Toro, per Giampaolo oggi tampone: la speranza è esserci per il suo primo derby

Il tema / Il tecnico è risultato positivo lo scorso 13 novembre, e ha già saltato tre partite

di Andrea Calderoni

Marco Giampaolo questa mattina farà un nuovo tampone. Se risulterà negativo, potrà tornare in panchina sabato in occasione del Derby della Mole contro la Juventus. Sarebbe il suo primo incrocio con i bianconeri da allenatore del Torino e Giampaolo scalpita per tornare alla guida della sua imbarcazione granata. Ha già saltato tre partite: la prima a San Siro contro l’Inter, la seconda di Coppa Italia contro l’Entella e la terza in casa contro la Sampdoria. In panchina è andato il suo vice Francesco Conti, che sarebbe pronto a sostituire Giampaolo anche all’Allianz Stadium ma è il primo a sperare di poter tornare in fretta al suo ruolo abituale di secondo allenatore.

LEGGI ANCHE: Milan, Pioli e Murelli negativi al tampone: in panchina contro il Celtic

PERCORSO – Il mister del Torino è risultato positivo la prima volta al tampone il 13 novembre. Ad oggi sono passati 20 giorni. Ha tentato di esserci contro Entella e Sampdoria, ma in entrambi i casi il Covid non era stato sconfitto. Il tecnico granata continua il suo isolamento, ma non resta certo con le mani in mano. Sta lavorando a distanza con la squadra e soprattutto è sempre strettamente in contatto con il responsabile dell’area tecnica Davide Vagnati e con il suo staff. Ieri i quattro giocatori positivi hanno effettuato un ulteriore giro di tamponi. Vojvoda sui social ha dichiarato la sua terza positività e dunque dovrà rimanere ancora lontano dai campi. Oggi toccherà a Giampaolo e al resto del gruppo granata in attesa del Derby della Mole delle 18 di sabato. La speranza di Giampaolo è di tornare negativo proprio come il suo successore al Milan, Stefano Pioli, che già stasera siederà in panchina contro il Celtic.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ezio 76 - 2 mesi fa

    Se dovessimo perdere malamente il derby con un passivo importante, ho la sensazione che ci sarà un terremoto, che porterà al cambio di allenatore ( arriva Nicola?) e alla possibile messa in discussione di Vagnati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FuriaGRANATA - 2 mesi fa

    Per adesso a parte qualcuno siete stati indegni di indossare la gloriosa maglia granata adesso fuori i coglion.
    E sempre Rube Merd
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Nero77 - 2 mesi fa

    E continuando con questa media punti reti subite ,sarà pure l ultimo..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13958142 - 2 mesi fa

    Ovviamente auguro tutto il bene a Giampaolo, ma per domenica la cosa fondamentale è recuperare un centrocampista, di grazia Goyak e Lukic sceglietene uno che risulti negativo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy