Toro, parla Padelli: “Le critiche dei tifosi? Normali, ma sento la fiducia della società”

Toro, parla Padelli: “Le critiche dei tifosi? Normali, ma sento la fiducia della società”

Diretta TN conclusa / Il portiere granata in conferenza stampa: “Pensiamo a fare 40 punti, poi vedremo…”

di Eugenio Bertone

Si conclude qui la conferenza stampa di Padelli

DOVE PUO’ ARRIVARE IL TORO – “Prima dobbiamo pensare ad arrivare ai 40 punti che garantiscono la salvezza, poi se riuscissimo a conquistare qualcosa in più ci piacerebbe molto, ma dobbiamo ragionare sempre passo dopo passo.”

MOMENTO PERSONALE –
“Ho sempre sentito la fiducia della società, e per quanto riguarda le critiche dei tifosi, è normale che arrivino, fa parte del gioco. Questo non mi distoglie dal cercare di fare sempre il massimo”.

IL MATCH CON L’UDINESE – “Loro stanno bene, soprattutto fisicamente: tutti gli elementi della rosa sono grandi atleti, con grandi qualità fisiche. Hanno messo in difficoltà Juve e Napoli quindi il valore della loro squadra non è in dubbio. Troveremo pochissimi spazi ma cercheremo comunque di fare il nostro gioco. Di Natale? Un campione, un vero valore aggiunto. Sicuramente, se non ci fosse non ci dispiacerebbe…”

ANCORA SU GILLET – “Da buon professionista sta continuando ad allenarsi con la massima serietà, come se dovesse giocare lui. Noi portieri cerchiamo sempre di tenerlo su di morale e di coinvolgerlo, anche se questa incertezza così grave sulla sua situazione ovviamente non lo aiuta.”

SOLIDITA’ DIFENSIVA
– “Noi proviamo sempre a giocare in modo offensivo tenendo il baricentro alto, quindi è fisiologico prendere qualche gol in più rispetto ad altre squadre”

CASO D’AMBROSIO –
“Sono situazioni spinose che riguardano la società e il giocatore, per cui non spetta a me giudicare. Noi giocatori remiamo tutti dalla stessa parte per cercare di fare il bene del Toro.”

SE TORNASSE GILLET? “Se tornasse non potrebbe che farmi piacere per lui sotto l’aspetto umano. Sotto il profilo tecnico, invece, sarei più che motivato per cercare di mantenere il posto da titolare.

TORO SQUADRA RIVELAZIONE – “Ora che stanno arrivando i risultati arrivano i complimenti di tutti, ma tengo a sottolineare che ci siamo espressi bene fin dall’inizio, anche se non abbiamo raccolto quanto meritavamo.”

EX DI GIORNATA – “Non c’è una particolare voglia di rivalsa, quelli a Udine sono stati per me due anni intensi che mi hanno insegnato molto. Poi la società ha fatto le sue scelte tecniche e ora sono qui. Per il momento, va bene così e non rimpiango nulla.”

Ecco arrivare il portiere granata, partono le domande.

Siamo collegati dalla sala stampa dello Stadio Olimpico di Torino: tutto pronto per questo incontro tra i media e Daniele Padelli.
Il portiere, dopo un inizio di stagione piuttosto negativo, nelle ultime partite ha un po’ alzato la sua “media voto” di questa stagione, e davanti ai microfoni parlerà oggi del suo rendimento in granata e della prossima sfida che attende il team di Ventura, a Udine contro la formazione di Francesco Guidolin.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy