Video – Torino, Cairo: “Belotti scosso dopo la Nazionale”

Multimedia / Le parole del numero 1 del Torino

Il presidente del Torino Urbano Cairo ha parlato del momento granata e anche di quello del Gallo Belotti.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CUORE GRANATA 44 - 3 anni fa

    PROSEGUO IL SOTTORIPORTATO POST CHE D’IMPROVVISO E’ USCITO DA VIDEO: e giocatori passano ma la ns. gloriosa maglia resta! 11 Ed è per questo motivo che al di là dei fatti contingenti è fondamentale che noi tifosi sensibilizzino Istituzioni, Fondazione Filadelfia, Media a procedere alacremente al completamento della ns. Casa! Lì sono le ns. radici! 12 Senza fondamenta ancorate alla ns. Storia non saremo mai una realtà compiuta ma una navicella senza un sicuro approdo. FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CUORE GRANATA 44 - 3 anni fa

    A seguito delle frasi di circostanza espresse dal Pres. e non solo a quelle mi unisco al “cahier de doleance” di vari fratelli di virus sul momento del ns. Toro con alcune riflessioni 1 Passare dalle “stelle alle stalle” fa parte del ns. DNA e quindi è comprensibile il pessimismo(giustificato) che serpeggia tra noi 2 Tecnico e squadra stanno deludendo le aspettative tuttavia la classifica che raggruppa le squadre che aspirano all’ultima chiamata europea è molto corta e quindi saranno gli scontri diretti a fare la differenza considerato che il livello è mediamente simile: una sorta di “giochino della torre”3 Attendiamo almeno il giro di boa per esprimerci con maggior cognizione di causa 4 Rumors ribaltoni: ci credo poco ma se il candidato fosse Mazzarri beh.. forse sarebbe meglio lasciare perdere! Costerebbe caro e mi pare abbia anche lui un curriculum infarcito di esoneri ed inoltre , a quanto si dice,da buon toscano , sia alquanto “fumantino” 5 Meglio, salvo cataclismi che ponessero a rischio la classifica, proseguire con l’attuale staff e chiudere la questione a Giugno 6 Da Gennaio, a prescindere dalla classifica a meno che non sia tale da alimentare grande ottimismo(ne dubito) pensare a programmare la prossima stagione avendo già idee chiare(magari) sul management nel suo insieme( ritengo che Petrachi abbia fatto il suo tempo: ha creato plusvalenze ma ha toppato tante scommesse,l’ultima ed anche la più costosa è stata Berenguer “strappato al Napoli!”7 Parimenti servirebbe la figura di un AD con ampia delega operativa in quanto non è pensabile se s’intende crescere a livello societario che un Presidente “fuori sede”, accentratore e che considera ormai il Toro un’entità periferica della sua variegata “galassia” decida tutto in prima persona: ormai una Società di Calcio è un’azienda con un giro d’affari di svariati mln! 8 Quanto al tecnico la Società più che “tromboni sfiatati” dovrebbe valutare i profili di taluni emergenti 9 Di mercato si parlerà fino allo sfinimento nei prossimi mesi, ma credo che, tra i più significativi, vi saranno i temi riguardanti Belotti e Niang. 10 Al dilà di questi argomenti che verosimilmente indurranno noi tifosi ad azzuffarci come “I capponi di Renzo”( giusto così perché tutte le opinioni hanno pari dignità) vorrei rammentare che Presidenti, Allenatori

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy