campionato

Serie A, salgono i contagi: il Toro aspetta l’esito di altri tre controlli

Aggiornamento / Il coronavirus imperversa anche nel campionato italiano e i positivi sono in aumento

Lorenzo Chiariello

Il Torino sta vivendo sulla propria pelle la recrudescenza dell’epidemia di Covid-19: ieri il club granata ha comunicato due casi di positività (sono in tutto tre quelli accertati dall’inizio della pandemia). Ma si tratta di un tema che coinvolge diversi altri club di Serie A. Prima il Cagliari, poi la Roma, il Toro, il Sassuolo ed infine il Napoli hanno registrato contagi tra le proprie fila.

"TORO - La squadra di Marco Giampaolo ha iniziato la preparazione questo mercoledì, ma nel pomeriggio di ieri la società ha annunciato che due atleti granata sono risultati positivi al test del tampone svolto prima della ripresa delle attività. I due giocatori sono ora in isolamento domiciliare e nessuno dei due, almeno per il momento, presenta sintomi. Come già successo a metà maggio, la dirigenza ha preferito non rendere nota l'identità dei soggetti. Il Toro però è in attesa di altri tre controlli, effettuati su calciatori che negli scorsi giorni hanno intrattenuto contatti stretti con i contagiati. Nelle prossime ore dovrebbero arrivare gli esiti attesi e, vista la situazione, non sono da escludere nuove positività all'interno delle mura granata.

"LE ALTRE - Sono quattro invece i positivi nella rosa del Cagliari e comunicati dalla stessa società. Despodov, che si trova ora in Bulgaria, Ceppitelli, Bradaric e Cerri, che invece si trovano in Sardegna, sono stati contagiati ed almeno un altro atleta è tenuto sotto stretta osservazione. In casa Roma, Antonio Mirante ha deciso di rendere nota la sua positività tramite i propri canali social e le mete scelte dai calciatori per le proprie ferie preoccupano e non poco la dirigenza giallorossa. In Sardegna si trovavano anche Zaniolo, Kolarov, Pellegrini, Mkhitaryan, Spinazzola, Ibanez, Juan Jesus e Chris Smalling. Perotti, Kluivert e Santon sono stati infatti ad Ibiza, epicentro di uno dei focolai spagnoli. Oltre a loro, anche l'attaccante ivoriano Jeremie Boga è stato contagiato, ma risulta tutt'ora asintomatico, come specificato dal Sassuolo. Di rientro dalle vacanze a Porto Cervo, positivo e asintomatico anche Andrea Petagna, che avrebbe dovuto unirsi alla preparazione del Napoli nei prossimi giorni. A meno di un mese dall'inizio del campionato, i casi di Covid-19 tra i calciatori aumentano ancora e ciò alimenta i dubbi sulla stagione 2020/2021.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso