Video – Mazzarri: “Abbiamo fatto il possibile per trattenere Nkoulou”

Multimedia / Il difensore avrebbe deciso di lasciare il Torino. Il tecnico granata ne prende atto

Il difensore avrebbe deciso di lasciare il Torino. Il tecnico granata ne prende atto

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Attoro - 3 mesi fa

    Come si dice, a pensar male si fa peccato, ma sovente ci si azzecca. Per cui dopo questa notizia mi è sorto il dubbio che quella “distrazione” sul terzo gol del Wolvwerhampton non sia proprio casuale…Portò sbagliarmi, ma il mio semplice ragionamento è questo: rimanendo al Torino in caso di continuazione in Europa League i benefici economici sarebbero stati ben inferiori a quelli di una Roma in Champions.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Attoro - 3 mesi fa

      E voglio aggiungere un pensiero. Questo giocatore, se non erro, proveniva da una stagione piuttosto grigia. È venuto al Toro per rifarsi una verginità (vedi Immobile) e ci è riuscito, per carità, anche per merito suo. Ma appena la piazza si è accorta di lui e delle sue indubbie qualità, gli ha sventolato sotto il naso profumati bigliettoni, ai quali il nostro non ha saputo resistere. In fondo, come dice il Vangelo, lo spirito è forte, ma la carne è debole e la carne gli ha suggerito di rivolgersi a lidi più remunerativi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. DenisLaw - 3 mesi fa

    Per me non deve giocare più qui. A parte le responsabilità di Cairo che sono pesanti, le sue non sono da meno. Giovedì se veramente non ha giocato con la testa ci ha fatto perdere la partita che valeva una stagione, ora non ha ancora avuto il coraggio di chiedere scusa? No basta chiuso!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mondotoro69 - 3 mesi fa

      Hai ragione non si merita più il nostro rispetto!!! Mi dispiace perché perdiamo un ottimo giocatore ma meglio fare giocare uno che ci mette l’Ancona e soprattutto la concentrazione giusta piuttosto che uno che pensa già alla prossima avventura e a quanti soldi guadagnerà in più in un Altra squadra!! F
      Sempre Forza Toro!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. pinco pallino - 3 mesi fa

    Ma infatti , anche per me monetizzare subito. Non aveva la testa per giocare ma per prendere i soldi a fine mese si.
    Nicolassssss, te lo ripeto,
    te ne puoi andare a fare Nkoulou tu ed il tuo procuratore, senza problemi.
    Banfone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. fabio.tesei6_13657766 - 3 mesi fa

    Se non vuole più giocare vuol dire che c’è già una società che gli ha offerto un contratto. Monetizzare subito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13659140 - 3 mesi fa

    Ecco allora fai l’allenatore bravo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. iard68 - 3 mesi fa

    E’ così che funziona. Un giocatore decide autonomamente (?!) che non ha più voglia di lavorare dal datore di lavoro per il quale si è impegnato con un contratto pluriennale. Un anno e mezzo prima della sua scadenza. Una settimana prima della chiusura del mercato comincia a fare le bizze e si rifiuta di giocare. Società e allenatore hanno la “libertà” di impuntarsi e costringerlo a lavorare, una libertà che pagherebbero a caro prezzo perchè il calciatore non renderà mai più al massimo e non rinnoverà il contratto andando a scadenza (salvo offerte fuori parametro per noi). Quindi? Bisogna passare l’inverno ad osservare altri giocatori funzionali al progetto tecnico e quando passa il procuratore a questuare il ritocchino, mandarlo cortesemente a fare in culo. Tra giugno e luglio i procuratori ritornano, ripetendo la questua, in più sciorinando laute offerte di questo o quell’altro club. Di nuovo a fare in culo, ancor più cortesemente, se ne riparla a settembre. E lo vendi di corsa, se le offerte ci sono davvero, andando a prendere uno di quelli che hai scelto durante l’inverno. A settembre o ad ottobre (ma non a novembre!!!!) rinnovi il contratto a chi lo merita e ti serve davvero. Se fai le cose per bene, se sei un professionista che capisce di calcio, la squadra non perde nulla (a questi livelli, se sei il real è un’altra cosa), anzi. Al peggio impiegherà due settimane in più a ridisegnarsi, coi nuovi acquisti. Quest’anno ormai è andata, il buon Bava, a differenza di Petrachi, non aveva manco uno straccio di idea. Speriamo si dia da fare quest’inverno, perchè è tra gennaio e maggio che si fa la squadra nuova.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy