Olanda-Polonia 1-0: solo panchina per Linetty

Olanda-Polonia 1-0: solo panchina per Linetty

Nazionali / Perde la nazionale polacca per via della rete di Bergwijn, il granata Linetty rimane in panchina

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0
Linetty

Parte con una sconfitta l’avventura della Polonia in Nations League, sconfitta per 1-0 nella prima gara, giocata contro l’Olanda allenata da Dwight Lodeweges. A segnare l’unica rete ci ha pensato Steven Bergwijn, giocatore del Tottenham, che, sfruttando l’assist di Hateboer, ha sferrato un tiro di destro da posizione molto ravvicinata che ha battuto il portiere polacco Szczesny.

LEGGI: LE PAROLE DI CAIRO SU TORREIRA

LINETTY – Per il granata Karol Linetty, purtroppo, solo panchina. Jerzy Brzeczek, allenatore della Polonia, ha deciso di risparmiarlo per l’intera durata della gara, lasciandolo in panchina. Il giocatore del Toro proverà a scendere in campo da titolare ed a riscattare la performance dei compagni di squadra scesi in campo contro l’Olanda nel prossimo impegno della sua nazionale, la seconda sfida di Nations League contro la Bosnia ed Erzegovina, in programma lunedì 7 settembre alle ore 20:45.

 

OLANDA-POLONIA 1-0, IL TABELLINO:

Olanda (4-3-3): Cillessen; Hateboer, Veltman, Van Dijk, Aké; De Roon, Wijnaldum, F. de Jong; Bergwijn, Depay, Promes. Allenatore: Lodeweges.

Polonia (4-4-1-1): Szczesny; Kedziora, Glik, Bednarek, Bereszynski; Szymanski, Krychowiak, Klich, Jozwiak; Zielinsky; Piatek. Allenatore: Brzeczek.

Reti: 61′ Bergwijn.

Arbitro: Georgi Kabakov (BUL)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy