Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

La probabile formazione della Sampdoria: ballottaggio Keita-Gabbiadini in attacco

TURIN, ITALY - FEBRUARY 08:  UC Sampdoria head coach Claudio Ranieri watches the action during the Serie A match between Torino FC and  UC Sampdoria at Stadio Olimpico di Torino on February 8, 2020 in Turin, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Probabili formazioni / Da sciogliere alcuni dubbi di formazione in casa Sampdoria in vista della sfida di domani contro il Toro

Luca Bonello

Appena quattro giorni dopo l'incredibile ribaltone con il Sassuolo di De Zerbi, il Torino ritorna in campo. La nuova avversaria dei granata è la Sampdoria, che domani nel proprio stadio vuole ritornare alla vittoria, la quale manca da cinque gare. L'allenatore blucerchiato Claudio Ranieri deve però sciogliere diversi dubbi di formazione, uno per reparto. In difesa il ballottaggio è tra Yoshida e Ferrari, con il giapponese quasi sicuro del posto da titolare, a centrocampo è tra Adrien Silva e Thorsby, mentre in attacco il dubbio è tra Keita e Gabbiadini. Sulla mediana e davanti, al momento, sarebbero favoriti Adrien Silva e Keita, ma l'allenatore ex-Leicester scioglierà le riserve solo poco prima della gara. Da considerare, inoltre, per la gara di domani, il recupero di Torregrossa (è tra i convocati ma partirà dalla panchina) e l'assenza di Gaston Ramirez, il quale deve scontare la giornata di squalifica assegnatagli dal Giudice Sportivo dopo aver raggiunto la quinta ammonizione stagionale nell'ultima gara con il Bologna.

MODULO - A prescindere dagli interpreti, Ranieri non ha assolutamente intenzione di toccare il suo modulo di fiducia. Di conseguenza, per i blucerchiati, sarà nuovamente 4-4-2, con Audero in porta, Bereszynski, Yoshida, Colley e Augello in difesa, Candreva, Ekdal, Adrien Silva e Jankto a centrocampo e il duo Keita-Quagliarella in attacco.

SAMPDORIA (4-4-2); Audero, Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Ekdal, Adrien Silva, Jankto; Keita, Quagliarella. All. Ranieri

Potresti esserti perso