Iago Falque: altro gol su rigore ma poi si ferma. In Serie B a segno Segre

Italia Granata / Molto bene anche Buongiorno, che blinda la difesa del Trapani

di Alberto Giulini, @albigiulini

Torna Italia Granata con la consueta carrellata sulle prestazioni dei giocatori in prestito del Torino. In campo la Serie A per la 28° giornata e la Serie B per la 30° giornata. Vediamo cosa è successo: due elementi di proprietà granata, Falque e Segre, sono andati a segno.

IAGO FALQUE (Genoa): Seconda rete consecutiva per Iago Falque, a segno nuovamente su calcio di rigore come era successo già martedì scorso in Genoa-Parma. Per Brescia-Genoa lo spagnolo questa volta è impiegato dal primo minuto da mezzala destra nel 3-5-2, dove riesce ad offrire giusto un paio di buoni spunti. Dal dischetto è perfetto e riapre la partita, poi ad inizio ripresa si ferma e chiede il cambio. (VOTO: 6,5)

BUONGIORNO (Trapani), CANDELLONE (Pordenone): Ottima prova del Trapani, in grande forma da quando è ripartito il campionato. I granata hanno superato 3-0 il Pordenone, riaprendo il discorso salvezza. Buongiorno è stato autore di una prova decisamente positiva, schierato da terzo centrale a sinistra ed in marcatura proprio su Candellone. La prestazione positiva del centrale granata ha aiutato il Trapani a chiudere la seconda gara consecutiva a porta inviolata. (VOTO: 6,5) Non ha avuto vita facile Candellone, marcato molto bene e poco rifornito dai compagni. In un Pordenone sottotono ha comunque il merito di essere tra i pochi a provarci con costanza (VOTO: 5,5).

FIORDALISO (Venezia), FERIGRA (Ferigra): Vittoria importantissima del Venezia, che supera 2-1 l’Ascoli e porta a tre le lunghezze sulla zona playout. In campo tra i lagunari Fiordaliso, poco propositivo ma autore di una prova di sacrificio in fase difensiva (VOTO: 6). Continua invece a non trovare spazio Ferigra: l’Ascoli ha nuovamente cambiato allenatore (il quarto in stagione), ma il centrale non ha trovato spazio.

KONE (Cosenza): Vittoria importante per il Cosenza, che si impone 2-0 a Cremona e rimane in corsa per la salvezza. Ottime notizie da Kone, che si rivede in panchina dopo il lungo stop per il grave infortunio al ginocchio.

ZACCAGNO, DE LUCA (Entella): Tre punti preziosi per l’Entella, che superando di misura la Salernitana rimane a ridosso della zona playoff. Solo panchina per Zaccagno, indisponibile De Luca.

SEGRE (Chievo): Sconfitta casalinga per il Chievo, che cade 3-1 in rimonta contro lo Spezia. Segre, autore di una prova di grande sostanza, ha portato in vantaggio i suoi con un inserimento perfetto e un destro sotto la traversa. Terza rete stagionale per lui. Il centrocampista di proprietà granata commette poi un fallo da rigore, episodio che ha comunque lasciato qualche dubbio (VOTO: 7).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy