toro

Calciomercato, capitolo esterni sinistri: il Torino si guarda intorno

Tema / Se a destra i granata sono coperti con Singo e Vojvoda, a sinistra ci sono tre giocatori che non danno garanzie

Redazione Toro News

Non solo centrocampo e attacco: il Torino in questo mercato di gennaio si guarda intorno anche per un esterno sinistro. Nell’ottica del 3-5-2, Marco Giampaolo non ha un titolare con specifiche caratteristiche da quinto di centrocampo a tutta fascia sulla corsia di destra: da qui alcune indiscrezioni di stampa su un tentativo per Mohamed Fares della Lazio, giocatore da tempo stimato da Davide Vagnati, che lo ha conosciuto ai tempi della Spal e già provò a prenderlo quest’estate prima che si accasasse nella squadra biancoceleste. Da dove appare molto difficile che si possa muovere in questa sessione di mercato.

 FERRARA, ITALY - MAY 26: Mohamed Fares of Spal celebrates after scoring his side second goal during the Serie A match between Spal and AC Milan at Stadio Paolo Mazza on May 26, 2019 in Ferrara, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

LA SITUAZIONE – Sta di fatto che, se a destra Giampaolo è coperto, avendo un titolare di grande livello come Stephane Singo e una riserva che è parsa all’altezza come Mergim Vojvoda, a sinistra ci sono tre giocatori che – per un motivo o per un altro – non danno le migliori garanzie possibili. Cristian Ansaldi è tecnicamente e tatticamente un profilo all’altezza, ma è risaputo che è soggetto a infortuni muscolari (già due alla coscia nell’ultimo mese). Per questo Giampaolo ha scelto nelle ultime partite Ricardo Rodriguez, che ha giocato come quinto di sinistra contro Napoli e Parma. Ma lo svizzero non ha il passo e la dinamicità per ricoprire tutta la fascia, tanto è vero che lo stesso tecnico aveva detto di non vederlo da quinto di centrocampo.

 PARMA, ITALY - JANUARY 03: Ricardo Rodríguez of Torino (L) looks to break past Yann Karamoh of Parma (R) during the Serie A match between Parma Calcio and Torino FC at Stadio Ennio Tardini on January 03, 2021 in Parma, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

ADATTATI - L’altro mancino in rosa è Nicola Murru, che però è stato fondamentalmente preso come ripiego (arrivò dalla Sampdoria a settembre dopo un infortunio di Rodriguez) e – detto che anche lui è stato fermato ultimamente da problemi muscolari – fin qui non ha convinto appieno. Anche lui, inoltre, si trova meglio nella linea a quattro. A sinistra, poi, Giampaolo ha persino adattato in un paio di occasioni Mergim Vojvoda, che però ha fatto capire di non riuscire a giocare indifferentemente con il destro e con il mancino nonostante la sua disponibilità. Insomma, non ci sarebbe da stupirsi se il Torino tornasse sul mercato per un esterno sinistro: è chiaro che, in caso di un innesto, servirebbe poi trovare il modo di liberare almeno uno dei tre giocatori sopra citati e questo può non essere facile.

 NAPLES, ITALY - DECEMBER 23: Giovanni Di Lorenzo of SSC Napoli battles for possession with Mergim Vojvoda of Torino during the Serie A match between SSC Napoli and Torino FC at Stadio Diego Armando Maradona on December 23, 2020 in Naples, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)