“Testa alta e giocare a calcio”, la filosofia di Giampaolo raccontata dalle sue citazioni

“Testa alta e giocare a calcio”, la filosofia di Giampaolo raccontata dalle sue citazioni

Approfondimento / Dalla ricerca del bel gioco all’integralismo tattico: “Mi accusano di essere un talebano”

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Il mito di Giovanni Galeone (per informazioni citofonare Gasperini, Allegri o qualsiasi persona umana abbia vissuto in Abruzzo nella seconda metà degli anni ottanta), cura dei dettagli e una ricerca ossessiva del gioco verticale palla a terra. Potremmo riassumerlo così Marco Giampaolo, che a meno di clamorose sorprese si candida ad essere il favorito numero uno per la panchina del Torino. “Quando sei dedito al tuo lavoro e lo fai con passione, con cura dei particolari non devi avere paura di niente. Un mio maestro (Galeone n.d.r.) mi diceva sempre meglio affogare nell’oceano che in un bicchiere d’acqua. Tradotto: meglio fallire con le proprie idee che farlo scendendo a compromessi.

LEGGI ANCHE: Toro, Cairo sta con l’esperienza: Giampaolo un altro tecnico navigato

L’INTEGRALISMO – Sacchi lo ha definito “maestro e stratega”, Four Four Two lo ha inserito nella classifica dei 50 migliori allenatori al mondo, ma la critica più frequente che Giampaolo ha subito è quella di essere un’integralista, perché non cambia mai lo stile di gioco delle sue squadre: “Mi accusano di essere un talebano, ma di solito dipende dai risultati. Io vado avanti seguendo la mia idea di calcio”Nessun compromesso, dicevamo, nonostante quel “Testa alta e giocare a calcio” non gli abbia portato particolarmente fortuna in rossonero. Il marchio di fabbrica è quello: 4-3-1-2 (“Cambiare modulo? Sarebbe come se i Rolling Stones si mettessero a suonare il liscio!”), ritmi alti, costruzione dal basso e tanto movimento da parte delle mezze ali e delle due punte che devono sempre essere pronte a liberarsi nello spazio con i tempi giusti per favorire gli inserimenti: “Fare risultato imponendo il gioco, la mentalità deve essere quella”

LEGGI ANCHE: Giampaolo story – La carriera da calciatore: Andria il punto più alto, poi l’addio a soli 30 anni

L’IMPORTANZA DEL LAVORO – A chi lo accusava di essere troppo pacato, invece, rispondeva: “Sono abituato a soffrire calcisticamente parlando. Non è importante mettere su teatrini o sbattere i pugni sul tavolo: bisogna soltanto lavorare. Ed è quello che ho sempre fatto e continuerò a fare“. L’etica del lavoro è un altro aspetto fondamentale del carattere di Giampaolo, anche perché, giocare in un certo modo richiede una grande applicazione: “Per fare un certo tipo di calcio ci vogliono tempo, ambizione e puntigliosità”.

LEGGI ANCHE: Toro, può essere il giorno di Giampaolo: attesi rescissione col Milan ed annuncio

LA DIGNITÀ – “Dignità e orgoglio non hanno prezzo”, era il messaggio con cui nel 2007 aveva risposto a Cellino che, dopo un esonero, lo aveva richiamato sulla panchina del Cagliari. Ancora più eclatante l’episodio di Brescia, in cui ha lasciato la panchina motivando così la sua scelta: C’è un concetto che per me non ammette deroghe: la dignità. Viene prima di tutto. Andare a colloquio per rendere conto ai tifosi è stato umiliante, inaccettabile, e la società avrebbe dovuto tutelarmi”. La dignità non ha prezzo, tanto che Giampaolo ha rischiato la carriera per queste scelte. Alla fine ha vinto lui, ha vinto la sua tenacia, hanno vinto le sue idee e la dignità è rimasta intatta: ora i tifosi granata sperano che a vincere con lui, sia anche il Toro.

39 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tor zone - 2 mesi fa

    Chi detestava la fisicità Mazzarriana dovrebbe essere contento di Giampaolo che favorisce tecnica e palla a terra.
    Non capisco chi ha pregiudizi contro di lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo67 - 2 mesi fa

      Tecnica e palla a terra ci vogliono i giocatori che abbiano tecnica e sappiano far girare la palla a terra,tu ne vedi?Al momento non è difficile intuire quali palle gireranno e di chi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Tor zone - 2 mesi fa

        Iago
        Berenguer
        Ansaldi
        Baselli
        …. E non solo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. filippo67 - 2 mesi fa

          Mi spiace contraddirti,Ansaldi ha 35 anni e serve un sostituto valido,Iago Falque non credo sia dei nostri la prossima stagione,Baselli alterna ottime cose a prestazioni inguardabili,idem Berenguer.Il centrocampo fa acqua da tutte le parti.Con Meitè,Lukic,e Rincon non si va da nessuna parte.La difesa a parte Bremer,gli altri non vedono l’ora di cambiare aria,come vedi è tutto o quasi da rifondare.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. maxx72 - 2 mesi fa

    È arrivato Coligno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 2 mesi fa

      🙂 ah ah… È uguale!!!! 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Pau - 2 mesi fa

      A me ricorda Gasparri

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. maxx72 - 2 mesi fa

      Un misto tra Coligno e Gasparri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

      Mii stai bravo maxx

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 2 mesi fa

        Ora sono sulla lista nera anch’io…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

          Ho letto ho letto…
          Longo è riuscito ad essere più cattivo di Mazzarri con i canterani.
          È la pena del contrappasso

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maxx72 - 2 mesi fa

            Colpa di Bischero, mi ha inguaiato lui e la mia risata gorgogliante ha fatto il resto.

            Mi piace Non mi piace
          2. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

            Bischero@ è un noto maschilista bieco e cattivo ha l’aggravante che bischero è un termine toscano… Come L’affossatore e sequestratore di talenti di San Vincenzo (maschilista pure lui perché proveniente da un paese che ha la devozione per un santo maschile).
            Tu però almeno potevi ridere con più garbo.. Tipo mhuaaaaaaaa

            Mi piace Non mi piace
  3. fabrizio - 2 mesi fa

    vediamo che squadra gi metteranno a disposizione….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bischero - 2 mesi fa

    Se é così legato alla dignità e uomo di parola il 6 ottobre o da le dimissioni o viene esonerato. Da lì non si scappa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 2 mesi fa

      Io gli contesto solo che non puoi parlare di dignità e intanto rimanere a libro paga, rescindi subito e via.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 2 mesi fa

        Invece fanno bene rimbaud. Firmano dei contratti senza puntare pistole alla tempia a nessuno. Sono professionisti preparati. Si parlano per settimane con Ds e presidenti su cosa vogliono come giocatori e cosa non funziona. Alle prime difficoltà vengono dati in pasto alla folla usati come parafulmine da incapaci come Cairo. Fanno bene a farsi pagare fino in fondo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mimmo75 - 2 mesi fa

    Tu non sai in che casino ti stai andando a infilare tra società e tifosi.

    P.S. Redazione dopo tre mail ve lo scrivo anche qui: da mobile non si riesce a postare, chiede di continuo la login, anche dopo averla fatta correttamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Diablo - 2 mesi fa

      Beh …. certo che a vedere bene la sua carriera , credo che di “casini” ne sappia qualcosina .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Dr Bobetti - 2 mesi fa

    L’idea di calcio è ottima e ne abbiamo bisogno. Io confido che abbia presto gli uomini che gli servono e che in questo mercato operi, come già sta accadendo, il ns DS Vagnati. La scorsa stagione con la latitanza di Bava (forse forzata da fuori) e l’intervento diretto del presidente (con il placet di Mazzarri) si è visto bene dove siamo finiti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Mestregranata - 2 mesi fa

    Sarà ma a me questa faccia da stanlio non trasmette molta positività. È pure vero che ho sempre considerato il duo stan e oliver come due grandissimi talenti. Quindi forza Giampi sarai il mio stanlio nel Toro. Facci sognare e non ridere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Rimbaud - 2 mesi fa

    Penso che essendo ancora più testardo di Ventura risulterà poco simpatico ai tifosi, comunque l’importante è metterlo in condizione di giocare il suo calcio e che porti i risultati, il resto sono chiacchere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Ciccio Graziani - 2 mesi fa

    allenatore medio, non grandi risultati, ma a Torino chi poteva venire? Ancelotti? Spalletti? Allegri?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi65 - 2 mesi fa

      Guardiola ma non si sono messi d’accordo per l’ingaggio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

        Parli della guardiola al robaldo?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Iv73 - 2 mesi fa

    E’ appena finita una stagione di m……. e gia’ e’ prevista un’altra stagione di m….
    complimenti per l’ennesima scelta del nostro Signor presidente!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi65 - 2 mesi fa

      predici il futuro ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

        .

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Iv73 - 2 mesi fa

        No, ma viste le premesse…tra allenatore e mercato….ricomincia la solita presa x i fondelli

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. marione - 2 mesi fa

        Io si e ho sempre azzeccarto con la cairese. te lo dico già da ora, per il 16esimo anno non vincerai una cippa, i gobbi ci prenderanno 6 punti e sui forum deille altre squadre ci tratteranno come dei barboni. Se vuoi socmmettere…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. TOROPERDUTO - 2 mesi fa

    Se cerchi la dignità mister e la tutela della società caschi male a Torino.
    Per il resto benvenuto ed auguri, spero solo tu abbia ben chiaro dove sei venuto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. palmiro - 2 mesi fa

    In sintesi faccio solo presente, all’ennesimo “vero talento” che approderà a Torino per venirci spiegare come si vive, che…i Rolling Stones, riempivano gli stadi…e non chiedevano ai loro manager di tutelarli dai loro tifosi…Quando salivano sul palco, in pratica, andavano a colloquio per rendere conto al loro pubblico e non lo trovavano ne umiliante e tanto meno inaccettabile…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi65 - 2 mesi fa

      non ho capito il sillogismo ma ok…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. palmiro - 2 mesi fa

        A)“Cambiare modulo? Sarebbe come se i Rolling Stones si mettessero a suonare il liscio!”
        Si paragona ai Rolling Stones ma in realtà non è neanche Raoul Casadei. Avesse avuto con il suo modulo, il signor Giampaolo, almeno il successo di Casadei …Invece neanche quello…
        B) “Andare a colloquio per rendere conto ai tifosi è stato umiliante, inaccettabile, e la società avrebbe dovuto tutelarmi”
        Dato che il signor Giampaolo si paragona ai Rolling Stones, non avendo però avuto nemmeno il successo di Casadei, dovrebbe sapere che senza fan (tifosi) i Rolling Stones non sarebbero quelli che sono…e nemmeno Casadei…(Il rispetto chiama rispetto)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Tor zone - 2 mesi fa

          Ma che ti ha fatto di male?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. filippo67 - 2 mesi fa

          I Rolling Stones non sarebbero quelli che sono se non avessero fatto grande Musica per 50 anni,è questo che chiama i fans ((o i tifosi)) nel nostro caso calcistico.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Cuore granata 69 - 2 mesi fa

    Ma speriamo,perche’ nell ultimo anno( ma anche prima calcio pochino pochino)si sono visti piu’ calci,che calcio.Benvenuto spero tu possa riuscire a dare un gioco e che la societa’ lo accontenti il piu’ possibile sul mercato..non essere in poche parole troppo yes man!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. FORZA TORO - 2 mesi fa

    la sua filosia è ottima e pure la sua idea di calcio,vedremo se avrà la possibilità di perseguirle entrambe,ad occhio tra calciatori in rosa e società,non mi pare scontato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 2 mesi fa

      ovviamente forza Mister e SFT

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy