Toro vincente sul Genoa con tanta fatica

Toro vincente sul Genoa con tanta fatica

L’editoriale di Gino Strippoli / Tre punti importanti, ma adesso mano al mercato

di Gino Strippoli

Era importante vincere contro il Genoa, e il Toro ha trovato il risultato con il tredicesimo gol di Belotti. I granata hanno trovato la vittoria, ma non il gioco: troppa la fatica fatta nel primo tempo dai granata  per imbastire un’azione di gioco degna di questo nome. Surclassati dal punto di vista fisico nei primi minuti Benassi e compagni sono stati presto schiacciati nella propria metà campo, tant’è che il conto dei corner alla fine del primo tempo era di 9 a 4 per la squadra allenata da Juric.

Ljajic ha si tirato due volte impegnando Lamanna, ma poi ha latitato in campo senza mai incidere. Molto meglio nel secondo tempo quando i granata hanno avuto dei timidi risvegli arrivando al gol dopo una punizione ben battuta dallo stesso serbo. Risvegli che hanno portato a impegnare più volte il portiere rossoblú sopratutto quando gli spazi per Belotti e compagni si sono aperti. Non è stata come detto una grande prestazione granata la squadra di Mihajlovic è sembrata poco organizzata rispetto a quella di Juric. In più troppi sono stati i contrasti persi a centrocampo. Giocando così diventa difficile raggiungere l’ obiettivo europeo, occorre senza dubbio dare al tecnico serbo della materia prima a centrocampo e in difesa, giocatori con il fosforo in corpo.

FC Torino v Genoa CFC - Serie A
La classifica dopo le tre sconfitte migliora senza dubbio ma la sensazione che si ha avuto alla fine della partita é quella di un Genoa che ha giocato indubbiamente meglio del Toro e che se avesse pareggiato non avrebbe di certo demeritato. Si deve anche capire come mai gli avversari corrono più velocemente e sono più reattivi di Benassi e compagni con la conseguenza di un centrocampo costantemente in difficoltà. Bravo Hart, soprattutto  nel primo tempo, a salvare il Toro in almeno tre occasioni. La vittoria è arrivata ma adesso a questo Toro occorre tornare a fare anche la prestazione in campo, perché giocando come ieri non si possono aprire le porte dell’Europa.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. osvaldo - 4 anni fa

    Sì, Gino sono d’accordo con te.E’ finita da benzina da circa 45 giorni e, comunque, con un po di fortuna (in 2 occasioni) e tanto cuore ieri, in questi 45gg siamo riusciti a vincere 3 partite ed arrivare a ben 28 punti(purtroppo assolutamente insufficienti per il 6° posto), ed abbiamo comunque acclarato che la nostra squadra è una incompiuta e che serve nuova linfa nelle seconde linee e un paio d’interventi sostanziosi per la 1.a squadra (DIFESA A + CENTROCAMPO).
    Per adesso godiamoci i 3 punti di ieri e facciamo delle buone feste (a proposito auguroni per un Natale sereno e per un 2017 caratterizzata da salute e grandi sucecssi,a te, la tua famiglia ed a tutta la Grandissima famiglia TIFOSI TORO!
    Sempre forza TORO
    Osvaldo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. abatta68 - 4 anni fa

    Si si… Vero tutto, non giochiamo bene. Ma il genoa nel secondo tempo non ha fatto un tiro in porta! Noi il goal e almeno 3 occasioni davanti al portiere… E quando ruesci a vincere partite in quedto modo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-12854443 - 4 anni fa

      Avevi forse cambiato canale?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 4 anni fa

        Distinti secondo anello… Mai visto meglio di cosi! Non mi pare che hart sia stato il migliore in campo e questo la dice tutta… Se poi il genoa non è in grado di centrare la porta… Le partite non le vince chi batte piu calci d’angolo!

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy