizione fisica superiore. Se si fosse preso un giocatore di qualità a centrocampo le cose forse sarebbero andate meglio. Ma secondo Cairo è difficile migliorare questa squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. alexku65 - 1 anno fa

    Nessun miracolo per il ritorno. Noi siamo solo la solita mediocre realtà. Pensiamo di essere più ravveduti e invece siamo solo insoliti perdenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Tifoso da Malta - 1 anno fa

    Difficile si… ma impossibile no.
    Abbiamo bisognio di un centro campo molto piu avventuroso con passaggi verticali e dribbling sul avversario.
    La statura di Berenguer non aiuto contro gli muscoli degli Inglesi.
    Ma con lo spirito giusto… si e possibile di proseguire il nostro cammino in Europa League.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Granafox - 1 anno fa

    Bella gara, gli altri un passo avanti ma ce la siamo giocata a testa alta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. CptStraker - 1 anno fa

    Sono semplicemente piu forti, ma non di tantissimo. L’autogol di Bremer un po di sfortuna, gli altri due, mah! sembravamo imbambolati in difesa. Chissà al ritorno, se si segnasse subito un gol noi, magari…. Comunque sempre FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. mansell80 - 1 anno fa

    E insomma, peccato, abbiamo preso 3 gol un po’ così. Non ho visto chi si è perso chi sul secondo, sul terzo Izzo mi sembra sia entrato troppo leggero, forse era già ammonito? Baselli secondo me non ho fatto male fino al 60°, poi non ne aveva più! Meité si è fatto sentire fisicamente, non lo avrei tolto. Berenguer purtroppo non incide a questi livelli, ragione per cui ci servirebbe un De Paul.
    Per il ritorno credo anch’io che Aina su Traoré possa essere più efficace. E anche se Bremer ha lottato e fatto cose buone, penso rispolvererei l’esperienza di Djidji (metterei Moretti a dire il vero!). Peccato manchi anche Iago.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 1 anno fa

      Bremer e Izzo hanno tolto dei palloni davanti alla porta che sarebbero stati altri goal, quando il nostro centrocampo non esisteva più, saltati dal loro palleggio. Noi abbiamo trovato casualmente sto rigore, quando ormai credevo finisse 1-4… dopodiché io non ho visto errori clamorosi, ho visto più in generale un livello di qualità più basso del loro, soprattutto dove la qualità conta tanti, nella costruzione del gioco.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Paul67 - 1 anno fa

    Direi che ora può cominciare il nostro mercato vero Cairetto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. abatta68 - 1 anno fa

    Credo che stasera si sia vista chiaramente la differenza tecnica tra una squadra media europea e noi che siamo a malapena una squadra media italiana. A parte i nostri difensori e il solito gigante belotti, si vedeva che chi aveva i giocatori che facevano la differenza erano i loro, a partire da quello che ha ridicolizzato per tutta la sera il pur buono Ansaldi. Rispetto al gioco nostro, è ovvio che se non hai talenti per il gioco in attacco non inventerai mai niente, se non buttare la palla in area ogni tanto. È andata cosi, pazienza, ma credo che stasera abbiamo ottenuto il massimo da questo gruppo. Bravi comunque i ragazzi che si sono spesi fino all ultimo. Diamoci da fare col campionato va! Forza toro!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. a.74ronco_13656349 - 1 anno fa

    Ero allo stadio, ma mi chiedo se vedi che Ansaldi non sta dietro al suo uomo, dopo 15 minuti lo togli, e metti Ola Aina, se vedi che Baselli non ne azzecca una, lo togli e metti Lulic, che ha sicuramente più qualità. Gli errori più evidenti li ha fatti il mister schierando gente non in condizione. Siamo realisti, andare lì e vincere 2 a 0 e improbabile, bisogna comunque provarci. Il pericolo maggiore e a tre giorni da qui, si chiama Sassuolo, davanti ha un trio da non sottovalutare, comunque FVCG sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 1 anno fa

      Mazzarri ha messo in campo quelli che avevano fatto la preparazione, usando gli altri per i cambi. Non siamo noi tifosi a poter dire chi è più in forma e chi no. Se metti ansaldi il motivo è che è uno dei pochi tecnici a centrocampo… e questo la dice lunga!! Mancano i giocatori che fanno la differenza!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ALESSANDRO 69 - 1 anno fa

        Sono d’accordo con te ,abatta68, c’è poco da criticare, siamo onesti : la formazione era praticamente obbligata. fra assenze per infortunio ,giocatori in ritardo di condizione ,chi mandava in campo???

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. a.74ronco_13656349 - 1 anno fa

          Diciamo che la mia non era una critica, ma una disamina dell’ incontro, diciamo allora, se vogliamo criticare, che il nostro “caro” presidente, se teneva veramente andare in UEFA, avrebbe comprato per tempo chi serviva, non per andrae, ma almeno per provarci ad armi pari.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. loik55 - 1 anno fa

      Esatto il mister nessuno ne parla, ma lo conosci o no Berenguer? Avevamo un buco la davanti e in mezzo sempre a soffrire, lo doveva mettere nel secondo tempo se eravamo in vantaggio.
      E mo vediamo la prossima formazione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Mestregranata - 1 anno fa

    Spero che questo risultato sia dettato da una preparazione ancora lontana dal top. Ma deve far riflettere alla società che mancano pedine fondamentali per ripetere solo il risultato della scorsa stagione. Giocatori come Baselli berenguer desi potevano essere sacrificati in cambio di nuovi arrivi. Ci metto pure il macchinoso meite’lento da far pensare a svogliatezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Ardi - 1 anno fa

    Senza arrivare al miracolo, sarebbe servito rinforzare la squadra. Anche se uscire dall’Europa mi darebbe profondo rammarico, che almeno facesse qualcosa per piazzarci bene in campionato e coppa Italia. Per me venderà uno dei presunti invendibili la merda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. RiccoBello - 1 anno fa

    Asfaltato mi sembra un pochettino esagerato. Ti Invito ad andare vedere le statistiche della partita…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Altedo - 1 anno fa

      Ma quali statistiche!!!!
      C’era una squadra che giocava a calcio e un altra che andava avanti di nervi….
      Asfaltati perché se nn si faceva male Traore staremmo commentando un altro risultato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RiccoBello - 1 anno fa

        Ecco che adesso cominci con i “se”…già cambi le carte in tavola. Comunque in più delle statistiche, vai a rileggerti la definizione e significato di “asfaltare”.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Alè Toro - 1 anno fa

    Però scusami….settimi in Inghilterra e settimi in Italia il paragone può pure avere una logica ma se anche noi avessi speso 100mil non penso che il paragone regga più perché penso la partita finirebbe diversamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 1 anno fa

      La differenza è proprio quella. Una 7 in UK spende 100 milioni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Altedo - 1 anno fa

      Se anche noi avessimo speso..
      È proprio quello il problema!!!!!
      Pensa che con quello fatto l anno scorso a noi sarebbe bastato spenderne solo 50 per continuare in Europa e fare un bel salto qualitativo in campionato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alè Toro - 1 anno fa

        Su questo mi trovi d’accordo. Comunque aspettiamo il ritorno per mettere la parola fine e poi si vedrà.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. arlesg_821098 - 1 anno fa

        quante squadre in Italia possono spendere 100 milioni per rinforzarsi?? aldilà che il calcio inglese di suo fa già solo di diritti tv più del doppio della nostra serie A, lo sapete vero chi è il proprietario del wolverhampton?? Il Fosun International….Ecco, non c’è paragone e non solo con Cairo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. claudio sala 68 - 1 anno fa

    Il carattere non ci manca, a volte però quando devi fare la partita non basta. Vediamo il ritorno adesso. Purtroppo non sono stato smentito sul fatto che occorreva acquistare qualcuno per rinforzare la rosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Innav - 1 anno fa

    Anche tdg ha le suo buone colpe: Ansaldi non potrebbe stare su uno come Traore’ manco a 20 anni. Mettici Aina, sara’ un mezzo scarparo ma almeno e’ grosso.
    Poi berlinguer, Meite’ e Baselli sono pipponi conclamati, ma da sempre, solo che qualcuno ha il salame perenne sugli occhi.
    Certo che pretendere gioco offensivo con ste 3 seche ma manco a Disneyland.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Andreamax - 1 anno fa

    NEVER GIVE UP, bravi ragazzi giocato con il cuore, e’l’essenza dell’essere del TORO, il resto conta poco. FORZAVECCHIOCUOREGRANATA
    !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. LeoJunior - 1 anno fa

    Bravo Alfredo. La differenza è questa.
    Sono due mondi diversi. Passo diverso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Altedo - 1 anno fa

      Caro Leo nn è questione di mondi diversi…. è questione di ambizioni…
      Questi 2 anni fa erano in serie B…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. jjc65 - 1 anno fa

    Solo il GRANDE CUORE TORO ci puo’ …salvare nella partita di ritorno!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. rosario.pac_9901951 - 1 anno fa

    purtroppo si e’ vista la differenza dei centrocampisti spero che il presidente faccia qualcosa entro giovedi px almeno il trequartista che manca come il pane

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Max63 - 1 anno fa

    Nuovamente a raccattare i cocci

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. FORZA TORO - 1 anno fa

    non ci sarà nessun miracolo FORZA TORO SEMPRE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Max63 - 1 anno fa

    Piccola riflessione
    Come può un allenatore essere d’accordo su questa politica quando, a quanto detto, gli vengono dati più poteri sul mercato? A questo punto ha avvallato tutto ciò!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALEgranataALE - 1 anno fa

      Lo stipendio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. torofabri - 1 anno fa

    Centrocampo inesistente e l’ennesimo anno senza regista.. Se non produci gioco è dura.. Comunque pensiamo al campionato, è lì che dobbiamo fare il salto in avanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sapientino - 1 anno fa

      siamo una buona difesa con Belotti/De Silvestri/Ansaldi. Il resto dei giocatori non serve assolutamente a niente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ardi - 1 anno fa

      Il salto in avanti lo fai se ti rinforzi con giocatori di qualità, non perché lo vuole la vergine Maria torofabri

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. maxronny - 1 anno fa

    Sbagliato completamente lo schieramento, Berenguer imbarazzante a servire le punte. Baselli non pervenuto. Difesa inguardabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Mario66 - 1 anno fa

    Messaggio per Cairo. Vendi il nostro Toro a qualche gruppo milionario. Perfino Er Viperetta lo ha fatto. Liberaci dalla tue catene. È per te un dovere morale. Non puoi ogni volta farci morire così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dariog - 1 anno fa

      concordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Mimmo75 - 1 anno fa

    In realtà basterà un 2 a 0.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Immer - 1 anno fa

      Mimmo ti voglio bene dopo aver visto sta partita è impossibile vincere 2a0 basta difendere l’indifendibile

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Sapientino - 1 anno fa

    Tutti i limiti tecnici della squadra dello scorso anno si sono visti, amplificati da una condizione atletica molto approssimativa. A centrocampo abbiamo dei brocchi, ma nessuno lo vuole capire. Qualcuno mi spiega Baselli a cosa serve? e Meite?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sapientino - 1 anno fa

      e cmq la davanti non si puo’ assolutamente fare a meno di Iago Falque. Zaza non serve assolutamente a niente. Quante volte ancora dobbiamo vederlo in campo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Immer - 1 anno fa

    Il vero miracolo potrà avvenire solamente con la cacciata del beneamato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vit71 - 1 anno fa

      Bravo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. toroebasta - 1 anno fa

    INGUARDABILI
    Esattamente come l’anno scorso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Immer - 1 anno fa

      Hai ragione lo scorso anno ci è andata di culo andare in Uefa .

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy