Torino e Mazzarri: 21 punti a due partite dal giro di boa. Miha ne fece 25 e fu cacciato

La situazione / I numeri iniziano a giocare contro l’allenatore toscano, ma a suo favore c’è la mancanza di sostituti davvero allettanti

di Redazione Toro News

Walter Mazzarri, almeno per il momento, non è a rischio esonero. Lo avete letto su Toro News nelle prime ore della mattinata di ieri, e le cose non sono cambiate. Nonostante la brutta sconfitta contro la Spal ed una classifica tutt’altro che esaltante. Il tecnico non era a rischio prima di questo inatteso capitombolo e la politica societaria non cambia a causa di una sola partita, per quanto sia stata negativa. Il tema legato alla panchina granata resta però molto chiacchierato nell’ambiente granata e merita qualche riflessione più approfondita.

PRECEDENTE MIHAJLOVIC – Ventuno i punti conquistati dal Torino di Mazzarri in diciassette giornate. Una media tutt’altro che esaltante, in linea con un anonimo campionato da metà classifica. Basti pensare che, nel gennaio del 2018, Mihajlovic fu esonerato al termine del girone d’andata con 25 punti. Un risultato che Mazzarri può ancora superare, considerando che mancano ancora due giornate al giro di boa; teoricamente, vincendole entrambe, il Torino potrebbe eguagliare i 27 punti con cui arrivò a metà stagione l’anno scorso. Ma le partite che mancano  sono la dura trasferta di Roma e la gara casalinga contro un Bologna che al momento ha un punto in più dei granata. Insomma: i numeri, l’aspetto principale per valutare il lavoro di un allenatore, iniziano a giocare contro Mazzarri.

NESSUN SOSTITUTO – Gioca invece decisamente a favore di Mazzarri l’assenza di eventuali sostituti che non siano semplici scommesse. Perché i punti in classifica sono pochi ed il Toro in questo campionato ha mostrato più bassi che alti, ma per esonerare un allenatore serve avere un’alternativa credibile, qualcuno con un pedigree all’altezza del ruolo, considerando che difficilmente un professionista contattato in questo periodo accetterebbe un semplice ruolo da traghettatore fino al termine della stagione. E nel parco degli allenatori disponibili non c’è ad oggi ampia scelta. Di conseguenza la soluzione più accreditata, almeno per il momento, è quella che porta alla prosecuzione con Mazzarri in panchina fino al termine della stagione. Poi, si sa, nel calcio le cose possono cambiare in fretta. Ed eventuali tracolli potrebbero avere conseguenze imprevedibili. Ma è interesse di tutti evitare che questo accada.

 

55 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gm - 10 mesi fa

    Sinisa fu cacciato perché non avrebbe coperto il bluff urbano, appena Miha ha capito che al presidente della crescita sportiva non importava nulla, ha cominciato a palesare insoddisfazione ed alla prima occasione Il Cairo ha preso il più scarso del mazzo. Ma non è solo questo, molti dei fenomeni in campo oggi sono in mano a petrachi… chi ci dice che l’ex dg non operi per sabotare il suo ex socio di affari?comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lucapecc_908 - 10 mesi fa

      In realtà c’è un divieto scritto per la Roma di non trattare giocatori del Torino se non pagando una multa folle e per di più Petrachi è sotto inchiesta federale per denuncia di Cairo perchè lavorava già con la Roma pur essendo ancora un tesserato del Torino, come confermato dalla trattativa con Dzeko.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Garnet Bull - 10 mesi fa

      Già, miha ci ha portato lontano, ha ottenuto molto, con i suoi pupilli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 10 mesi fa

        È una bella lotta, pur essendo io un estimatore di mihajlovic

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. mirafiori64 - 10 mesi fa

      sinisa fu cacciato perche a bologna ha giocato ad un certo punto della partita con 5 attaccanti e un centrocampista (baselli) perdemmo lo stesso e non vedemmo un pallone fino alla fine, non riusciva a capire che essere offensivi non significa per forza mettere 4 punte, io gli voglio bene a sinisa perche aveva lo spirito toro ma di calcio capisce poco ( io molto meno di lui)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. TOROPERDUTO - 10 mesi fa

      Personalmente il problema non lo vedo tanto se era meglio o meno sinisa di mazzarri, anche se è innegabile che questa squadra sulla carta ha più qualità.
      Il problema tanto è che quello che non va è il sistema toro di Cairo che non va.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. leggendagranata - 10 mesi fa

    Le colpe di Mazzarri vanno ben al di là dei cambi sbagliati. La prima, grossa, è la mancanza di coraggio. Il rimprovero non è mio, ma del grande Ciccio Graziani che, non per la prima volta, glielo fa in un intervista di oggi sulla Stampa. Graziani dice: “Questo Toro non è né carne né pesce; l’antidoto è giocare sempre con due punte e un trequartista. I giocatori buoni ci sono, vanno schierati”. Evidente il riferimento al mancato impiego di Zaza al fianco di Belotti sin dall’ inizio contro la Spal. Seconda colpa grave di Mazzarri è non avere chiesto un trequartista di buona tecnica durante la campagna acquisti) (visto che si era liberato di Soriano e Ljajic, ma di avere pensato di riciclare in quel ruolo un Berenguer o un Verdi, che hanno fallito entrambi. Si sono poi visti, sia contro il Verona che contro la Spal (sai che avversari!), i limiti di fisicità e di tenuta dei due, che non hanno neanche la facilità di andare in gol. Con la Spal la formula col doppio trequartista ha sacrificato di nuovo Belotti, che ha fatto il boia e l’ impiccato (come ha scritto giustamente Toro News). Terza colpa grave di Mazzarri è la svalutazione non solo economica del patrimonio giocatori: da Ljajic a Iago Falque, da Zaza a Soriano, a Verdi. Cairo nelle ultime stagioni ha aperto i cordoni della borsa ed ora sta meditando come rientrare. Da quello che si legge vorrebbe monetizzare già qualcosa a gennaio, vendendo Iago Falque e Zaza (oltre ai vari Edera e Parigini), ma i guai arriveranno a fine campionato, se la classifica sarà come sempre (anche la scorsa stagione) mediocre: chi riuscirà a tenere Belotti, Sirigu, ‘Nkoulou, Izzo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lucapecc_908 - 10 mesi fa

      Sirigu, Ansaldi, Baselli e Belotti, gli altri li dobbiamo solo sostituire bene…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Daniele abbiamo perso l'anima - 10 mesi fa

    Non mi stupirei se Cairo non voglia cambiare allenatore solo per fare un torto a noi tifosi.
    È chiaramente offeso dalla contestazione, tant’è che qualche settimana fa a un giornalista risorse che “aveva speso un sacco di soldi “. Senza chiedere scusa alle famiglie in Primavera all’oscuro del “esperimento sociale “ e infischiandosene delle orribili prestazioni della squadra.
    A gennaio non solo non cambieremo mister ma ovviamente farà solo qualche cessione e zero acquisti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. lucapecc_908 - 10 mesi fa

    Aldilà dei punti il problema è che la squadra è molle, non reagisce mai e non credo neanche più che abbia voglia di seguire l’allenatore.
    Giusto chi dice che con 5 facili punti in più eravamo davanti, quindi bisogna considerare come si sono persi questi punti:
    da 3-0 (e poteva essere 5-0) a 3-3 in un quarto d’ora a Verona con mosse folli dell’allenatore
    in casa con la Spal che aveva segnato solo 2 gol in trasferta in tutto il campionato e si è visto il perchè, dopo essere passati in vantaggio alla prima azione, sbagliando caterve di gol anche in inferiorità e con nuovi cambi senza senso dell’allenatore. Senza contare che prendiamo il gol del pareggio con Ansaldi a terra dopo che dalle immagini si vede che è cinque minuti che chiede il cambio e non gli viene dato. L’azione infatti nasce dal lato di Ansaldi con tutti che scalano male verso il centro lasciando libero Strefezza sul lato opposto con Ola Aina solo contro due.
    Ultima domanda: perchè sebnza il Gallo siamo almeno riusciti a Genova, contro la Fiorentina e per 75 minuti a Verona in un certo modo aggressivo, propositivo, cattivo e con il Gallo contro la Spal dopo essere passati subito in vantaggio non l’abbiamo mai fatto?
    Non so spiegarmelo.
    So che Belotti ci ha portati fin qui e che credevo che senza di lui non facessimo un punto (invece erano 9 su 9 prtima dell’ingresso a Verona) e so che lui e Zaza insieme non possono giocare, ma non so spiegarmi l’approccio contro la Spal.
    Quasi quasi metterei MORENO LONGO in panchina per vedere se questi giocatori hanno ancora fame e voglia di giocare nel Toro, lui almeno, come sempre ha fatto, può insegnargli cosa vuol dire.
    Dobbiamo comunque fare ancora i 17-18 punti che mancano per salvarsi e non sono sicuro che continuando così riusciamo a farli.
    La squadra ha conquistato 6 punti nelle prime due gare di campionato prima di sciogliersi come neve al sole. Questo significa che dopo l’eliminazione in Europa League abbiamo fatto 15 punti in 15 partite,come quelle in fondo. Mi tocco i coglioni, ma la strada per restare in A è ancora lunga.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 10 mesi fa

      Che brutto post hai fatto mio caro lucapecc_908…
      Brutto perché purtroppo vero…
      🙁

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Filadelfia - 10 mesi fa

    Se CAIRO ha cambiato + allenatori che giocatori alla redazione NON sorge il dubbio che il problema NON sia sempre e solo il mister ma ben più in alto cioè nella Presidenza?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 10 mesi fa

      E quest’anno anche giocatori.
      Abbiamo perso 3 volte con l’ultima in classifica, mi rifiuto di pensare che siano esenti i giocatori.
      Poi la società in primis, non so neanche se ci sia qualcuno che non sia l’allenatore che parli con i giocatori.
      Io gradirei anche sapere se moretti abbia qualche ruolo in società.
      Guardate mihailovic, prima o poi imparerò anche come si scrive, è l’esempio lampante che il problema sta nella società.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ardi - 10 mesi fa

    “ la politica societaria rispetto a mazzarri, non cambia per una partita ( quella con la spal) . Ma come si fa a scrivere una cosa del genere, come se il problema fosse solo questa partita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. TOROPERDUTO - 10 mesi fa

    Mentre voi continuate a scervellarvi di chi è o non è la colpa e a sparare minchiate e fare congetture circa le responsabilità, io stanotte riflettendo ho trovato la soluzione ai nostri problemi.
    Visto che giocando con il Lecce ultimo in classifica perdiamo, visto che giocando contro la Samp ultima in classifica perdiamo, visto che giocando contro la Spal ultima in classifica perdiamo, mi sono detto cazzo c’è solo una cosa da fare, finire il più presto possibile al fondo della classifica, così non possiamo perdere contro l’ultima in classifica.
    Minchia sono un genio….. Ma cazzo parlo a fare con voi profani del calcio…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 1947 - 10 mesi fa

      Sei un grande

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TOROPERDUTO - 10 mesi fa

        Ahahah si si sono un grande porla.
        Pensa che la cosa triste è che pare però essere l’unica soluzione visto che sembra che non riusciamo a reggere l’onda d urto dell’ultima in classifica

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. abatta68 - 10 mesi fa

    Pensiamo a salvarci, con o senza mazzarri. I punti fatti finora dalle ultime tre non sono credibili, sicuramente nel girone di ritorno ne faranno di più. Cerchiamo solo di non finire nel vortice, tipo la fiorentina lo scorso anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Toro 8 Scudetti - 10 mesi fa

    Sarà mica stato che Miha non aveva paura a sfanculare le Me.de di Venaria, gli arbitri e i commentatori tv collusi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 10 mesi fa

      o semplicemente di aver dichiarato apertamente che l’obiettivo era la qualificazione alla EL…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. paviagranata - 10 mesi fa

    Ho il forte dubbio che abbia già siglato il rinnovo di contratto ad inizio campionato e per questo non ancora licenziato… Sarebbe il colmo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Iltorosiamonoi78 - 10 mesi fa

      Guarda….ho la stessa sensazione ma spero per il bene di tutti che ci sbagliamo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. jimmy - 10 mesi fa

    Sinisa aveva Sadiq come sostituto di Belotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 10 mesi fa

      Tra l altro…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. drino-san - 10 mesi fa

      Aveva Niang preso a 15 milioni, ma lo preferiva fuori ruolo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Héctor Belascoarán - 10 mesi fa

        Il grande errore tecnico di sinisia è stato quello di voler inserire Niang a tutti i costi trasformando il già precario 433 in un 4231 (il Gallo punta e dietro in ordine da sx a dx: Niang Ljajic Iago) costringendo centrocampo (?) e difesa ad imbarcate colossali.

        Devo dire però, con il senno del poi, che rimpiango se non altro quelle gare contro le piccole dove, a volte, risultavamo travolgenti (Niang a parte).

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Héctor Belascoarán - 10 mesi fa

      Anche tachsidis e Rossettini… tra gli altri campioni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Nero77 - 10 mesi fa

    Certo ,Sinisa costava la metà r le cose le diceva in faccia,mentre il tecnico di s.vincenzo obbedisce come un cagnolino aziendale!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Forvecuor87 - 10 mesi fa

    Mazzarri sei peggio del Tavernello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. giuseppelupotorin_14490180 - 10 mesi fa

    Mancano due partite, e ci sono 6 punti in palio. Ma che ne faccia 6,4,3,2,1,oppure nessuno, mazzarri resterà al toro fino a giugno. Forse solo con un sonoro cappotto qualcosa potrebbe cambiare. Ma oramai è palese: mazzarri resta. Purtroppo…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. EraldoPecci - 10 mesi fa

    Quando arrivó il giorno di chiedere a Ventura di farsi da parte la Curva mise un esplicito striscione e se ne andó. Mazzarri deve farsi da parte ha miseramente fallito, la Curva può fare, un sostituto si trova.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Paul67 - 10 mesi fa

    Ma parliamo anche un po’ del caviliere dei collari e dei premietti patacche.
    Va bene analizzare la sconfitta, passi mettere in discussione Mazzarri, ma del Presiniente nemmeno 2 righe.
    Dello stadio semideserto e del massiccio schieramento delle forze dell’ordine fuori dello stadio ne parliamo?
    Mi rendo conto che per TORO news sia più facile fare articoletto sulle vacanze di Zaza e Parigini. Ma Bonifazi dov’é andato, nn è che sarà rimasto a casa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 10 mesi fa

      TORONEWS fa parte della famiglia RCS. Chi è il proprietario della RCS? Se sai rispondere hai la risposta alla tua domanda.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Paul67 - 10 mesi fa

    Probabilmente Mazzarri verrà esonerato se perde a Roma ma tutti i limiti di questa squadra rimarranno, per nn parlare di quelli della società cairesefc.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 10 mesi fa

      Xké devi attendere la sconfitta a Roma che ci può ovviamente stare invece di cacciarlo a pedate già ora?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. NEss - 10 mesi fa

    2 punti in piu’ a Verona, 3 punti con la Spal e si sarebbe stati a 2 punti dal sesto posto.
    Non si dica che era impossibile. Anche con tutti i problemi di inizio anno, sarebbe stata un’ottima posizione per giocarsi l’obiettivo stagionale.

    Eppure ero certo che si sarebbe perso con la Spal.
    Non so neanche il perche’, ma la sconfitta non mi ha sorpreso per niente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jimmy - 10 mesi fa

      Ripeto, con la Cairese stiamo ogni anno a parlare dei se. Io francamente mi sono stufato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ardi - 10 mesi fa

      È quello che ho scritto ieri, pur essendo una squadra con diverse lacune, solo vincendo le ultime due saremmo stati settimi a 26 punti. Per non parlare del fatto che se avessimo vinto almeno qualcuna delle più che abbordabili partite, staremo brillando. Per questo nonostante il vuoto societario, in questo frangente le colpe più grandi le ha mazzarri

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. fabio.tesei6_13657766 - 10 mesi fa

    Ma Inzaghi prende 2 milioni alla Lazio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. dennislaw - 10 mesi fa

    finalmente anche La stampa oggi dà il benservito a Mazzarri. La stampa non è il Presidente però mi pare una presa di posizione significativa di chi lo ha sempre difeso, ancora dopo il sciagurato pari di Verona. E non mi si venga a parlare di complotti contro il Toro ( La stampa-Exxor-Juve), sciocchezze dietro le quali nascondere le nostre frustrazioni e le nostre paure, visto che il Toro si fa male da solo e visto che in altre ormai lontane stagioni abbiamo sconfitto la Juve ripetutamente con alla testa un fornitore Fiat ( ovviamente Pianelli e non Cimminelli). Oggi si sentono tanti impliciti ma culpa dei tifosi: su Zaza, Rincon, su Gasperini ( si sa per certo che Cairo lo contattò prima di Miha , poi visto l’umore della piazza lasciò perdere), ma aggiungerei Quagliarella dato via per quattro soldi. Caro Presidente questa volta non tentennare: dai il benservito a Mazzarri, trova un traghettatore,e poi un allenatore con la voglia di emergere e un Ds esperto. Spenderai meno soldi: oggi diano ingaggi sproporzionati sia al mister sia a molti giocatori. Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. drino-san - 10 mesi fa

    Mazzarri secondo me ha perso la bussola quando ha provato a fare qualcosa di diverso dal 3-5-2. Sostanzialmente senza 3 centrocampisti puri la squadra non ha mai avuto solidità e le vittorie che sono arrivate con 2 mediani sono state abbastanza casuali. Comunque la matematica a questo punto lo condanna, non credo che durerà ancora molto. Peccato aver speso risorse per un trequartista che alla luce dei fatti non é stato inserito correttamente in organico. Vedremo se chi arriva saprà fare rendere questo gruppo. Ma Guidolin non si annoia a fare il commento tecnico?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Scott - 10 mesi fa

    Mazzarri, l’aziendalista. Come Ventura. Fanno comodo questi allenatori a Cairo. Fanno tutto loro, quando si vince. Mancano piedi buoni a centrocampo? Nessun problema, se si perde la colpa è dei calciatori che non applicano gli schemi. Si vince: capolavoro di tattica. Molto più onesto Miha, si vince con i grandi calciatori, anche con la luna storta, come Ljajic, quell’unico calciatore dotato di visioni di gioco superiori, messo in panca da Walter. Si dovevacapire da subito che il Toro di Mzzarri, come amate chiamarlo voi, nasceva sotto una cattiva stella. Adesso Cairo dovrebbe fare tre cose. 1) mettere Longo al posto di Walter. “) fare entrare in società Pulici, Bruno o Policano, gente veramente granata. £) prendere a Gennaio due centrocampisti, cervello fine e piedi vellutati. Farà una delle tre cose almeno? Giammai, se glielo chiedete “siamo a posto così”, con “Sadiq si va in El”, “Squadra difficilmente migliorabile”. Povero Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 10 mesi fa

      “Ribery lo potevamo prendere anche noi ma non ci serviva”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ardi - 10 mesi fa

        E nainggolan?!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. RiccoBello - 10 mesi fa

    Questa situazione è incredibile. Risultati pessimi, l’allenatore litiga con tutti i giocatori (Parigini, Edera, Berenguer, Zaza, Lukic,…) e Cairo se lo tiene stretto. Ammetto che non capisco qual è l’obbiettivo di tutto questo. Visto i risultati direi perdere con tutte le ultime in classifica !?? Bah…

    Comunque esonerare Mazzarri per beccarsi dietro un bel Montella al posto per esempio…per carità, meglio restare cosi per il momento effettivamente…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 10 mesi fa

      Qualsiasi allenatore che nn se la faccia nei pantaloni quando affronta IN CASA L’ULTIMA IN CLASSIFICA va più che bene

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. granatissimo - 10 mesi fa

    Quel Miha non era quello che è “diventato” oggi, e dal punto di vista umano, e comportamentale e anche perchè no, da quello tecnico e dei risultati, visto che la cavalcata di Bologna dell’anno scorso è stata si, comunque il frutto del suo “credo” tattico/calcistico ma anche e della esperienza maturata anche degli errori commessi da noi, ergo…Su Mazzarri invece, son “costretto” quantomeno a sospendere il giudizio…Non nascondo di essere sempre stato un suo estimatore, non tanto per come fa giocare le sue squadre quanto percome gestisce squadre e spogliatoi ma sui cambi di Verona e sabato scorso purtroppo non me la sento di difenderlo questa volta…FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. spelli_446 - 10 mesi fa

      E allora dell’esperienza maturata da Mazzarri ne vogliamo parlare!?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Carlin - 10 mesi fa

      Caro granatissimo. Capisco che se sei un estimatore di Mazzarri,non può piacerti il gioco che fà fare Mihajlovic. C’è un abisso dalle 2 mentalità . Divertiti adesso,perchè mi sa che il tuo idolo non dura piu tanto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Carlin - 10 mesi fa

    Mihajlovic è un grande punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. fresa66 - 10 mesi fa

    Cairo non lo esonera di sicuro. Detto questo chiunque farebbe meglio di mazzarri tranne forse Malesani.Mazzarri a mio parere uno dei peggiori se non il peggiore allenatore visto al Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. marione - 10 mesi fa

    Avete omesso di dire che non ci sono sostituti che vengano gratis. Notevole invece il pedigree di Mazzarri da molti ritenuto un vincente e nella realtà cacciato da una società che lotta per la 2 divisione inglese con ignominia. Un giusto uomo per una società fallita. Teniamolo, si abbina bene con il presiniente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Simone - 10 mesi fa

    Che non vi siano sostituti è una vostra pura invenzione.
    Dove sta scritto che debba essere un allenatore italiano e, soprattutto, chi vi ha detto che gli allenatori italiani che stanno attualmente a spasso non vogliano venire al Toro.
    Paghiamo 2mln a stagione Superciuk e pensate che non ci sia nessuno disposto a guadagnare almeno quanto lui?!?!
    Wm ha fallito, è un dato di fatto INCONTROVERTIBILE.

    P.s.
    Quando riacquisterete un briciolo di senso critico sarà cmq troppi tardi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Andrea63 - 10 mesi fa

    Cairo va esonerato!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Granat....iere di Sardegna - 10 mesi fa

    Sinisa fu giustamente esonerato, Mazzarri è ingiustamente non esonerato…avrà qualche santo in paradiso, siamo a Natale…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy