UFFICIALE – Massimo Bava torna alla guida del Settore Giovanile

UFFICIALE – Massimo Bava torna alla guida del Settore Giovanile

Il comunicato / Dopo l’ufficialità di Davide Vagnati a nuovo direttore sportivo, il Torino comunica ufficialmente anche il ritorno al passato di Bava

di Redazione Toro News

Massimo Bava torna alla guida del Settore Giovanile del Torino. Adesso è ufficiale: il Torino FC tramite un comunicato ha fatto sapere che l’ex direttore sportivo granata tornerà a ricoprire il ruolo di responsabile del Settore Giovanile. Contestualmente è stato ufficializzato anche l’arrivo di Davide Vagnati a nuovo responsabile dell’area tecnica (LEGGI QUI).

IL COMUNICATO UFFICIALE DEL TORINO FC: 

Il Torino Football Club comunica che Massimo Bava torna alla guida del Settore giovanile di cui è stato il Responsabile dal 2012 sino allo scorso giugno con proficui risultati. Il Presidente Urbano Cairo lo ringrazia  per l’impegno e per il lavoro svolto in questa stagione in prima squadra“.

29 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. al_aksa_831 - 4 mesi fa

    Fallimento.
    Torno a dire che non è neanche tutto questo genio delle giovanili, ha preso millemila giocatori che hanno alzato i costi di gestione del settore ed hanno prodotto paracarri come Butic e Debeliuh, togliendo spazio allo spirito d’appartenenza dei ragazzi cresciuti al Fila.
    Speravo si facesse a cambio con la Spal, peccato, si vede che lui stesso sa che non troverà gloria altrove.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 4 mesi fa

      ahah certo la vittoria di scudetto e coppa italia primavera , i buoni piazzamenti di questi anni non significano niente. Questo signore ha riportato lustro perlomeno in termini di risultati. Senza contare ottimi giovani che si stanno facendo strada come ad esempio segre o edera.Lo stesso Butic non sta facendo male nelle serie minori(19 gol in serie C al secondo anno tra i professionisti) . Serve rispetto. Ciao

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. al_aksa_831 - 4 mesi fa

        I successi giovanili non contano nulla, contano i giocatori che tiri fuori e i pochi buoni E GRANATA sono stati bruciati, come Parigini ed Edera (altro che farsi strada, tu non sai nulla). Non parliamo della gestione Bonifazi fatta quest’anno DA BAVA, una roba ridicola.
        Poi, vogliamo parlare dei risultati ignobili delle giovanili di quest’anno? Delle squadre con rose enormi senza qualità e spirito Toro? Abbiamo un settore giovanile distrutto e pure più costoso del passato.
        Il rispetto si guadagna e il lavoro va fatto bene, i tifosi hanno DIRITTO di criticare se non sono soddisfatti e io non sono soddisfatto.
        Ma ve ne accorgerete dei vostri errori di valutazione, ne sono certo. Manca poco e vedrete che Bava se ne andrà, lasciando un settore giovanile tecnicamente DEVASTATO.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. papapaolo.p_13652409 - 4 mesi fa

          Non riesco a seguire IL tuo pensiero. Prima dici Che I risultati Delle giovanili non contano nulla, dopo qualche riga dici”vogliamo parlare dei risultati ignobili delle giovanili quest’anno…”
          Quando si dice coerenza…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. al_aksa_831 - 4 mesi fa

        Tra l’altro non so dove tu li abbia visti diciannove gol di Butic quest’anno… …ne ha fatti dieci in ventisette partite di campionato disputate.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. altoro - 4 mesi fa

      Ritengo che la conoscenza tecnica della materia calcistica del lettore dal nickname assolutamente impronunciabile è pari allo zero assoluto dal momento che si permette una valutazione così assurda sull’operato del Responsabile del Settore Giovanile Massimo Bava. Per scrivere un commento del genere gli consiglio di rimanere nell’anonimato della Rete onde evitare ulteriori assurde e meschine figure di m… . Alè TORO !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. lucapecc_908 - 4 mesi fa

    Sinceramente lo speravo proprio e sono molto contento, il futuro dovrà passare sempre più dal settore giovanile, come in tanti speriamo, e lui è una certezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. AppianoGranata - 4 mesi fa

    Se, e sottolineo se, Bava ha davvero accettato con convinzione e prospettiva il ritorno al suo vecchio ruolo, allora dico che il grande acquisto del 2020 sarà lui.

    Intanto dico GRAZIE al Sig Bava per la professionalità (e la paziente tenacia) mostrata nei mesi scorsi, e per la fedeltà verso i nostri colori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. FORZA TORO - 4 mesi fa

    ottimo,bella notizia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dattero - 4 mesi fa

    altoro,bignola,o meglio,krapfen è il fedele bracciodx,inutile per noi,utilissimo al proprietario. per la societa di buono fa nulla,per la proprieta al contrario

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. altoro - 4 mesi fa

      Dattero, Il tuo post mi incuriosisce e in verità mi coglie assolutamente perplesso e basito. Pertanto la domanda personale è assolutamente seria e specifica. Con quali specifiche mansioni/funzioni “bignola” o “krapfen” Comi si rende utile alla proprietà ? Ti prego di darmi cortesemente una risposta altrettanto seria e realistica. Grazie per informazione nel merito. Un saluto a te e a tutti i fratelli granata del forum. Alè TORO !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. altoro - 4 mesi fa

      Dattero, personalmente non avendo ricevuto risposta alla domanda personale specifica relativa al contenuto del tuo post di ieri, deduco che lo stesso è assolutamente e integralmente ironico e, presumo, sarcastico nei confronti dell’attuale Direttore Generale Antonio Comi. Dattero, ti invito ad una maggiore chiarezza di esposizione dialettica del tuo pensiero, al contrario assolutamente lacunoso nella forma e di ardua interpretazione logistica. Alè TORO !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. maxxx - 4 mesi fa

    Ottima notizia. Perderlo sarebbe stato un delitto. Torna ad occupare quel posto che mai avrebbe dovuto lasciare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Héctor Belascoarán - 4 mesi fa

    Per una volta la soddisfazione è tanta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. altoro - 4 mesi fa

    Personalmente sono lieto che il patron Cairo abbia finalmente deciso di assegnare uffficialmente le definitive competenze ai suoi stretti collaboratori. Sono altrettanto lieto che Massimo Bava abbia accettato di tornare al passato, ossia al ruolo specifico che predilige per passione e competenza ossia quello di Responsabile del Settore Giovanile. Personalmente, ribadisco, auspico vivamente che il prossimo step societario sia il definitivo siluramento dell’inutile Comi, soprannominato “bignola” dal popolo granata per la sua nota ingordigia alimentare, dalla carica di Direttore Generale, rivestita in modo assolutamente indegno per troppe stagioni. Infatti mi auguro che dopo 15 anni di “noviziato” il Presidente Urbano Cairo comprenda finalmente che nell’ambiente del calcio professionistico è assolutamente necessaria la reale competenza e la concreta esperienza di manager realmente all’altezza del ruolo assegnato e, a questo proposito, personalmente propongo la candidatura di Renato Zaccarellii oppure Claudio Sala, i quali nel passato rivestirono importanti ruoli operativi nella Società granata con comprovata competenza tecnica ed esperienza manageriale.
    Aldilà degli errori ed omissioni della gestione societaria di Cairo, ritengo che lo stesso è comunque sostanzialmente attento e sensibile agli umori della “piazza” ossia del popolo granata, per cui è assolutamente consapevole che durante l’ultimo semestre il consenso generale dei tifosi granata nei suoi confronti è precipitato al minimo storico.
    Personalmente sono convinto che la sopracitata auspicata operazione di avvicendamento nel ruolo di Direttore Generale possa causare una nuova impennata di consenso del popolo granata nei suoi confronti. Chissà … . Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. dattero - 4 mesi fa

    e tutto le segnalazioni ed il giro di scouting,va nella pattumiera,oppure era aria fritta?booohhhh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ddavide69 - 4 mesi fa

    Torna dove ha espresso competenza, come direttore è stato inutile : faceva la testa di legno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Nero77 - 4 mesi fa

    Tanti Auguri al Nostro Massimo Bava,professionista e Uomo da Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. LeoJunior - 4 mesi fa

    ripeto quanto già detto. le polemiche inventate ad arte forse non ci sono mai state. Bava forse sapeva che il DS sarebbe stato un altro. Ha solo retto il gioco e coperto un buco temporaneo. Adesso torna dove sta meglio e dove fa meglio e il primo ad essere contento è lui. Io spero che anche Longo torni dove deve stare, allenatore della Primavera.
    Ottimo
    PS Le critiche a Bava come DS erano ingiuste per molti motivi. In primis per la persona e non ultimo perchè non lo è mai stato veramente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. pupi - 4 mesi fa

    Bene, anche se penso francamente che come gli arriverà un’offerta allettante manderà, giustamente, affanc..o cairetto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Salentogranata - 4 mesi fa

    Bene anzi molto bene..ora che non hai più il fardello del doppio incarico.. concentrazione massima e risolleva le giovanili..sono Bastati pochi mesi al 50% che sono andate a scatafascio..sia ben chiaro..che prima o poi lo dovrai fare il salto di qualità eh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. CUORE GRANATA 44 - 4 mesi fa

    Direi che due tasselli fondamentali dell’organigramma sono stati collocati usando il buon senso.Vedremo le mosse successive in merito al tecnico(presumo che molto dipenderà da come si concluderà(ammesso che si concluda)questo Campionato farlocco ed ai restanti per completare il mosaico.Ritengo doveroso(al di là di quelli che saranno gli aspetti remunerativi)ringraziare Bava che,anche in questa circostanza ha dimostrato attaccamento alla ns.maglia accettando quantomeno sotto l’aspetto formale una “deminutio capitis”sulla quale..Di certo dovrà “rimboccarsi le maniche”perchè l’intero Settore Giovanile è pressochè da ricostruire(leggasi Robaldo ecc..)Parimenti un caloroso benvenuto a Vagnati augurandogli un proficuo lavoro.Va da sè che tutto dipenderà dalle decisioni di Cairo:sarà in “versione Penelope”come è accaduto in questi anni oppure assisteremo ad un “virtuoso ravvedimento” anche sul tema infrastrutture?Difficile dirlo.Non mi faccio particolari illusioni ma come suol dirsi “se saranno rose…”Sempre FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianTORO - 4 mesi fa

      adoro il tuo “deminutio capitis”…che mi permetto integrare con un sano e veritiero “verba movent exempla trahunt”
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Bollinger - 4 mesi fa

    Ottima notizia!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Madama_granata - 4 mesi fa

    Ottima notizia: Massimo Bava continua a rimanere uno dei “pilastri” del Toro, e tornerà a lavorare e “costruire” nel settore giovanile, in cui ha mietuto successi ed ottimi risultati negli scorsi anni.
    Mi pare dimostrato che seguire la prima squadra e in più tutto il settore giovanile fosse troppo gravoso, per il signor Bava come per qualsiasi tecnico serio.
    O ti dedichi ad un compito, e lo svolgi bene, o ti impegni su altro fronte, ma solo su quello.
    Aggiungo che mi è spiaciuto molto leggere spesso critiche e persino insulti nei suoi confronti in questo infelice campionato: più di ciò che ha fatto Bava credo fosse impossibile fare, dopo il pessimo comportamento tenuto e i “pasticci” fatti da Petrachi prima di andarsene .
    Non dimentichiamo che Bava non ha esitato a caricarsi sulle spalle compiti e “rogne” non suoi, solo per aiutate il “suo” e il nostro Toro in un momento di grave difficoltà.
    Serietà, silenzio, nessuna lamentela e lavoro duro: queste le doti dimostrate.
    Credo che il Toro abbia bisogno di un Uomo come lui: serio, competente e Fedele Cuore Granata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. maxx72 - 4 mesi fa

    Bene di nuovo. Spero che le cose andranno bene per tutti e il lavoro sarà proficuo. Al momento sono tutti felici e contenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

      Vediamo fino a quando dura

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 4 mesi fa

        Alla fine della fiera per far convivere Bava e Vagnati sono bastate due camere più tinello.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

          Il distanziamento sociale ha giocato a loro favore.
          Adesso per il quieto vivere del forum esigo il rientro di Bonifazi… Altrimenti visto che è stato Vagnati a volerlo a Ferrara…. Tra qualche mese avremo oltre all’amico risanato, al cerbero nonché sequestratore di talenti canterani, anche il sottrattore di talenti altrui.
          Vagnati fallo per evitare l’orchicastismo che abbiamo subito per tutto il girone di andata…. Riporta a casa Bonifazi e soprattutto trova un allenatore che li faccia giocare.
          Grazie in anticipo

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy