La Ferrari di Lauda tra le fiamme al Nürburgring

Multimedia / Niki Lauda perde il controllo della sua Ferrari 312 T2 che sbatte contro una roccia e prende fuoco

Una pista famosa per la sua pericolosità. Il GP di Germania del 1 agosto 1976 si svolge sul circuito del Nürburgring. Niki Lauda perde il controllo della sua Ferrari 312 T2 che sbatte contro una roccia e prende fuoco. I primi ad accorrere sono alcuni piloti: Arturo Merzario, Harald Ertl, Guy Edwards e Brett Lunger. Gli salveranno la vita, ma il pilota austriaco rimarrà gravemente ustionato. Nonostante le ferite, 42 giorni dopo sarà di nuovo in gara.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy