Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Torino Primavera, contro la Lazio scontro diretto senza Horvath e Karamoko

Verso il match / La squadra di Cottafava è obbligata a vincere, altrimenti verrebbe scavalcata dei biancocelesti

Roberto Ugliono

"Inizia il girone di ritorno del campionato Primavera e per il Torino è già tempo di dentro o fuori. Domani mattina alle 11 sfiderà la Lazio in una partita delicatissima per il futuro di entrambe. All'andata vinse in modo rocambolesco la squadra romana per 3-2 grazie soprattutto a un Raul Moro in forma smagliante. I granata erano ancora in rodaggio e incompleti, quindi tanto è cambiato da quella sfida.

"ASSENZE - Eppure i pezzi pregiati arrivati dal mercato non ci saranno neanche in panchina per la partita contro la Lazio. Ibrhiam Karamoko sta ancora scontando la squalifica per la rissa nella partita contro la Fiorentina e Krisztofer Horvath dovrà saltare la sfida contro i biancocelesti dopo essere stato squalificato per una presunta simulazione nell'ultima partita contro la Sampdoria. Due assenze pesanti per Cottafava. Entrambi sono fondamentali per la squadra. Se ormai i granata sono abituati a non poter far conto su Karamoko, lo stop di Horvath è la notizia peggiore che poteva arrivare in vista di una partita così delicata. L'ungherese nelle ultime sfide era cresciuto notevolmente e stava iniziando a prendere per mano la squadra.

"CLASSIFICA - Però c'è da guardare la realtà nei fatti e affrontare la partita con la Lazio con la consapevolezza di dover fare a meno di due pedine così importanti. Quello che conterà di più domattina sarà il risultato. In caso di vittoria il Torino staccherebbe i biancocelesti andando a +5 dal penultimo posto e di fatto (a scanso di sorprese) potrebbe aver scongiurato il rischio di dover retrocedere direttamente e provare a giocarsi la salvezza attraverso i playout. In caso di sconfitta i granata scivolerebbero al penultimo posto e si vedrebbero ulteriormente inguaiati (seppur comunque manchi ancora una partita da giocare). Fare risultato sarà anche un'occasione per i granata di avvicinarsi alle dirette concorrenti. Bologna e Fiorentina sono a +4 con una partita in più, mentre l'Empoli (contro il quale il Torino dovrà recuperare la partita) è a +6. Vincere a Roma potrebbe voler dire avvicinarsi a tutte queste squadre. Altrimenti anche la rimonta sarebbe complicata e gli scenari sarebbero allarmanti.

Potresti esserti perso