Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Bosnia-Polonia 1-2: solo i minuti di recupero per Linetty

Approfondimento / Il regista polacco è entrato in campo a 5' dalla fine del tempo regolamentare

Lorenzo Chiariello

La Polonia ha raccolto sul campo dello Stadion Bilino Polje, tre punti importanti: i primi in questa edizione di Nations League. La Nazionale allenata Jerzy Brzęczek ha riscattato la sconfitta patita nella gara inaugurale contro l'Olanda imponendosi per 1-2 sulla Bosnia-Erzegovina. Il match è stato deciso dalle reti di Kamil Glik - ex capitano granata - e di Kamil Grosicki, che hanno prima equilibrato e poi ribaltato l'iniziale vantaggio bosniaco, firmato dal dischetto, da Haris Hajradinovic. La selezione polacca si piazza terza, per il momento, nel Gruppo 1 di Lega A dietro ad Olanda e Italia.

Nel 4-2-3-1 titolare della formazione biancorossa non c'è però stato spazio per Karol Linetty. Il regista, approdato a Torino nelle scorse settimane, ha avuto a disposizione soltanto una decina di minuti, subentrando al minuto 85' al centrocampista del Napoli Piotr Zielinski. Nonostante la vittoria che ringalluzzisce la Polonia, non può dirsi certo un inizio dolce per Linetty - in panchina in durante tutta la gara nel primo match contro l'Olanda - in questa Nations League. Il prossimo impegno vedrà i polacchi di scena nella terza giornata del Gruppo A il prossimo 11 ottobre contro l'Italia e starà al mediano granata mettersi in luce e cercare un posto da titolare.  C'è però comunque una nota positiva per l'ex Sampdoria: il mediano sarà nel pieno delle forze e pronto all'esordio in Serie A il prossimo 19 settembre contro la Fiorentina.

Potresti esserti perso