Primavera, Torino-Sassuolo 0-1: ancora fatale un calcio di rigore

Il commento / Seconda sconfitta in campionato per i ragazzi di Cottafava, che non riescono a concretizzare alcune buone occasioni e pagano una disattenzione difensiva

di Alberto Giulini, @albigiulini
Torino Primavera

Seconda di campionato e seconda sconfitta per la Primavera di Marcello Cottafava, che ha pagato ancora una volta un calcio di rigore. In una gara molto bloccata, i granata hanno avuto buone occasioni, mancando però l’appuntamento con il gol. Decisiva la rete messa a segno nei minuti finali del primo tempo dal Sassuolo, che ha approfittato di un’ingenuità della difesa granata conquistando un calcio di rigore.

LEGGI ANCHE: Primavera, le pagelle di Torino-Sassuolo 0-1: Siniega errore decisivo

PRIMO TEMPO – In un primo tempo molto tattico e bloccato, la prima vera occasione è per il Toro con un calcio di punizione dal limite dell’area: sul pallone Freddi Greco, che centra la barriera. Al 16′ occasione palla a rimorchio nuovamente dell’ex Roma per Cancello, murato però da un attento Vitale. Sempre da un buono spunto di Greco arriva la terza occasione per il Toro: Celesia si libera al tiro da buona posizione ma trova pronto il portiere del Sassuolo. Al 25′ sbaglia un retropassaggio Caniparoli, ma il destro da fuori di Cancello trova la pronta risposta di Vitale. Il Toro continua a spingere e Carissoni (classe ‘97 in attesa di essere ceduto) penetra pericolosamente in area di rigore, ma Vianni e Cancello non riescono a trovare la decisione decisiva. A passare in vantaggio allo scadere è però il Sassuolo su calcio di rigore. Siniega si allunga troppo il pallone in uscita e regala il possesso agli emiliani; prova a rimediare in extremis Mirabelli, che commette però fallo in area. Dagli undici metri si presenta Odei, che apre con il sinistro e porta in vantaggio i suoi.

LEGGI ANCHE: Torino, Segre sui social sull’esordio in A: “Era un sogno, era un obiettivo, diventato ora realtà”

SECONDO TEMPO – In avvio di ripresa ha subito una grande occasione il Toro: sul rinvio sbagliato di Vitale si avventa Vianni, che dal limite sfiora il palo alla destra del portiere. Al 10′ arriva il momento dell’esordio dei nuovi acquisti Horvath e Kryeziu, che fanno il loro ingresso in campo al posto di Mirabelli e Tesio. Al 20′ sfiora il pareggio Freddi Greco, con un tiro cross insidiosissimo deviato in angolo da Vitale. Portiere emiliano che è stato miracoloso tre minuti più tardi, respingendo un colpo di testa a botta sicura di Siniega. Cottafava prova a giocarsi la carta Lovaglio, che al 31′ rileva La Rotonda e prova subito a rendersi pericoloso con un sinistro angolato da fuori. Al 36′ è ancora una volta Freddi Greco ad andare vicino al pari, con una punizione deviata in angolo da un reattivo Vitale. La sconfitta, a conti fatti, è immeritata per un Toro che non ha concretizzato alcune buone occasioni ed ha pagato un’unica disattenzione difensiva.

DI SEGUITO IL TABELLINO DELLA GARA

TORINO (4-4-2): Sava; Mirabelli (Horvath 10′ st), Siniega, Portanova, Celesia; Carissoni, Tesio (Kryeziu 10′ st), La Rotonda (Lovaglio 31′ st), Freddi Greco (Favale 41′ st); Cancello (Anyimah 41′ st), Vianni. All: Cottafava.

SASSUOLO (4-3-3): Vitale; Saccani, Manarelli, Bellucci, Marginean; Piccinini, Mercati (Aucelli 7′ st), Artioli; Mattioli, Oddei (Cehu 44′ st), Caniparoli (Reda 17′ st). All: Bigica.

Marcatori: Oddei su rigore al 45′ pt.

Ammoniti Marginean 6′ pt, Cancello 3′, Freddi Greco 26′, Manarelli 35′, Oddei 40′ st.

Arbitro: Collu (Cagliari). Assistenti: Ravera (Lodi), Agostino (Cinisello Balsamo).

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Thor - 4 settimane fa

    Non possiamo andare allo stadio, non possiamo manifestare per le regole antiassembramento, e soprattutto non possiamo farci ascoltare.
    Ma se vogliamo fare qualcosa per là nostra squadra, contro le non-scelte della scellerata dirigenza, BOICOTTIAMO Cairo. Non comperiamo più i suoi giornali, non consultiamo più su questo sito, non guardiamo le sue TV, non comperiamo più merchandising.
    Per salvare tutto il Toro, boicottiamo il suo maldestro padrone.
    Con questi invito passó e chiudo, e aspetto con voi segnali di cambiamento.
    Forza Toro e forza a noi tifosi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Nero77 - 4 settimane fa

    Chissà se Urbanetto riesca nella storica impresa di far retrocedere le due squadre!Altro che sette in pagella..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 4 settimane fa

      Fonoti interne mi dicono che il settore giovanile è messo peggio della prima squadra

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Pedro - 4 settimane fa

        Altro che

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Pedro - 4 settimane fa

    Ma come? L’intasatore di siti aveva detto che Bava aveva sistemato tutto e quindi? Siam fuori? Attacco non pervenuto? E il ciclista in panca amico di Vagnati e Giampi che dice? É contento della rosa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ste76 - 4 settimane fa

    Primavera specchio della prima squadra e sopratutto delle ambizioni del presidente..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy