Polonia-Finlandia 5-1: Linetty, una gran partita per scalare le gerarchie

Nazionali / Il granata ha avuto la sua occasione dal 1′ in amichevole, ora Brzęczek potrebbe puntare su di lui per la Nations League

di Lorenzo Chiariello, @lorechiariello
Linetty

In amichevole contro la Finlandia, la Polonia del ct Brzęczek gioca sul velluto: cinque reti alla Finlandia per prepararsi alla gara con l’Italia del prossimo 11 ottobre. Nel match vinto dalla Nazionale biancorossa, Karol Linetty, dopo aver seguito la sfida contro l’Olanda in panchina ed aver raccolto i soli minuti di recupero nella scorsa gara dei suoi contro la Bosnia-Erzegovina, è stato schierato da subito nel 4-4-2 visto ieri sera. Un’occasione importante per provare a scalare le gerarchie del ct: e Linetty sembra averla colta appieno.

WARSAW, POLAND – OCTOBER 11: James McCarthy (L) of Republic of Ireland fights for the ball with Karol Linetty (R) from Poland during the UEFA EURO 2016 qualifying match between Poland and Republic of Ireland at National Stadium on October 11, 2015 in Warsaw, Poland. (Photo by Adam Nurkiewicz/Getty Images)

GARA – Il granata ex Sampdoria ha giocato l’intera partita da interno sinistro nella linea a 4, un ruolo leggermente diverso da quello che Giampaolo ha in mente per lui, considerando che Linetty nel Toro gioca da mezzala sinistra del centrocampo a 3. Linetty ha preso parte a molte delle azioni offensive dei suoi. I giudizi dei cronisti polacchi sono positivi: il granata ha dato un ottimo contributo anche in fase difensiva. I polacchi sono andati a segno con Grosicki – autore di una tripletta – Piatek e Milik.

CHANCE – Per il numero 77 del Toro gli oltre 90′ giocati contro la Finlandia valgono davvero doppio. Non solo è riuscito ad offrire a una prestazione valida con la selezione del suo Paese, dando a Brzęczek un segnale forte, ma ha anche gettato le basi per una possibile occasione da titolare anche in vista del big match contro l’Italia nella terza giornata del Gruppo A di Nations League. Di fronte troverà Sirigu e Belotti, i suoi nuovi compagni in maglia granata.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. iugen - 3 settimane fa

    Lui mi sembra un buon acquisto, purtroppo gli tocca giocare in un centrocampo disastrato, almeno finché non torna Baselli o Segre fa l’ultimo step di crescita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toro_felix - 3 settimane fa

      Dai proviamo a vedere il bicchiere mezzo pieno dopo tutto manca solo un giocatore…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy