Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

Primavera

Primavera, Genoa-Torino 2-2: un rigore dubbio al 90′ ferma i granata

Torino-Empoli Primavera Stenio Zanetti

Una doppietta di Stenio porta due volte in vantaggio la squadra di Coppitelli, che nel finale sfiorano addirittura il 3-2 con Della Valle

Roberto Ugliono

La Primavera del Torino pareggia al 90' contro il Genoa. I granata vanno due volte in vantaggio con Stenio Zanetti, ma i rossoblù rispondono sempre con Besaggio. Al 90' il gol del pari del Grifone su rigore. Lascia molti dubbi la decisione del direttore di gara e i granata vedono così sfuggire tre punti che sarebbero stati fondamentali.

LE SCELTE - Coppitelli conferma quasi in blocco la squadra vista contro l'Empoli. Unica novità è la presenza di Anton in difesa al posto di Alessandro Della Valle. Insieme a lui ci sono Pagani e Angori come terzini e Reali in mezzo. A centrocampo sugli esterni Di Marco e Stenio, mentre centrali sono Savini e Garbett (reduce dall'esperienza con la sua nazionale maggiore). In avanti spazio ancora alla coppia Baeten-Rosa.

 Torino Primavera Federico Coppitelli

PRIMO TEMPO - L'avvio però è dominato dalla squadra di Chiappino. Il Genoa spinge soprattutto con Bamba, che è una spina nel fianco costante. La prima vera occasione per i rossoblù arriva al intorno al decimo quando Bolcano colpisce la traversa di testa, mentre poco topo Bamba si divora il gol del vantaggio. Tutto solo davanti a Milan l'attaccante del Grifone spara a lato. Gol sbagliato e gol subito. Il Torino è micidiale alla prima occasione. Stenio e Di Marco scambiano nello stretto, poi il brasiliano con il puntone (come un tiro di calcio a 5) supera Mitrovic. Per il brasiliano è la seconda rete in granata, la prima in campionato. Il gol dà morale al Torino, che inizia a giocare meglio nonostante sia il Genoa a spingere di più. L'occasionissima capita però alla squadra di Coppitelli con Rosa, ma il suo tiro potente e improvviso viene deviato sul palo da Mitrovic.

SECONDO TEMPO - In avvio di ripresa Coppitelli toglie Garbett e Pagani (molto sotto tono l'ex Novara) e inserisce Maugeri e Della Valle. A partire meglio è ancora una volta il Genoa, che sfiora il gol con Besaggio, ma è perfetta la risposta di Milan. I granata si affidano principalmente ai contropiedi di Stenio, che sembra particolarmente ispirato, ma il Genoa spesso lo raddoppia. Al 54' è proprio il brasiliano a servire una palla al bacio per Baeten che segna, ma il gioco era fermo perché il belga era in fuorigioco (gusta la chiamata del guardalinee). Al 64' il Genoa pareggia in modo decisamente rocambolesco. Accornero crossa, Milan esce e viene travolto da Della Valle e Besaggio pareggia. Il gol del Genoa arriva in un momento in cui sono i granata a stare a meglio e infatti, dopo il pari, sono i ragazzi di Coppitelli a fare la partita. Il pareggio dura poco, perché al 76' è ancora Stenio Zanetti a trovare il gol, questa volta con una conclusione da fuori area. Fortunato anche il brasiliano in questa occasione, visto che il tiro è stato leggermente deviato da un difensore rossoblù. Il Genoa allora prova il forcing e la squadra di Chiappino trova il pari su rigore. Il penalty viene calciato perfettamente da Besaggio, ma è la decisione di concedere il rigore che lascia molti dubbi. Giorcelli, infatti, sembra colpire la palla con la spalla e aveva il braccio attaccato al corpo. Lo stesso arbitro ci ha messo un po' a concedere il penalty e la decisione l'ha presa solamente dopo essersi confrontato con l'assistente. Il Toro ci prova subito e riportarsi in vantaggio. Punizione di Angori, colpo di testa di Della Valle che si stampa sul palo, ma era fuorigioco del difensore granata.

 Torino-Empoli Primavera Savini e Milan

IL TABELLINO

GENOA-TORINO

Marcatori: 18' Stenio (T), 64' Besaggio (G), 76' Stenio (T), 90+1' rig. Besaggio (G)

GENOA: Mitrovic, Boci, Marcandalli (89' Bornosuzov), Gjini, Bolcano, Magliocca (69' Dellepiane), Sadiku, Palella (89' Biaggi), Accornero, Besaggio, Bamba (76' Sahli). A disposizione: Corci, Asciotti, Cagia, Le Mura, Ghigliotti, Boiga, Parodi. Allenatore: Chiappino.

TORINO (4-4-2): Milan; Pagani (46' Della Valle), Reali, Anton, Angori; Di Marco (84' Giorcelli), Savini, Garbett (46' Maugeri), Stenio Zanetti; Rosa (76' La Marca), Baeten (69' Akhalaia).  A disposizione: Vismara, Amadori, Barbieri, Chiarlone, Lindkvist, Antolini, Caccavo.  Allenatore: Coppitelli.

Ammoniti: 9' Reali (T), 16' Palella (G), 50' Accornero (G), 58' Rosa (T), 58' Magliocca (G), 83' Maugeri (T)

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram