Calciomercato Torino, spunta l’idea Mandragora: la società riflette

Calciomercato / I granata virano sul 23enne dell’Udinese per rinforzare la mediana

di Redazione Toro News

Mancano pochissimi giorni alla fine del mercato e il Torino deve rinforzarsi. Il presidente Urbano Cairo e il responsabile dell’area tecnica Davide Vagnati sono al lavoro per dare al nuovo tecnico Davide Nicola almeno due innesti importanti, che possano aiutare la causa e allontanare lo spauracchio della retrocessione. Gli obiettivi sono noti: almeno un centrocampista e un attaccante. In tal senso ieri è stata una giornata molto movimentata con una riunione dapprima con l’agente di Lerager e Sanabria e poi un’altra con il direttore sportivo del Pordenone per Diaw. Tuttavia, il club granata ha tenuto anche una terza riunione nella giornata di ieri, quella con gli agenti di Rolando Mandragora, già allenato da Nicola ai tempi del Crotone.

TURIN, ITALY – JUNE 23: Soualiho Meite (R) of Torino FC is tackled Rolando Mandragora of Udinese Calcio during the Serie A match between Torino FC and Udinese Calcio at Stadio Olimpico di Torino on June 23, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Secondo quanto raccolto da Toro News, a centrocampo il nome nuovo, infatti, appare essere proprio quello del 23enne dell’Udinese in prestito per un anno, con opzione per il secondo, dalla Juventus, proprietaria del cartellino. Il centrocampista quest’anno ha collezionato soltanto 9 presenze con i friulani. La coppia Cairo-Vagnati sta aprendo, perciò, un’altra via, date le difficoltà per arrivare a Lerager (disaccordo sulla formula con il Genoa) e a Kurtic (il Parma non vorrebbe cederlo). Al momento Mandragora rappresenta un’ipotesi sulla quale i vertici del club granata stanno riflettendo. Il Torino, dunque, in queste ultime ore di mercato ha più trattative intavolate. Se per l’attacco Diaw è ad un passo e per Sanabria si attendono novità, invece per il centrocampo si è aggiunto anche il 23enne partenopeo alla lista per il quale il Torino parlerà probabilmente già oggi sia con l’Udinese che con la Juventus. Quest’ultima chiede che gli altri club interessati – in questo caso il Torino – rilevino il prestito biennale, impostando poi l’operazione con l’inserimento di un obbligo di riscatto a determinate condizioni o, più facile, un diritto di riscatto.

 

128 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. roberto.64 - 1 mese fa

    Va a ciapa i rat.
    Pioch gobbo di merda.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dattero - 1 mese fa

    sono un ragazzo padre,chiedo la carita’. buon vecchio Jannacci,grazie x la metafora

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marchese Granata - 1 mese fa

    Occhio che su Diaw, e dico Diaw, adesso c’è forte la Spal. Non so se mi spiego!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 1 mese fa

      Vista la concorrenza della SPAL noi si è già deciso di puntare sui due cugini minori:
      Orku Diaw e Povr Diaw. Questa volta sembra che la prattativa possa andare a buon fine.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. l.cupiol_5432650 - 1 mese fa

    Un consiglio a tutti i giocatori a cui si dice che il Toro sia interessato: ma state dove siete…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Forvecuor87 - 1 mese fa

    Le finestre di Calciomercato per un tifoso del Toro ti fanno cadere i coglioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ardi - 1 mese fa

    Con tutto il rispetto, ma Lerager, Sanabria, Kurtic, Gedson Fernandes, sono tutti giocatori normali, mica top player eppure il Torino sono giorni che li segue senza concludere nessuna trattativa perché chi li cede non acconsente al solo prestito, ma chiede almeno l’obbligo di riscatto in modo da incassare tra adesso e luglio cifre che vanno dai cinque ai dieci milioni, sia chiaro trattabili. E’ sconcertante che neppure la classifica deficitaria, terzultimo posto con quattordici punti alla fine del girone d’andata, induca la dirigenza granata, in primis il presidente Cairo, a non sbrigarsi a rinforzare una rosa, che ha ampiamente dimostrato, tenuto conto anche della passata stagione e del fatto che è stata decisamente mal rimpolpata in estate, incapace di cambiare marcia per risollevarsi. Le uniche mosse fatte da quando è aperto ufficialmente il calciomercato invernale, 23 giorni, per risolvere la situazione sono state l’esonero dell’allenatore Giampaolo con il conseguente arrivo di Nicola e la cessione in prestito di Millico e Meïté.
    Alla chiusura del mercato mancano sei giorni ed è quindi legittimo chiedersi se qualche giocatore sarà preso. Si può dire che forse Diaw del Pordenone arriverà poiché per l’attaccante capocannoniere della Serie B con dieci gol un accordo è stato trovato, cessione a titolo definitivo per 4 mln più uno e mezzo di bonus dei quali 800 mila facilmente raggiungibili per reti e presenze, ma la chiusura della trattativa è in stand by in attesa di sapere se si troverà l’intesa per Sanabria con il Betis Siviglia sempre che nel frattempo Parma e Spal non affondino il colpo e sottraggano Diaw al Torino che intanto di concerto con la Sampdoria, proprietaria del cartellino, sta cercando di piazzare Bonazzoli.
    Sul fronte centrocampo, reparto dal rendimento decisamente scarso, la trattativa con il Genoa per Lerager è boccata perché il club ligure non si smuove dal prestito oneroso con obbligo di riscatto. Quella per Kurtic non è praticamente mai decollata perché il Parma è restio a cederlo, anche a fronte di uno scambio con Nkoulou, tanto più che mister D’Aversa non vuole privarsi dello sloveno. Fernandes è quello più facilmente raggiungibile visto che è tornato al Benfica dopo il prestito al Tottenham dove ha giocato solo 90 minuti in FA Cup e 63 in EFL Cup e per il resto non è quasi mai stato convocato da Mourinho e quando è accaduto è rimasto in panchina. Il Benfica lo presterebbe senza problemi e senza pretendere alcun obbligo di riscatto, ma si tratta di un giocatore di 22 anni che non conosce il campionato italiano. E da ieri circolano voci su Mandragora, il mediano, che può giocare anche da mezzala, è in forza all’Udinese, ma il cartellino è di proprietà della Juventus. Il 23enne in questo campionato ha giocato poco in Friuli, 9 presenze per complessivi 402 minuti, a causa della rottura del legamento crociato anteriore del menisco esterno del ginocchio destro avvenuta nella scorsa stagione, il 23 giugno, nella gara contro il Torino. Per Mandragora la trattativa non è impossibile, ma neppure semplice perché la Juventus deve prima trovare l’accordo con l’Udinese e poi con il Torino e i tempi sono stretti visto che la finestra di mercato chiuderà lunedì alle 20. Fonte TMW. Oltre alle umiliazioni sul campo, vi immaginate i tifosi di qualunque altra squadra quanto staranno ridendo nel leggere articoli simili sul nostro calciomercato?!! Da squadra temuta e rispettata da tutti, siamo diventati lo zimbello d’Italia. Grazie benefattore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. pupi - 1 mese fa

    Contro la viola segnerà Kokorin oppure Vlahovic su cross di Malcuit. Secondo voi quale dei nostri nuovi acquisti la metterà nel sacco contro i gigliati? Porca puttana!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese Granata - 1 mese fa

      Baselli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

    Secondo me pensano di essere al luna park nello stand degli specchi deformanti.
    – Cairo in quello che fa diventare tutti piccoli.
    – Comi in quello che fa diventare più larghi che lunghi.
    Finché non si renderanno conto di essere davanti ad uno specchio reale i nostri eroi continueranno a riflettere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. GranataFinchCampo - 1 mese fa

    All”ultimo giorno prenderemo
    Crisantemo per ricompattare lo spogliatoio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. fatoro68 - 1 mese fa

    Non capisco perché tutta questa fretta nel voler comprare a tutti i costi, prima bisogna sondare, valutare, considerare, riflettere….oops è finito il mercato…va beh vedremo con il prossimo mister

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Athletic - 1 mese fa

    Però il titolo non è affatto sbagliato: la società riflette. La società vive di luce riflessa del Toro che fu.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. OldBull - 1 mese fa

    La colpa non è di Toro News, qualcosa devono scrivere tutti giorni e vorrei vedere voi cosa scrivereste (insulti a parte…) 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 1 mese fa

      Diciamo che per il pluralismo dell’informazione ci piacerebbe (almeno a me) che fossero anche critici nei confronti della proprietà invece di pensare solo alla pagnotta.
      A me sembra di leggere solo elogi al NULLA COSMICO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 1 mese fa

        Appunto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. DossenaBonessoTorrisi - 1 mese fa

    Torino, idea Vasquez… giorno successivo: spunta l’idea Kurtic, il Torino riflette.. giorno successivo Lerager… un altro giorno Diaw; il Torino riflette… Krunic… il Torino riflette su Pavoletti e Sanabria… Torino idea Nainggolan….. Schone svincolato di lusso per il Toro….. Torino vicino a Kouame…. Torino: spunta l’idea Mandragora…
    Intanto fra 4 giorni chiude il mercato, le nostre concorrenti si sono già mosse sul mercato e noi sempre a sparare nomi a cazzo che non servono a un cazzo… società di buffoni !!!
    Dai portateci Donsah !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 1 mese fa

      Non risponde al tel

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marchese Granata - 1 mese fa

        Ehhhhh, mi sa che qua è l’unico che ha capito proprio tutto!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. commercial_9666663 - 1 mese fa

      Secondo me sono tutte invenzioni del sito

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. policano67 - 1 mese fa

    Urbanetto nn farti prendere dalla frenesia di spendere a tt i costi.nn essere impulsivo.sappiamo bene che per retrocedere nn baderai a spese.saresti capace di comprarli tt noi lo sappiamo.rifletti un altra settimana e poi ti scateni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 1 mese fa

      dal 1° feb farà una razzia mai vista prima

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. rafvallone - 1 mese fa

    Perché i giocatori che ci interessano devono essere scarsi. E se non sono scarsi, sono rotti. E se non sono rotti, sono gobbi. Ma possono anche avere tutte e tre queste caratteristiche allo stesso tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 1 mese fa

      In estate ci interessano anche quelli impossibili.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Marchese Granata - 1 mese fa

    Buongiorno, stanno ancora riflettendo? Possiamo aiutare in qualche modo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 1 mese fa

      Se ti viene qualche altro nome a casaccio è sempre ben accetto.
      Non sanno più chi nominare…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. paulinStantun - 1 mese fa

    Ma possibile che escano tutti i giorni queste notizie e poi alla fine non si risolve mai nulla…
    In realtà la colpa è mia: non dovrei aprire questo sito e tutti gli altri che parlano di calcio quando non ci sono le partite dato che qualcosa devono pur scrivere e quindi le cavolate abbondano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese Granata - 1 mese fa

      Ma tu sei malato, io sono malato, siamo tutti malati di Toro, qua dentro, ecco perché giriamo, cerchiamo morbosamente notizie, vorremmo aprire in ogni momento uno dei siti di mercato e trovarci le notizie che tutti speriamo e che dovrebbero esserci. E’ una brutta storia, amico mio, difficile uscirne!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 1 mese fa

        Se vogliamo uscirne dobbiamo andare a prendere a bastonate il presidente. Ecco come uscirne.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marchese Granata - 1 mese fa

          Così, però, da un lato ne usciamo e dall’altro ne antriamo, mi sa!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. extremoduro - 1 mese fa

          Gli anni ’70 son passati da un po’ purtroppo, adesso in nome del progresso e della tecnologia dal 2000 in poi certe cose solo si fanno a livello virtuale… Siamo proprio ben messi in tutti i sensi

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. ddavide69 - 1 mese fa

          Se gli piombassero addosso 90 minuti di insulti ogni volta che il Toro gioca in casa, non credo farebbe finta di niente

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. SempreTORO - 1 mese fa

        Questa è la realtà, la triste verità…
        FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Bischero - 1 mese fa

    Ragazzi!! Ma siete ancora qui a commentare??!!?? Ma non avete ancora capito?! Siamo apposto così… Non arriva nessuno. O se arriverà sarà un tabba buchi per questi 4 mesi di agonia per finire il campionato. Qualcuno a costo 0 senza pretese. Vi fate solo il sangue cattivo a star a sperare o analizzare le qualità di questo o quello. È solo fuffa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Donato - 1 mese fa

    Io lo prenderei Mandragora, ha una discreta visione di gioco. Non è Scifo o Martin Vasquez, nemmeno Dossena, ma piuttosto che Rincon… Poi ha dalla sua l’età e conosce Nicola.
    Attendo con ansia la sua scheda tecnica da inserire nel raccoglitore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. ALELUX777 - 1 mese fa

    Riflettiamo…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Pacman - 1 mese fa

    27 GENNAIO e la società RIFLETTE????? Ma spaccategli sto specchio….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Il_Principe_della_Zolla - 1 mese fa

    L’alunno scriva.
    Explicitare in una parola di cinque lettere la proprietà transitiva tra l’azione di prendere ex-giocatori al fine di otternere degli ex-allenatori.

    Risolvo.
    Cairo.

    Nota.
    L’alunno ha risolto correttamente il problema. Si provveda con doppia razione di antiemetici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paulinStantun - 1 mese fa

      Lascia perdere sto modo di scrivere che sei quasi incomprensibile: qua siamo tra gente semplice, non fare tanto il raffinato (che poi non ci riesci).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mimmo75 #prexit - 1 mese fa

        E’ comprensibilissimo e ironico.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. GUIDO1973 - 1 mese fa

    La cosa che fa più ridere di questo articolo è la società riflette!!! Ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. ACC - 1 mese fa

    Per me è un buon profilo, ed è pure giovane.
    Ma purtroppo certi acquisti andavano fatti 3 settimane fa, non ora.
    Ho visto qualche filmanto su DIaw…a me non sembra male…veloce, bel tiro…poi certo, se non hai mai giocato in A un motivo sci sarà, ma come riserva potrebbe andare bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. nic.torell_10487636 - 1 mese fa

    Vado controcorrente e dico che secondo me alzerebbe il livello. Il dubbio è fisico essendo anche lui come Baselli rientrato dalla ricostruzione del crociato che si è rotto proprio contro di noi se non erro. Ma ha fatto più partite di Daniele quindi dovrebbe essere un po’ più avanti. È un regista vero, è relativamente giovane e potendo crescere può essere anche un discreto acquisto in prospettiva …. tanto poi non arriverà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. miele - 1 mese fa

    A 5 giorni dalla chiusura del mercato, dopo un anno disastroso, sapendo esattamente quali siano le nostre criticità (esterno sinistro, due mezze ali ed una punta) sono ancora lì a pensare, riflettere, barboneggiare. Questa é la situazione grottesca che con Cairo è diventata normalità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 1 mese fa

      Dimenticavo un altro trascurabile particolare: ad inizio girone di ritorno siamo brillantemente al terzultimo posto con 4 punti di distacco dalle altre.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. paulinStantun - 1 mese fa

      Qua quasi tutti dicono che la criticità di centrocampo è sul centrale non sulle due mezze ali… tu invece la vedi diversamente… boh…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. miele - 1 mese fa

        Diciamo che è nel suo complesso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Robertina - 1 mese fa

    io prenderei Mandragora e Diaw….. se lo sfigato dice che non vanno bene sicuramente sarAnno delle sorprese….

    quello che non andava è stato ESONERATO!!!

    ahahahah ahahahah ahahahah ahahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Madama_granata - 1 mese fa

    Che cosa c’è da riflettere a 4-5 giorni dalla fine del mercato?
    Non sarebbe “forse, magari, non si sa mai” il caso di agire?
    Io il calcio non-Toro lo seguo poco, quindi conosco poco i vari giocatori, però se non altro questo ragazzo ha un nome beneaugurante: “Rolando”.
    Almeno potesse fare le stesse prestazioni, e darci le stesse gioie del suo omonimo Bianchi!
    Proviene da una squadra di A ed è giovane: per me profilo migliore di quello di un trentenne che ha militato al massimo in B e che costa €.5.000.000!
    Gli altri, da cosa mi è parso di capire, o non vogliono venire loro, o non sono disponibili a cederli le loro società. Discorso chiuso!
    Comunque, sempre “forse, magari, non si sa mai”, non sarebbe ora che i nostri dirigenti si decidessero?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pupi - 1 mese fa

      Nostri dirigenti? Nostri dirigenti significa Cairo, nessun altro!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. paulinStantun - 1 mese fa

      Beh Mandragora è stato venduto all’udinese per qualcosa tipo 20 mln se non ricordo male… poi ricomprato poi prestato…
      Se è bravo quanto utile ai trabaschi finanziari è un fenomeno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Toroperduto - 1 mese fa

    Niente.
    O prendiamo giocatori già allenati in passato dall’ allenatore di turno o non sappiamo mai chi prendere.
    Ma un DS a cosa serve?
    Così lo faccio anche io il DS

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 1 mese fa

      Condivido! È diventata una nuova moda: agli “ex-Giampaolo” devono succedere gli “ex-Nicola”!
      A nostre spese, purtroppo, abbiamo dovuto toccare con mano che x Giampaolo le cose sono andate proprio così, ma io confido in Nicola, nella sua professionalità e nella sua elasticità affinché la cosa non si ripeta.
      Un giocatore si prende se è bravo ed utile alla squadra.
      Punto!
      Comunque, se i giornalisti evitassero di sottolineare sempre questa cosa, sarebbe più… diciamo: un po” più “elegante”, non così irritante!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. filippo67 - 1 mese fa

        Non per difendere Giampaolo perchè dopo il non mercato doveva avere il buon gusto di dimettersi,ma se il grande presidente gli avesse preso i nomi che,a chiacchiere circolavano a suo tempo,tipo Torreira,Naingolann,Joao Pedro ecc ecc,probabilmente staremmo qui a parlare d’altro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Fantomen - 1 mese fa

      Si sì pazzesco lo può fare chiunque il DS così

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. paulinStantun - 1 mese fa

      In questa situazione ci sta prendere qualcuno di cui il mister si fida, non c’è nulla di strano.
      E quasi sempre quando si ha un allenatore nuovo (vedi GP in estate) l’allenatore tende a portarsi qualcuno fedelissimo per aiutare a formare il gruppo.
      Il problema è che da anni (dopo Ventura in sostanza) che anche quando non si è in queste situazioni non si riesce mai ad uscire dai nomi che conoscono tutti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toroperduto - 1 mese fa

        Non quando cambi allenatore ogni anno.
        Non quando prendi allenatori per 6 mesi.
        Infatti cosa è il Toro?
        Una stratificazione strampalata di giocatori voluti da ciascun mister che si è susseguito.
        Non se non hai la potenza economica e le conoscenze per arrivare anche a giocatori che servono.
        Di mascotte da spogliatoio non ne abbiamo bisogno abbiamo bisogno di giocatori forti e pronti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. LeoJunior - 1 mese fa

      i giocatori sono ex del mister di turno. Le trattative le fa Cairo. Vagnati che fa? fissa gli appuntamenti in agenda?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. al_aksa_831 - 1 mese fa

    Ma certo, facciamo da discarica ai gobbacci!
    Quando non sanno a chi cedere, anche i primavera, c’è sempre il nanetto che gli toglie le castagne dal fuoco. Bravo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Marchese Granata - 1 mese fa

    “Il Pensatore”
    Auguste Rodin
    Scultura in Bronzo raffigurante Cairo impegnato con il mercato del Torino FC (Fu Torino Calcio)
    Musee Rodin, Parigi, Francia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toroperduto - 1 mese fa

      “uomo seduto sul cesso”
      2021
      Scultura umana raffigurante l’ormai estinto tifoso del Toro
      Ovunque esso sia, Torino, Italia, mondo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

        Sei proprio una brutta personcina.
        🙂
        Fai come me leggi che come da cortesissimo invito ricevuto ho iniziato a leggere l’enciclopedia

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Toroperduto - 1 mese fa

          L’ho già letta tutta

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Madama_granata - 1 mese fa

          Ai tifosi granata che non hanno letto il pertinente mio commento:

          Veramente sono stata io ad essere tacciata di indelicatezza e maleducazione perché ho usato il termine “certi tifosi”, anziché, come suggeritomi, “alcuni tifosi”.
          Io mi sono limitata a dimostrare che i 2 aggettivi sono sinonimi, entrambi non offensivi.
          (Treccani e altre 2 autorevoli fonti).
          Grazie, scusate.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Toroperduto - 1 mese fa

            Certi non è offensivo ma comunemente viene usato con accezione negativa.
            Anche negro non è offensivo ma viene sempre usato in accezione negativa.
            L’uomo è capace anche di contraddire un vocabolario

            Mi piace Non mi piace
          2. Marchese Granata - 1 mese fa

            Mi perdoni, gentile signora, ma odo lo stridere delle sue unghie. Con valore indefinito, sempre anteposto al nome, “certi” può indicare una quantità precisa ma non descritta con accezione ironica o spregiativa. Non me ne voglia, ma avendo letto quel commento, io credo che lei abbia usato il termine proprio nei modi che ho indicato.

            Mi piace Non mi piace
          3. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

            Ca lasa perde Madama@.
            Lei ha proprio voluto lasciar intendere ciò che ho inteso.

            Mi piace Non mi piace
  32. smncast_93 - 1 mese fa

    Badola (parola piemontese)…. Andei a cagXè!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. crew_389 - 1 mese fa

    Il fatto che alla fine del mercato questi devono riflettere la dice lunga di come hanno l’idee chiare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Ciclone - 1 mese fa

    27/1/2021: Spunta l’idea e dunque la riflessione, grandissimi! Forse meglio darsi allo Yoga e cercare di comprendere la situazione in un immobilità di fatto. Tanto non succede niente e almeno non buttate via tempo ed energie per concludere il nulla nella migliore delle ipotesi, o peggiorando come avviene ultimamente dedicandosi ai lastminute di mercato. Più contemplativi vi vogliamo , illuminati!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. user-13974431 - 1 mese fa

    Rivedevo qualche giorno fa la semifinale di coppa uefa contro il real: martin vazquez, scifo, lentini, fusi, casagrande… che nostalgia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Héctor Belascoarán - 1 mese fa

    Spingi, rifletti, ti avvicini…
    In conclusione?
    UN CA77O!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Salvatoro - 1 mese fa

    L’importante è riflettere bene e non fare le cose in maniera affrettata. Si potrebbe anche rimandare il tutto al prossimo giugno, in modo da poter scegliere giocatori più adatti alla serie B. A questo punto ritengo che solo un miracolo del nostro Mister potrebbe salvarci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Casagrande - 1 mese fa

    Il mercato di Gennaio serviva a rinforzarci e si doveva puntare su qualcuno forte ma scontento perché poco utilizzato(Diawara,Lobotka,Lammers e perché no il Papu) purtroppo siamo diventati una piazza non appetibile anzi da evitare.Questo non è il Nostro Toro mi dispiace.A Tutti i fratelli Granata dico di tenere duro perché dopo tutte queste delusioni e disillusioni ritornerà il Nostro Momento(che non è adesso).Forza Toro sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. luizmuller - 1 mese fa

      Cioè, il miglior giocatore di serie A degli ultimi due anni (Gomez) dopo aver litigato con Gasperini sarebbe dovuto venire qui? no, davvero, ma il senso della realtà veramente latita su questi forum.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Casagrande - 1 mese fa

        Perché non leggi prima di giudicare luizmuller?perché non leggi intende ndo ciò che si vuol dire ?Il senso è che il Toro non c’è più in questo tempo caro Muller e questo ci rattrista molto a Tutti.Certo che il Papu (ma nemmeno gli altri)non verrebbero mai e poi mai qui e ne siamo tutti consapevoli.Suvvia

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 1 mese fa

          e cmq se PAGHI (verbo che Cairo non conosce) viene chiunque!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Casagrande - 1 mese fa

            Infatti Simone a questo volevo arrivare.

            Mi piace Non mi piace
          2. Simone - 1 mese fa

            si si, ti avevo capito 😉

            Mi piace Non mi piace
  39. ghiry7 - 1 mese fa

    “La società riflette”…certo riflettete un altro pò che il 31 è lontano..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Emilianozapata - 1 mese fa

    Io preferisco aspettare stasera “Il punto di giornata”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese Granata - 1 mese fa

      Se ti leggi quello di ieri risparmi tempo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Gigiotto - 1 mese fa

    Noi siamo quelli: tutti sondiamo ma nessuno acquistiamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Toroperduto - 1 mese fa

    Attenzione!
    È in corso una riunione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese Granata - 1 mese fa

      Credo che abbiano finito, ho sentito lo sciacquone

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 1 mese fa

        Non smettono finché Comi non si è mangiato tutto il rinfresco

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marchese Granata - 1 mese fa

          Roba di pochi minuti, allora

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Simone - 1 mese fa

            😂

            Mi piace Non mi piace
  43. spiritolibero - 1 mese fa

    Uh quanta fretta Si aspetterà dopo la partita con la viola e poi si deciderà il da farsi Avremo ben 3 giorni di tempo per partorire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. spiritolibero - 1 mese fa

      E che nessuno dica che Bremer andrà a giocare in premier che ci alzano i prezzi Mi raccomando

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Casagrande - 1 mese fa

    Ridotti a raccattare scarti delle concorrenti.Che schifezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Malco160576 - 1 mese fa

    Dopo 3 settimane inutili di calciomercato, Mandragora è comunque la migliore idea. Almeno è quello che potrebbe veramente servirci a centrocampo. Nicola lo ha forse avuto a Crotone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. GlennGould - 1 mese fa

    6 giorni alla fine.
    Zero acquisti, solo cessioni.
    Serie b alle porte.
    Continuate a riflettere.
    O forse, la verità è che sino alla chiusura del caso Blackstone, dalla società non uscirà un euro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. Aca Toro - 1 mese fa

    Riflettere il 27 gennaio .. mi sembra giusto. VENDI E VATTENE IGNOBILE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Emilianozapata - 1 mese fa

    Più che un Mandragora ci vorrebbe Mandrake!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Doc.Falstaff - 1 mese fa

    Qualsiasi Società di Serie A, che che nella pausa Natalizia si fosse trovata all’ultimo posto in classifica, avrebbe concluso un rinforzo serio nel ruolo più deficitario già il 4 gennaio pagandolo adeguatamente visto il rischio concreto di finire in serie B, con la conseguenza della riduzione di valore di tutta la rosa.
    Così non è stato per Cairo.
    Lo dica apertamente che è in bancarotta, così ce ne faremo una ragione per lo meno!
    Un po’ di dignità, senza continuare a propinarci nomi a caso senza senso ogni giorno (ipotesi, stiamo vagliando, interesse concreto, idea per, si tratta per, ecc.ecc.) per non concludere niente di niente.
    A questo punto sarebbe più dignitoso e meno avvilente concentrarsi sui giocatori che abbiamo e cercare di prepararli al meglio con il motivatore Nicola.
    Inutile immettere giocatori prepensionati, rotti, scarti delle ultime in classifica delle panchine altrui.
    Tutto questo finto mercato fa emergere che il Toro di Cairo è isolato dal contesto delle altre squadre di serie A, altrimenti qualche Presidente delle Società al vertice un piccolo prestito di un giocatore di qualità, ma che non trova spazio in prima squadra, c’è lo avrebbero dato.
    Salviamo almeno la dignità!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. Mimmo75 #prexit - 1 mese fa

    Talento precoce con un brutto infortunio già in bacheca. Non discuto il calciatore ma l’opportunità di affidarsi a una scommessa da vincere. Non è il momento, rischiamo la B, servono certezze che sarebbero già dovute arrivare a inizio mercato. Invece siamo qui a parlare di Diaw e Mandragora, due che per motivi diversi rappresentano incognite grosse quanto una casa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 1 mese fa

      Ma è ovvio che è così, ma le certezze le prendi a giugno, non a gennaio, e su quelle costruisci il progetto squadra, con relativi obiettivi. Al mercato di gennaio non ci ho mai creduto… dopodiche non ho mai creduto nemmeno che cairo avesse un progetto per il toro. Vediamo che succede con nicola, ma è ovvio che questo è il contesto, basta illusioni… iniziamo un po tutti ad avere una certa età!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 1 mese fa

        neanche il milan o la fiorentina ci hanno mai creduto a gennaio prendendo rispettivamente Ibra e Muriel

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Mimmo75 #prexit - 1 mese fa

        L’Atalanta ha preso Mahele, il Cagliari Duncan e Nainggolan, il Genoa Strootman, il Verona Lasagna e Sturaro, il Milan Mandzukic e Meitè, il Parma Conti, la Samp Torregrossa, lo Spezia Saponara, l’Udinese Llorente. Se si vuole si trovano anche a gennaio calciatori “pronti” e affidabili. Petrachi proprio qui da noi, a gennaio, in serie B, diede il via alla rivoluzione che 4 anni più tardi ci avrebbe visti calcare i campi europei.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Nicola - 1 mese fa

          Hai perfettamente ragione e, a parte Lasagna, non mi sembra che chi li ha presi si sia dovuto svenare….noi avremmo già potuto prendere Schoene come regista basso, Vazquez come trequartista e una punta titolare se si decide di dare via Zaza o riserva in caso contrario. La squadra era già fatta con quattro soldi (l’unica spesa inportante avrebbe credo riguardato l’ingaggio di Vazquez)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. AustraliaGranata - 1 mese fa

          Hahaha! Meite’ pronto ma sopratutto affidabile, Ahahah! Per comprare tanto per comprare,è meglio lasciare stare. FVCG

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Mimmo75 #prexit - 1 mese fa

            E’ ovvio che mi riferisco ad acquisti di gente non reduce da infortuni seri e con esperienza alle spalle.

            Mi piace Non mi piace
  51. Simone - 1 mese fa

    A noi, se non è chiaro, serve ASSOLUTAMENTE un regista/trequartista in grado di dettare i tempi e inventare l’assist x mettere il gallo davanti al portiere.
    Mandragora è un mediano che in 4 stagioni in A ha totalizzato 106 presenze, 5 gol e 5 assist.
    E’ lui che OGGI ci serve?
    🤔

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nicola - 1 mese fa

      Evidentemente non ha mai visto giocare Mandragora, perchè non è un mediano ma un regista. Quindi si è lui che oggi serve. Se invece vuoi un trequartista (che non c’entra niente con il regista) allora no, Mandragora non lo è

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 1 mese fa

        Luis Alberto come lo definiresti? Ecco, a noi serve uno che faccia gli assist tipo lui.
        I numeri di Mandragora te li ho già sviscerati.
        Il ruolo chiamalo come preferisci.
        Su transfermarkt è definito come mediano poi fai te…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Nicola - 1 mese fa

          Mandragora con Luis Alberto come ruolo non c’entra niente ma infatti il “regista” della Lazio non è lui ma Leiva…..come trequartista alla Luis Alberto c’è da prendere Vazquez

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Simone - 1 mese fa

            Esatto, non c’entrano nulla e a noi serve uno come lo spagnolo (centrocampista/trequartista) xkè al Gallo e/o a Zaza non arrivano palloni giocabili (immagino te ne sia accorto).
            Dalla partenza del “ferrarista” Ljajic non abbiamo più avuto nessuno in grado di fare assist e, dati alla mano, Mandragora non sembra avere queste caratteristiche

            Mi piace Non mi piace
  52. pupi - 1 mese fa

    “Nuovi contatti per Lerager, Diaw e Sanabria. Ma l’operazione più vicina è un’altra cessione”.
    Ad un cesso di società non può che far ringalluzzire la parola cessione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. Granata nel cuore - 1 mese fa

    Al Toro le idee spuntano come i funghi.
    Vagnati ha davvero portato una ventata di freschezza, programmi, progetti, investimenti mirati, grande conoscenza.
    Una gran fortuna averlo con noi!!
    Meno male che Vagnati c’è, meno male che Cairo c’è!
    Il limite viene oltrepassato ogni giorno di più.
    Cairo hai chiuso, devi vendere e sparire per sempre!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. iugen - 1 mese fa

    Operazione che avrebbe anche un senso inserendo un diritto di riscatto sensato, non fosse per il solito problema: siamo nella cacca, non abbiamo il lusso di poterci permettere di testare un giocatore per vedere se si è ripreso dagli infortuni o no. Serve gente pronta a lottare (sul fatto che siano tecnicamente buoni ci ho perso la speranza ormai).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. Garnet Bull - 1 mese fa

    Completamente d’accordo con @Granata giovane e forte, ovvio che al momento non è al massimo ma se in forma alzerebbe il livello del centrocampo… Assolutamente no no al prestito secco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  56. smncast_93 - 1 mese fa

    Tanto di tempo ne abbiamo… giusto RIFLETTEREEEEEEEEEEEEEEE!!!!!

    Disgusto al topppp!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  57. Simone - 1 mese fa

    Ma non eravamo CONCRETAMENTE interessati a Gedson Carvalho Fernandes detto Chivisincula?!?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  58. Nero77 - 1 mese fa

    Urbanetto è messo propio male s è costretto a chiedere aiuto ai suoi Padroni..!!Della serie:Non cè due senza tre!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  59. Granatapersempre - 1 mese fa

    Ma sì valorizziamo un gobbo in prestito secco… na figata…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  60. Shimada - 1 mese fa

    Attendiamo con ansia la scheda informativa “Chi è Leonardo Mandragora, il tuttocampista con il piede timido”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  61. Granata - 1 mese fa

    A Crotone ha fatto vedere belle cose. Post infortunio è da valutare ma se arrivasse sarebbe un buon acquisto. Italiano, giovane con buone doti tecniche. Anche qui, il prestito secco no grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Dr Bobetti - 1 mese fa

      E’ il vero dubbio la formula del prestito secco, oltre al pieno recupero fisico. Sarebbe il mediano basso d’ordine nel 352.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 1 mese fa

        Credo che i gobbi siano propensi a monetizzare. Il problema è capire se Cairo voglia investire. Il giocatore era valido eccome.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  62. ivan Jordan - 1 mese fa

    A parte che si tratta di una plusvalenza ambulante il cui effettivo valore di mercato è infinitamente più basso di quanto stimato, a parte il fatto che è reduce, come Baselli da un gran brutto infortunio al ginocchio temo che avremo a che fare con un giocatore che dovrà fare molto più che bene: benissimo.
    Il suo passato non aiuta in questi casi.

    Comunque mi pare una bufala.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  63. Benzorogranata - 1 mese fa

    Come Mattarella siamo messi ….. FT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  64. ivan Jordan - 1 mese fa

    A parte che Mandragora è una plusvalenza ambulante, il che se non dice tutto dice molto, il problema è che o comincia ad ingrigliare scartandosi mezza squadra avversaria oppure al primo stop sbagliato, al primo tiro sballato, non appena riapriranno gli stadi si intende, avrà finito di giocare nel Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  65. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

    Mandragora è sotto contratto con i gobbi fino al 2025.
    E’perennemente infortunato
    Ad oggi ha 9 presenze di cui 6 da subentrante e in due occasioni è stato sostituito per un totale di 360 minuti circa. Ovviamente i 360 minuti con la maglia dell’Udinese mica con quella del Bayer Monaco.
    Siamo veramente al ridicolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  66. Leo - 1 mese fa

    Tutte chiacchiere e distintivo (cit.)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  67. Simone - 1 mese fa

    Vai con un’altra scheda informativa del giocatore!
    Daje

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

      Io inizierei ad informarmi se ha la ferrari o meno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 1 mese fa

        E quanti spogliatoi ha spaccato

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy