Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Calciomercato, il Napoli spara alto per Zapata: il Toro aspetta

Calciomercato / I partenopei non sembrano intenzionati ad abbassare il prezzo del cartellino dell'attaccante colombiano. Ma il Torino non ha fretta...

Redazione Toro News

Calma e sangue freddo. Sembra essere questo il mantra che i dirigenti del Torino stanno ripetendo in questi giorni per riuscire a raggiungere uno degli obbiettivi più chiacchierati di questo inizio di calciomercato estivo: Duvan Zapata. Non è un segreto che il colombiano sia in cima alla lista dei desideri di Mihajlovic per l'attacco, tanto che nei giorni scorsi è uscito allo scoperto anche il ds granata Petrachi. “Vero, ci interessa anche Duvan Zapata - ha dichiarato il direttore sportivo del Toro - lo seguiamo da parecchio ma in questo caso non abbiamo fretta". Parole importanti e significative che delucidano la situazione in cui si trova la società di Cairo.

Il Torino infatti, si trova in una posizione di vantaggio strategico rispetto al Napoli, con la società partenopea che deve ancora pagare a quella granata un conguaglio economico di circa 20 milioni di euro per il cartellino di Maksimovic. Il Toro dunque non può e non deve avere fretta. E' vero Zapata interessa molto, ma è altrettanto vero che se i partenopei volessero ottenere uno "sconto" per Maksimovic dovranno, per forza di cose, diminuire le pretese per il colombiano o, in alternativa, pagare per intero la cifra pattuita. Anche per questo motivo Petrachi predica calma: "I profili giusti comunque arriveranno, basta aspettare". Se non si dovesse giungere a un accordo per Duvan Zapata infatti, il Torino potrebbe comunque contare sui 20 milioni che arriveranno da quel di Napoli: una somma cospicua che, se investita intelligentemente sul mercato, potrebbe portare a ottimi risultati.

Il Toro dunque non ha fretta, attende l'evolversi della situazione e aspetta (sapientemente) il momento giusto per agire. La sensazione è che comunque la società di via Arcivescovado abbia, almeno in questo caso specifico, il coltello dalla parte del manico. E se il Napoli non abbasserà le pretese per il bomber colombiano il Torino sarà ben lieto di ricevere i milioni pattuiti provando a investirli in altro modo sul mercato...

Potresti esserti perso