Calciomercato Torino, Zaza di nuovo sul mercato: per lui ipotesi in Italia e Spagna

In uscita / L’attaccante lucano ha trovato fin qui poco spazio e se dovesse arrivare un altro rinforzo in avanti…

di Andrea Calderoni

Simone Zaza si ritrova nella stessa situazione di dodici mesi or sono: è sul mercato. Anche ad inizio 2020 la società aveva cercato di piazzarlo in altri lidi, ma l’attaccante lucano si rifiutò a più riprese, decidendo di rimanere sotto la Mole. A distanza di un anno le cose potrebbe cambiare e lo stesso giocatore potrebbe accettare di salutare Torino, dove non ha mai veramente convinto sotto tanti punti di vista. Le ragioni che potrebbero far cambiare idea a Zaza rispetto all’ultima sessione invernale di calciomercato sono essenzialmente due: il poco spazio avuto a disposizione nella prima parte di stagione e il fatto che la società si stia muovendo per trovare un altro rinforzo offensivo.

TURIN, ITALY – NOVEMBER 26: Simone Zaza (L) of Torino FC celebrates the opening goal during the Coppa Italia match between Torino FC and Virtus Entella at Stadio Olimpico di Torino on November 26, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

GERARCHIE – Fino ad ora Zaza, complice anche il Covid ed alcuni acciacchi fisici, ha racimolato appena 542 minuti, distribuiti in 8 apparizioni (7 in campionato e una in Coppa Italia). Troppo pochi per chi si è sempre candidato come spalla di Andrea Belotti da quando è sopraggiunto a Torino. Tra l’altro diverse prestazioni offerte in questa stagione sono state sottotono, come molto spesso è capitato nel suo percorso in granata. Zaza non è riuscito a dare continuità al discreto finale della passata stagione con Moreno Longo in panchina. Nelle gerarchie, come detto, è scivolato indietro. La conferma è arrivata al “Tardini”, dove Giampaolo ha preferito inserire Amer Gojak (autore di un assist e di un gol) al suo posto negli ultimi 20 minuti abbondanti.

LEGGI ANCHE: Torino, Berenguer: l’Osasuna aspetta ancora 2,8 milioni dai granata

IN ENTRATA – Zaza e il Torino, perciò, in questo gennaio 2021 potrebbero realmente separarsi. Un ulteriore indizio arriva dal fronte mercato in entrata. Il direttore sportivo Davide Vagnati, di concerto con Giampaolo, sta provando ad intensificare i contatti con la Fiorentina per il giovane attaccante Christian Kouame. Se l’operazione dovesse andare in porto, o se in generale si concretizzasse l’arrivo di un altro attaccante, Zaza scalerebbe ulteriormente nella griglia di partenza delle priorità offensive del tecnico abruzzese. E vivere alla soglia dei trent’anni una stagione con pochi minuti in campo non sembra essere l’ambizione dell’ex nazionale azzurro. Le squadre interessate non mancherebbero: dalla stessa Fiorentina, a cui piace da sempre, al Bologna, che l’ha sondato in questi giorni. Anche alcuni club spagnoli monitorano la situazione, considerato che Zaza nella penisola iberica ha lasciato un bel ricordo ai tempi del Valencia. Proprio quest’ultimo club lo riaccoglierebbe, ma soltanto in prestito data la complicata situazione economica del club spagnolo.

65 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gallochecanta - 3 settimane fa

    Vattene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. paulinStantun - 3 settimane fa

    Zaza credo che l’unica speranza sia cederlo in prestito secco (sperando che chi lo prende gli paghi lo stipendio) e sperare che faccia bene in maniera da poterlo sbolognare a fine anno… Venderlo adesso la vedo veramente dura, anzi durissima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. LeoJunior - 3 settimane fa

    Un paio di considerazioni: se Quagliarella andasse veramente alla Juve, non è che la Samp ha un ritorno di fiamma per Zaza? L’avevamo strappato (!) a loro all’ultimo rilancio….
    Duncan: c’è qualcuno che sa bene il suo ruolo? A me sembra più mezz’ala. Che senso avrebbe? Abbiamo Lukic, Baselli, Rincon (se torna nella sua posizione), Lynetti, Meitè… quanti dobbiamo venderne?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lake - 3 settimane fa

      Spero che Zaza vada ai ciclisti,comunque a parte le solite big sembra un mercato molto “tranquillo “,più di scambi che di grosse operazioni,visto il momento economico..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. paulinStantun - 3 settimane fa

        Beh le big parlano di riprendersi Quagliarella (tutto quel che volete, ma è prossimo a quota 100, non di gol ma per la pensione) e Eder (che io credevo ormai avesse aperto una chupiteria a copacabana).
        Detto questo mi stupirebbe tantissimo se ci fosse qualche entrata anche solo di giocatori non orrendi al Toro…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. fabio.tesei6_13657766 - 3 settimane fa

    Ma se Quagliarella va dai Gobbi alla Samp gli potrebbe servire Zaza?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. vertigo.19777 - 3 settimane fa

    Zaza manco la Longobarda te lo compra…ha una media realizzati a pari a quella di Margheritoni…la fama e l’arroganza di Speroni e i colpi segreti di Crisantemi…prototipo del giocatore tipo che tutti gli allenatori vorrebbero…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. prussianblu_2420880 - 3 settimane fa

    Cairo potrebbe mettere Zaza su ebay e fare un’asta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ghiry7 - 3 settimane fa

    Utile per tenere caldo un sedile della panchina e nulla più. Per me il prototipo perfetto del non-giocatore.
    Peró questo non vuol dire che se vendi Zaza prendi un altro inutile, sennò siamo daccapo.
    Di attaccanti indecenti ne abbiamo visti arrivare a secchiate in questi anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Numero7 - 3 settimane fa

    Non diciamo che Zaza è scarso sennò si sparge troppo la voce e non ce lo compra più nessuno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Dr Bobetti - 3 settimane fa

    Zaza si dice che lo voglia il Bologna che è senza una punta vera e propria (gioca ancora Palacio davanti).
    Se è così e vivendo io a Bologna vengo a prenderlo e lo porto ai rossoblu di corsa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paulinStantun - 3 settimane fa

      Non è giusto che ti sobbarchi un viaggio del genere: te lo porto io a metà strada.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Gallochecanta - 3 settimane fa

        Io ci metto la benzina.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. pupi - 3 settimane fa

    Quindi Quaglia-rigobbo si sta concretizzando?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Bela Bartok - 3 settimane fa

    Fossi nei panni di società e allenatore spiegherei a Zaza che da adesso in poi è la riserva di Belotti e nulla più, niente più esperimenti per farli convivere. Se accetta la cosa non si lamenti se poi il Gallo gioca tutte le partite da qui a fine stagione e lui non vede campo. Se non accetta dia un colpo di telefono al suo procuratore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pau - 3 settimane fa

      Non mi sembra si sia mai lamentato, di questo bisogna dargliene atto. Come pria punta ha mostrato di valere qualcosa, in coppia col gallo non funziona per nulla, anzi è dannoso. Anzi, io penso visto che il gallo col parma è parso stanco ed impreciso che sia il momento di farlo riposare e col Verona mettere dentro Zaza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bela Bartok - 3 settimane fa

        Senza offesa ma il Gallo col Parma ha giocato una partita della madonna ed è sembrato devastante.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Emilianozapata - 3 settimane fa

          Qualsiasi osservatore di qualsiasi squadra di prima fascia vedendolo giocare a Parma avrebbe avuto la conferma che Belotti è un giocatore “totale”, un gigante del calcio moderno. Speriamo non se ne vada.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Pau - 3 settimane fa

          Si, ha fatto una partita della madonne e nei commenti alla partita stessa ho detto che era un grande trequartista e che era immenso. Che fosse stanco mi è parso evidente comunque e ribadisco che prima o poi un turno di risposo bisognerà darlo anche a lui.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. paulinStantun - 3 settimane fa

            Quando riposerà Belotti c’è Bonazzoli (che non so perchè ma a me ispira fiducia, non un campione ma il suo credo possa farlo) o al limite il magazziniere, ma Zaza NO!!!

            Mi piace Non mi piace
          2. altoro - 3 settimane fa

            Pau, la risposta personale al tuo post è specificatamente annotata di seguito. Naturalmente preciso il tuo nickname in modo tale da non essere assolutamente frainteso da altri … . Amen. Alè TORO !

            Mi piace Non mi piace
      2. altoro - 3 settimane fa

        Aldilà della tua valutazione personale della prestazione del “Gallo” Belotti, solito ed encomiabile trascinatore della squadra e quindi anche a Parma tra i migliori in campo in assoluto, che indica in modo oggettivo una scadente conoscenza della materia calcistica, ti evidenzio il dato oggettivo che Simone Zaza percepisce un contratto quadriennale a libro paga dalla Società TORINO F.c. a partire dal milione e mezzo netto della prima stagione ad aumentare progressivamente nel corso delle stagioni.
        A queste condizioni economiche, quale calciatore professionista si lamenta di scaldare la panchina pensando esclusivamente al conto bancario in continua crescita … . Leggo assolutamente basito il tuo commento e ti invito a dedicare esclusivamente la tua attenzione personale al golf oppure al tennis da tavolo … . Amen. Alè TORO !

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. wally - 3 settimane fa

    solo qualche numero…
    Zaza 15 milioni più 1,7 ml di ingaggio che al netto tasse fa circa 3 milioni l’anno
    Verdi 25 milioni più 1,7 ml ingaggio e anche qui al netto tasse fa 3 ml l’anno .. Totale per due anni 52 milioni per la coppia..
    per il resto ognuno faccia i suoi pensierini, ma, vogliamo dire grazie agli allenatori che li hanno voluti ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata insensibile - 3 settimane fa

      Ma chi lo dice che sono stati chiesti dagli allenatori? Ma davvero crediamo che Cairo/Petrachi (per non parlare del povero Bava) abbiano fatto quello che volevano gli allenatori Miha e Mazzarri? Ma se Cairo ha ammesso anni fa in un’intervista che non si fida di nessuno, perchè dovrebbe fare quello che gli suggerisce l’allenatore?
      Secondo me (opinione personale) Cairo ha accontentato Miha per Niang (e ci stava perchè ho visto a San Siro, quando era nel Milan e ci ha ribaltato, cosa può fare se in vena) ma dopo quel flop è andato avanti di testa (di …) sua.
      Se Zaza è arrivato con 5 anni di contratto immagino che fosse perchè Cairo/Petrachi volevano una prima punta che desse garanzie (dal loro punto di vista eh, non datemi addosso) e non si fidavano di Zapata che in effetti è esploso con Gasperini e in una società vera come l’Atalanta. O magari Petrachi spingeva per Zapata e Cairo ha deciso lui per Zaza.
      Tanto i retroscena non li sapremo mai.
      E le dichiarazioni degli allenatori vanno interpretate: sono dipendenti e mica possono andare contro il presidente. Non solo per evitare di farsi cacciare anzitempo, ma anche per evitare di non trovare più una panchina.
      Ma vi vedete Preziosi, ADL, Cairo, ecc. assumere un allenatore che ha smentito/sbugiardato un altro presidente??
      Tanti qui dicono che Mazzarri ha voluto Verdi. Ma tanti altri ammettono che tatticamente Mazzarri sia un ottimo allenatore, che sa disporre le sue pedine in campo. Se riconosciamo che sia un buon tattico, perchè avrebbe chiesto Verdi visto che gli serviva il trequartista e non un’ala?
      Ognuno ha le sue opinioni ma io sono convinto che fin che si tratta di spendere 2-3 milioni Cairo accetta l’opinione del direttore tecnico di turno, specie se intravede possibili plusvalenze future, ma se le cifre salgono decide lui e basta. Altro che allenatori e DT.
      A costo di sostituire un allenatore da 433 o 424 come Miha con uno da 532 come Mazzarri senza cambiare sostanzialmente il parco giocatori, per poi ripetere l’esperimento prendendo Giampaolo che col 352 non c’entrava per nulla anche se ora gioco forza se lo fa andare bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kieft - 3 settimane fa

        Zaza non è stato voluto da Mazzarri, anche se non l’ha detto espressamente, da subito l’ha messo in panchina perché diceva che avrebbe dovuto lavorare molto sulla coesistenza con belotti ….Verdi invece si perché diceva che gli permetteva soluzioni diverse ….
        Comunque la valutazione di Verdi è fuori da ogni logica esattamente come quella di maksimovic

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. LeoJunior - 3 settimane fa

          Concordo e l’ho scritto già un paio di volte. Le valutazioni dei due vanno prese insieme perchè hanno generato plusvalenze incrociate. Sono favori reciproci e non valutazioni reali.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. paulinStantun - 3 settimane fa

            Questo è molto probabile: negli scambi di giocatori si parla di cifre che non credo si muovano veramente. Probabilmente il Toro aveva bisogno di una grossa entrata per Maksimovic e dopo il Napoli aveva la stessa esigenza…

            Mi piace Non mi piace
  13. Toro71 - 3 settimane fa

    Lui, N’Koulou e Meitè via subito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Guevara2019 - 3 settimane fa

    Aggiungo!

    Se si riesce a piazzare Verdi nel pacchetto da mille e una notte, quasi, quasi organizziamo i fuochi artificiali…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Guevara2019 - 3 settimane fa

    Ottima notizia, se qualcuno lo vuole se lo prenda pure, fa parte del grandissimo acume organizzativo societario,la programmazione per costoro è di una pochezza infinita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Rimbaud - 3 settimane fa

    Io credo che per Zaza anche un prestito potrebbe essere una soluzione ideale.
    Come è stato sciocco acquistarlo ora sarebbe forse poco prudenziale venderlo a meno chiaramente di offerte congrue che ci permettano di rientrare dell’investimento, ma che mi pare difficile trovare.
    Innanzitutto sono convinto che il Lucano valga di più di quanto ha mostrato, quando ha potuto giocare da prima punta come contro l’inter ha fornito buone prestazioni. Semplicemente non funziona con il gallo. Venderlo ora o dopo un prestito in cui può rivalutarsi è molto diverso. Inoltre molto dipende dal gallo stesso. Cosa farà quest’estate? Se il Gallo andrà via ecco che un Zaza rigenerato potrebbe tornare utilissimo, diversamente può essere venduto a una cifra maggiore di quanto sicuro andiamo ad incassare oggi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. praly66 - 3 settimane fa

      per carità, se Belotti andasse via, per favore Zaza NOOOOOOOOOOOOOOOO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Rimbaud - 3 settimane fa

        vatti a vedere tutte le partite in cui Zaza ha giocato da solo prima punta e ha fatto buone prestazioni in tutte le partite, ora noi diciamo che è un pippone perchè è stato messo in condizioni di fare figure da pippone, ma così non è. chiaro che il gallo è superiore, ma non è così scarso

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. paulinStantun - 3 settimane fa

          Io buone prestazioni di Zaza ne ricordo veramente poche; non mi parlare della partita in cui ha fatto il bello e il cattivo tempo… con una squadra di serie C…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. eurotoro - 3 settimane fa

    verdi è un’ala e zaza prima punta…il primo è tagliato fuori dal modulo..il secondo dal gallo…e questo succede da 2 anni a prescindere da chi è il mister!…il loro fallimento è iniziato nel momento in cui scelsero di venire qui!…siccome io resto sempre convinto che entrambi valgono piu di 15 milioni ideale scambiarli con giocatori di ruolo in cui siamo scoperti (regista?..seconda punta?..trequartista? )…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 3 settimane fa

      Concordo e ciò che consegue da quanto tu dici è che il fallimento di questi due ragazzi non è nè colpa loro nè degli allenatori, ma di chi li ha acquistati! Perchè non erano funzionali al progetto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. paulinStantun - 3 settimane fa

        E’ stato uno sbaglio della società acquistarli: molto probabilmente si!!!
        Non è colpa dei due ragazzi??? Ma anche no!!!!
        Non è colpa del modulo se seghi gol fatti, se salti 50 volte di testa in una partita e non prendi mai il pallone, se in un contropiede hai un giocatore a 6 metri gli fai un passaggio che è una fucilata.
        Zaza è stato praticamente sempre inguardabile ed inutile, Verdi poco di più.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Rimbaud - 3 settimane fa

          A me Zaza nell’ultima intervista che ha fatto mi faceva davvero pena. Si vedeva un ragazzo in difficoltà conscio delle proprie (orrende) prestazioni che non ha la forza di rialzarsi. Ha chiesto persino scusa. Cosa gli vuoi dire? Ripeto non poteva fare la spalla del Gallo, il giocatore si è involuto anche perchè ha perso autostima nei propri mezzi e minutaggio.
          Sono pronto a scommettere che nel suo ruolo altrove farà bene.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Paolo71 - 3 settimane fa

    Zaza ha 2 tipi di giocata..o salta fuori tempo mezz’ora prima dell’arrivo del pallone..oppure fa un fallo inutile…Ah ogni tanto riesce a farle insieme

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 3 settimane fa

      ..queste cose le leggevo su quagliarella..soriano e qualcun’altro che poi andati via sono tornati a giocare ai loro livelli…e cosi succederà a verdi se andrà a fare l’ala e zaza unica punta!..tutti e 2 sono buoni solo x il 433!..piu che buoni!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Rimbaud - 3 settimane fa

        Quaglia giocava bene anche da noi, è stato mandato via per 3 miseri milioni perchè non esultava ai gol, ma ditemi voi se come spalla del gallo e all’occorrenza sotituto andava più che bene

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. paulinStantun - 3 settimane fa

        A me Zaza sta talmente sulle palle che anche se andasse via e vincesse la classifica dei capocannonieri non avrei nessun rimpianto.
        E tanto per: io fui contento anche quando andò via Quagliarella!!!
        Si lo so dopo ha ancora fatto mezzo milione di gol, ma io a pelle non riesco proprio a farmi piacere uno che ha giocato nella gobba… è più forte di me…
        (l’unico che è riuscito a piacermi tantissimo è stato Pasquale Bruno, ma si parla di giocatori di un’altra pasta rispetto a quelli di oggi).

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. tajarin - 3 settimane fa

    Piuttosto vendiamo il Gallo e Singo, ma teniamo Zaza, pilastro dell’attacco Granata e del bel gioco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. renato (quello vero) - 3 settimane fa

      Tajarin sei forte,ci manca qualcuno con il senso dell’umorismo, qui sopra sono tutti troppo seri!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Mikycap - 3 settimane fa

    Via via ruba stipendio vai a saltellare come se cercassi farfalle da qualche altra parte….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. mirafiori64 - 3 settimane fa

    Zaza è stata una grande delusione, mi aspettavo molto di più da lui, non sono d’accordo che è stato pagato uno sproposito, un attaccante con il suo curriculum valeva quello se non di piu, anzi forse ha fatto gola più il prezzo che l’effettiva necessità.
    Sicuramente una squadra la trova il problema è recuperare totalmente l’investimento, dopo due anni deludenti e la crisi che attanaglia il calcio, sarà più facile il prestito o usarlo come pedina di scambio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. mp63 - 3 settimane fa

    Speriamo sia la volta buona per trovargli un’altra squadra. Quando è arrivato, non ricordavo quanto fosse incostante e inconcludente, ma ha fatto presto a dimostrare il suo valore. Se poi rompe le balle nello spogliatoio. Non ho nulla contro questo ragazzo ma credo che al toro non troverà mai la sua strada. Non è un giocatore di livello, forse solo nell’ingaggio. Stesso discorso per Verdi, non è neanche capace a correre. Occasioni ne hanno avute tutti e due ma non le hanno sfruttate. Speriamo riprendano Boyè e che cerchino di valorizzare Bonazzoli. Se poi non è all’altezza ritorna alla sua ex squadra. Se poi arriva un’altra punta un pò meno confusionaria sarebbe ancora meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Kieft - 3 settimane fa

    Ho sempre difeso zaza con Mazzarri perché non gli veniva data continuità…ma cn Longo e anche Giampaolo gli è stato dato spazio solo che lui si è preso il COVID….non ditemi che non è colpa sua perché rispettando le regole e usando la testa lo poteva evitare …in più dopo una partita insignificante si lamenta per il cambio …irrispettoso e inconcludente …fa più falli dei suoi marcatori …si mangia goal …non difende mai un pallone per far salire la squadra …su di lui mi sono sbagliato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Tifoso da Malta - 3 settimane fa

    Il Toro deve vendere Zaza, Meite, Nkoulou e and Verdi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 3 settimane fa

      Verdi e meite li metterei in panchina .troppo comodo scappare quando si mette male….zaza e nkolou via….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. rolandinho9 - 3 settimane fa

        Si Meite sulla panchina di un altra squadra però, siamo buoni e non speriamo che sia titolare in un altra squadra per rispetto di quest ultima.
        Verdi io lo terrei in assenza di un valido acquisto che bonazzoli entra meglio dalla panca quindi o prendiamo un titolare o fino a quel giorno lui fa L agnellino sacrificale, non essendoci altri attaccanti in rosa

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. granatadellabassa - 3 settimane fa

    Zaza serve solo se manca Belotti. Come spalla del Gallo è una pena.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rolandinho9 - 3 settimane fa

      Vero, pur vero che Andrea é uno fatto per fare reparto da solo, quindi o fai come L Inter in piccolo che ha trovato uno con la classe di Lautaro che riesce a stare accanto a uno che altrimenti sarebbe unica punta come ha sempre fatto come Lukaku o sacrifichi i vari zaza Verdi etc facendoli adeguare alla situazione non aiutandoli. Per me il nostro Lautaro dovrebbe essere Lasagna. Col Gallo due attaccanti da 20 e 10 gol che ci farebbero divertire

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. renato (quello vero) - 3 settimane fa

      Zaza non serve MAI!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Cuore granata 69 - 3 settimane fa

    Il problema che Cairo non vuole perderci o comunque non perderci troppo sia da Zaza che da Verdi( 2 sopravvalutati pagati uno sproposito) ..ma stavolta se vuole vemderli o almeno prestarli con diritto o obbligo di riscatto deve notevolmente abbassare le pretese..perché questi 2 negli ultimi 2 anni e passa non hanno fatto niente per tenere il loro cartellino al prezzo pagato..anzi hanno fatto talmente male e poco, che adesso è difficile piazzarli..se si aggiunge che hanno ingaggi importanti la frittata è fatta…speriamo che qualcuno provi con il prestito, già levarsi dalle palle quegli ingaggi(verdi prende quasi come Belotti è una bestemmia eppure è così)non sarebbe male..basta sta gente al Toro…era andata bene con Niang ,riusciti a venderlo quanto pagato, non credo che stavolta ci siano degli imbecilli che spendino 20 milioni per un mezzo giocatore come verdi o 13 per Zaza..poi la cosa assurda e che gli è stato fatto un quinquennale..questo pur facendo cagare può starserne altri 2 anni e mezzo a fare la comparsa per più di 1.5 milione e mezzo l’anno..ERRORE GRAVISSIMO..ben vengano i Gojak per fare un esempio,catellini accessibili,ingaggi giusti che anche se dovesse andar male non ci smeni granche’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. stanislaobozzi - 3 settimane fa

    difficile da rottamare questo qua

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Emilianozapata - 3 settimane fa

    Spero solo che la sua eventuale permanenza (ahimè temo non improbabile) non pregiudichi l’arrivo di un partner un attacco per Belotti. Il fatto è che ci sarebbe anche Verdi da sistemare altrove. Quanto a Gojak, confido che un assist e un gol a risultato acquisito non inducano a puntare su di lui. Magari si rivelerà uno straordinario giocatore, ma è presto per vsluarlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granatadellabassa - 3 settimane fa

      Gojak ha grinta e fame di emergere. Quello che non ha invece Verdi. Merita più spazio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Emilianozapata - 3 settimane fa

        Non ho detto che Gojak sia da emarginare, anzi, chissà mai che stavolta non si sia pescato bene. Dico solo che puntare esclusivamente su di lui come spalla del Gallo mi pare prematuro e lo dico in virtù del fatto che Cairo yrova facilmente alibi per non comprare. Purtroppo non so quanto sia semplice liberarci di Zaza e Verdi (sul quale concordo pienamente: non ha né fame né qualcos’altro che nella vita come nel calcio sarebbe necessario avere)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Cuore granata 69 - 3 settimane fa

      Non concordo..scusa assist e gol li devi sempre fare…è grazie al suo assist hai chiuso la partita..e se pensi il suo gol 20 kin prima verdi aveva stoppato male e calciato peggio..quindi a me pare che Gojak sia sulla strada giusta..ha buon piede e determinazione per voler emergere che verdi non ha mai mostrato..merita fiducia..poi guovane , bisogna anche aver pazienza..alcune partite magari non farà la differenza..ma è un profilo interessante sul quale puntare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. rolandinho9 - 3 settimane fa

        Concordo, uno dei pochi su cui vale la pena puntare. Poi mi sembra abbiamo obbligo di riscatto. Merita minuti, a me piace

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Clarabella - 3 settimane fa

        Concordo anch’io, solo che mi viene difficile chiamare assist un calcio d’agolo, anche se riguardandolo è stato battuto molto bene.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. paulinStantun - 3 settimane fa

          Questo proprio non lo capisco: negli ultimi anni abbiamo visto calci d’angolo
          giochicchiati alla bandierina che sfociavano in un passaggio indietro a Sirigu, che venivano respinti dal primo avversario perchè troppo bassi, troppo lunghi, mosci che il portiere aveva tempo ad uscire 15 metri; un calcio d’angolo teso e ben battuto vale un assist QUASI quanto quello di Belotti per Singo (ma quello è un signor assist).

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. wwtoro - 3 settimane fa

      ma ,risultato acquisito non direi , assist x il 2 a 0 , e goal del 3 a 0 x la tranquillità visti i nostri precedenti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. renato (quello vero) - 3 settimane fa

      Risultato acquisito? Non direi proprio.
      Eravamo sul 1-0 e con la solita (per noi tifosi) tremarella della rimonta.
      Mi sembra abbia dimostrato in pochi minuti che può tranquillamente giocare al posto di Verdi come seconda punta oppure come trequartista visto che ha anche un discreto fiuto del gol.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy