Torino: con il Verona servirà una prestazione di carattere

Lavagna Tattica / Torna l’appuntamento con Lello Vernacchia: “La squadra di Giampaolo dovrà mostrare sul campo quello che di bello ha fatto vedere contro il Parma”

di Lello Vernacchia

Torna subito in campo il Torino di Giampaolo dopo la vittoria di domenica contro il Parma. Quest’oggi i granata alle ore 15 ospiteranno allo stadio Olimpico Grande Torino l’Hellas Verona di Ivan Juric che sta disputando un ottimo campionato: sono infatti 23 i punti dalla squadra gialloblu fino ad ora. Il Torino – dopo i tre punti conquistati con i crociati – occupa la diciassettesima posizione in classifica ed è alla ricerca di una continuità di risultati dopo la vittoria di Parma.

TURIN, ITALY – JULY 22: Andrea Belotti (L) of Torino FC clashes with Davide Marco Faraoni of Hellas Verona during the Serie A match between Torino FC and Hellas Verona at Stadio Olimpico di Torino on July 22, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

LA PARTITA – Il Torino dovrà mostrare sul campo quello che di bello ha fatto vedere contro il Parma. Il Verona non è avversario facile: i gialloblu sono una squadra tosta ma i granata hanno dimostrato di essere compatti. La squadra di Juric pressa molto alta ed è anche abile in ripartenza, la fase di non possesso sarà ancora più importante. Da questo punto di vista il Torino ha ritrovato Armando Izzo: il difensore granata sembra sia tornato quello di due anni fa e non può che essere un bene per la squadra di Giampaolo.

LEGGI ANCHECalciomercato, capitolo esterni sinistri: il Torino si guarda intorno

CARATTERE – Servirà una prova di carattere da parte del Torino. Fondamentale sarà non perdere quest’oggi contro il Verona: i gialloblu sono una squadra che sta bene in campo e sicuramente verranno a Torino per fare la partita e tornare a casa con i tre punti. I granata dovranno essere bravi soprattutto in ripartenza ed essere perfetti sotto porta. Per provare ad uscire dalla zona retrocessione il Torino ha bisogno di fare cinque/sei risultati utili consecutivi: Belotti e compagni dovranno giocare con fiducia come si è visto a Parma e non rilassarsi dopo la vittoria con i crociati, ma scendere in campo con cattiveria per portare a casa tre punti che sarebbero importantissimi.


Attraverso le sue rubriche, grazie al lavoro di qualificati opinionisti, Toro News offre ai propri lettori spunti di riflessione ed approfondimenti di carattere indipendente sul Torino e non solo.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. pupi - 2 settimane fa

    21 punti il Verona e non 23. Potrebbero essere pure 20 visto che la Roma andò a giocare senza Dzeko in procinto di accasarsi dai gobbi. Valanghe di gol sprecati dalla Roma e 3 punti regalati da un regolamento assurdo. Così com’è assurdo quello che non ci darà i 3 punti, tra l’altro meritati sul campo, contro i ladroni laziali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 2 settimane fa

      vero pure questo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FORZA TORO - 2 settimane fa

    sicuramente dovremo fare un’ottima prestazione per conquistare un risultato positivo,io anche se la speranza di vincere in fondo c’è ogni volta e con chiunque,non disprezzerei neppure un pari,il verona non è il parma che comunque nel primo tempo ha evidenziato certi nostri limiti,ha dimostrato fino da ora e la classifica lo dimostra di essere una squadra tosta,noi anche se dobbiamo essere contenti della vittoria di domenica,ancora e forse fino alla fine con un sacco di problemi,naturalmente felice di essere smentito in tutto e per tutto,a cominciare da oggi SFT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Messere Granata - 2 settimane fa

    Mi aspetto almeno una decina di tiri potenti verso la porta veronese. Tante belle “bombe” da fuori area. Rimpalli, deviazioni e falli di mano, portano scompiglio nelle difese avversarie. “Un bel gioco dura poco”. Vincere mi diverte di più. Corsa, sacrificio e concretezza. Il Calcio è più semplice di come lo dipingiamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy