Fondazione Filadelfia, Rampanti si dimette: “Fatto avvilente, non ne sapevo nulla”

News / Il vice Presidente della Fondazione Filadelfia si dimette dal suo incarico in seguito alla vicenda riguardante l’affitto del Filadelfia all’Ordine degli ingegneri

di Redazione Toro News

Rosario Rampanti si dimette dalla Fondazione Filadelfia. L’ex calciatore granata, ormai ex membro ed ex vice Presidente della Fondazione, ha reso noto tramite Facebook la sua decisione in seguito  alla vicenda riguardante l’affitto del Filadelfia all’Ordine degli ingegneri; fatto che nelle ultime ore ha destato molte critiche da parte del mondo granata. “Nel contratto con cui la Fondazione ha dato in locazione il Filadelfia al Torino F.C. – si legge sull’account Facebook di Rampanti -, fu posta una clausola, in ragione della quale la Fondazione si riservava la possibilità di utilizzo dell’impianto per tre giorni l’anno. Ovviamente, la ragione di quella clausola aveva il preciso significato, per la Fondazione, di poter organizzare tre eventi l’anno sulla storia granata, sulla storia del Fila o comunque eventi attinenti allo sport o al calcio in particolare. Una clausola, come la intende il sottoscritto, che sicuramente non può comprendere l’affitto della struttura ad eventi che nulla hanno a che fare con il Toro, Fila e sport, come quello andato in scena l’altro giorno”.

LEGGI ANCHE: Ingegneri al Fila, Beccaria: “Mascherine della Juve nel tempio, ci serva da lezione”

Poi ancora: “Chiarito questo, vi verrà spontaneo chiedermi, essendo il sottoscritto membro e vice Presidente della Fondazione Filadelfia, perché abbiamo affittato il Filadelfia all’Ordine degli ingegneri. Facile rispondere, nulla sapevo di tale affitto. Mai il CdA ha deliberato l’affitto agli ingegneri, mai deliberato il prezzo d’affitto. Personalmente ne sono venuto a conoscenza leggendo il post dell’Avv. Marengo su Facebook. Comunque, anche se quanto accaduto mi è totalmente estraneo, mi sento in dovere, quale membro del CdA della Fondazione, di chiedere scusa a nome della Fondazione stessa, a tutti i tifosi granata su un fatto che definirei avvilente. Per l’incompatibilità dell’evento con la storia dell’impianto e per i 1.500,00 Euro donati. Ripeto, formulo una richiesta di scuse a nome di una Fondazione a cui, da oggi e visto quanto successo, non appartengo più“.

52 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Andr - 3 mesi fa

    Io stò con Serino!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dattero - 3 mesi fa

    A Ferrero il calcio non mai e dico mai,minimamente interessato. Lavazza ha sempre avuto il cda contrario. Le turbolenze son pinzillacchere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. leggendagranata - 3 mesi fa

      Scusa Dattero ricordi male: Michele Ferrero era socio del Torino, frequentava anche la sede. Purtroppo l’ unico figlio in vita, Giovanni, che dirige ora l’ azienda, è simpatizzante della Juventus (lo ha detto lui in interviste giornalistiche). Per quanto riguarda le turbolenze non sottovalutarle. Rossi (ultimo grande presidente) scappò via proprio per quelle, regalando la società al duo Gerbi-De Finis.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. leggendagranata - 3 mesi fa

    Trovo tutto questo “avvilente”, uso il termine scritto da Rampanti, ma non nel senso che intende lui: avvilente la polemica per un atto di cortesia, in un momento straordinario (i divieti per il Covid) nei confronti di una categoria di professionisti seria e stimata. Dietro non c’ è nient’ altro: non la volontà di offendere o di violare un “Tempio”, non speculazioni economiche (è evidente che i 1.500 euro sono una cifra simbolica, un rimborso per le spese). Purtroppo una parte dei tifosi granata non perderà mai il vizio di polemizzare su tutto e su tutti, di vedere complotti, retroscena, di trarre conclusioni fantasiose, se non ridicole. E così si vivrà sempre fra rimpianti e complessi di inferiorità, si allonteranno dal Toro persone facoltose che potrebbero rilanciarlo (ricordo una volta che uno dei Lavazza, tifoso granata, mi disse: “Rilevare il Toro? E’ l’ ultima cosa che farei nella vita, troppi guai…) e Michele Ferrero, che era il miraggio per noi ghranata, confidava di non voler acquistare il Toro proprio per l’ eccessiva turbolenza dell’ ambiente). Andiamo avanti così, fra “angeli del Filadelfia” e “Vecchi cuori granata” e diventeremo una bocciofila per pensionati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      Atto di cortesia per una categoria etc etc… Scusa ma non sono d’accordo.
      Quella categoria ha scelto il Filadelfia semplicemente perché a 1500 € non trovi neppure un cinema al giorno d’oggi per una assemblea.
      Nelle bocciofile che disprezzi se qualcuno si fosse permesso di indossare per scherno il vessillo di un’altra bocciofila sarebbe stato buttato fuori a calci nel sedere e poi nel parcheggio gli sarebbe successo pure di peggio.
      Invece noi quasi giustifichiamo quell’idiota mascherato. Che dichiara pure di aver indossato una mascherina anonima nel corso della riunione e di aver indossato l’altra per farsi fotografare sotto i vessilli granata.
      Secondo te perché l’ha fatto?
      Per vantarsi con i suoi accoliti gobbi.
      Lunga vita alle bocciofile e una vita come la scala di un pollaio per l’ingegnere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      Leggenda@ quindi secondo te Lavazza non prende il TORO per colpa della turbolenza dei tifosi? Lo stesso dicasi per la famiglia Ferrero?
      Mi sa che i motivi siano ben altri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Rimbaud - 3 mesi fa

      Ciao leggendagranata, io credo che in senso assoluto il Filadelfia possa in linea di massima essere utilizzato anche per altri eventi non sportivi, seguendo determinate opportune regole e ad un prezzo congruo.
      In fondo è un modo per il Toro di essere parte della vita cittadina e di tornare tra la sua gente. Tuttavia questo non può essere deciso da Asvisio e Cairo in una telefonata, ma deve essere deliberato dal Cda ed essere chiaro a tutti, questo abuso di potere è intollerabile onestamente.
      Non è tanto il cosa, ma il come.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. FVCG80 - 3 mesi fa

    Bella location, la affittano anche per matrimoni, eventi e sagre?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Leo - 3 mesi fa

    Bravo Serino. Il Filadelfia è un Tempio e non può essere svenduto a ingegneri e geologi, adibito a motoraduni, gaypride, convegni di casalinghe o quant’altro. Il Filadelfia è il Filadelfia e basta. D’altra parte la conferma è appena arrivata: come fai a vietare ad uno che ha pagato di indossare una mascherina bianconera? L’ingegnere è stato anche educato, avrebbe potuto dire: ho pagato e metto la mascherina che mi pare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Paul67 - 3 mesi fa

    Serino CUORE GRANATA, hai fatto bene a tirarti fuori da questo schifo, continua a lottare da fuori.
    Avessimo un presidente GRANATA, e nn un pagliaccio a servizio delle merde, certe umiliazioni nn le subiremmo.
    Cosa c’entra cairetto qualcuno potrebbe pensare… C’entra, c’entra….
    cairesefc GAME OVER
    CAIRO VATTENE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. suoladicane - 3 mesi fa

    dovremmo riflettere sul fatto che la fondazione sia costretta a raccattare un po’ di fondi qua e la, preferisco pensarla come Bela Bartok e che sia voluto dare una mano in temi di covid…….
    le dimissioni sono un bel gesto
    SFT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Bela Bartok - 3 mesi fa

    Personalmente non ci trovo nulla di male nell’affitto dell’impianto: con le problematiche enormi che ci sono a far riunioni se possiamo dare una mano non vedo perchè non darla. Infastidisce che nessuno si sia preso la briga di dare un paio di direttive per la riunione. Regola prima: non indossare oggettistica della gobba che è inappropriata sia per lo stadio filadelfia sia per una riunione di ingegneri. Oltre ad essere di cattivo gusto in generale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. renato (quello vero) - 3 mesi fa

      Sono completamente d’accordo con te Béla, non vedo che cosa ci sia di male a sfruttare una struttura che lo consente.
      In momenti come questi (mi riferisco al Covid, non ad altro) non vedo il motivo di questa intransigenza psicologica, non hanno mica festeggiato Halloween o qualcosa del genere, la riunione era una cosa seria condotta da persone serie che hanno che discutevano di argomenti che nulla hanno a che vedere con il mondo del calcio!
      Se ragionassimo sempre così non potremmo mai sentire un concerto in una chiesa, ad esempio, o una riunione di genitori in una palestra.
      Quando Madonna è andata a tenere un concerto all’allora Stadio Comunale qualcuno ha sollevato eccezioni parlando di lesa maestà o altro?
      Mi sembra che di tanto in tanto ci facciamo trascinare dal tifo e perdiamo di vista l’episodio in sè. Possiamo discute di calcio, esponiamo le nostre idee, magari litighiamo anche un po’ ma cerchiamo di dare il giusto peso alle cose.
      Onde evitare inutili insulti e sterili polemiche sottolineo che sono granata da generazioni, il nominare la gobba mi crea delle forme di orticaria difficili da guarire, ed ho figli e nipoti che vedono solo il mondo a colori, ovviamente granata.
      Condivido anche quello che Béla chiama “regola prima”, mi sembra l’approccio più sensato, intelligente ed ironico a questa stupida querelle.
      Non condivido invece per nulla la decisione di Serino, che forse potrebbe usare il proprio carisma in modo più costruttivo in altri campi.
      Sottolineo anche (ahimè, forse questa è una colpa grave, chi lo sa) che sono ingegnere da sempre…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. jade verum - 3 mesi fa

    Serino for president!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Angelo - 3 mesi fa

    Il tempio degli invincibili affittato x una riunione di ingegneri…. Vergogna!!! Ormai siamo derisi da tutti…. Continuo a dire.. Scendiamo tutti in piazza e facciamogli capire una volta x tutte che è ora di dire bastaaaaa con l’infangare I nostri colori e la nostra storia. Siamo stufi!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. dattero - 3 mesi fa

    Granata è asvisio che ha il DOVERE di spiegare,pero’ dar sempre la colpa al comune..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Rimbaud - 3 mesi fa

    il dott. ASvisio non ha nulla da dire al riguardo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Tarzan - 3 mesi fa

    Quanto costa la baracca? La butto lì, come provocazione ma non troppo…
    Una associazione come Toro mio, nata per diffondere l’azionariato popolare, non riuscirà temo mai ad acquisire neanche il 2% del Torino FC. primo perchè non è in vendita, secondo perchè i costi sono proibitivi.
    Ma se invece raccogliessimo i soldi per comprare NOI TIFOSI il Fila, o almeno una sua parte? E proteggerlo da tutto questo? E decidere sulle condizioni di utilizzo? A me non sembra una idea troppo strampalata. Sarei curioso che qualche “pezzo grosso” di ToroMio (a cui a suo tempo mi ero iscritto) dicesse la sua. Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Opi - 3 mesi fa

    Serino è uno del Toro ! Punto!
    Dirà anche lui le sue cazzate come me e come tutti quelli scrivono , ma il cuore non si discute e mai si discuterà!
    Gli altri fanno chiacchere da politicanti, … Beccaria compreso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. CUORE GRANATA 44 - 3 mesi fa

    Bravo Serino,hombre vertical!Vedremo ora come i “Mercanti del Tempio”utilizzeranno i “30 denari del disonore”pattuiti.Che vergogna !FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. NAALTROANNOSIDELUSIONI - 3 mesi fa

    Caro Serino, condivido il tuo pensiero ma, ti prego non lasciarte la vicepresidenza, sei uno dei pochi con la schiena dritta che ci sono rimasti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

    A volte in disaccordo con i suoi articoli ma sempre portando rispetto a un uomo che ha provato sempre a fare il meglio per il Toro.
    Hai tutta la nostra stima e anche io ti invito a ripensarci perché al tuo posto potrebbe arrivare l’ennesima figura equivoca e prezzolata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. MASSIMO64 - 3 mesi fa

    Bravo Serino, sei uno di noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. user-14287754 - 3 mesi fa

    bravissimo gesto da grande uomo!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. dattero - 3 mesi fa

    granata un commento cosi,svilisce la tua intelligenza. sempre il comune,sempre qualcun’altro,ma basta,dai. anche robaldo colpa comune? dai su,in nomine Domini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

      E’ colpa di Millico 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granata - 3 mesi fa

      Ciao @dattero. Nelle indagini di mafia, il buon Falcone ( riposi in pace ) capi che bisognava seguire i soldi per ricostruire responsabilità e collegamenti. In questa vicenda seguiamo i soldi. Chi li ha intascati ? Cairo ? La fondazione? Chi ha contattato chi ? Rispondi a questo e poi ne riparliamo. Saluti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

        Se ci mettiamo a seguire i quattrini, specialmente quelli versati da Cairo ai gobbi per l’acquisizione del pacchetto di maggioranza del Gruppo RCS, allora il caso Blackstone è solo la punta dell’iceberg.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. fabrizio - 3 mesi fa

    bravo. Gesto da uomo. Il marcio di ALessandria sempre muto….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 3 mesi fa

      il gadano del meno e’ arrivao. aspettiamo gli altri codardi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marcogol - 3 mesi fa

        Io ti ho messo il meno a questo post perché dai del codardo a gente che semplicemente non é d’accordo con quello che hai scritto e non é obbligata a rispondere… o si?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. fabrizio - 3 mesi fa

          massimo rispetto a te che almeno hai commentato.
          la gente che si nasconde dietro ai meno e basta e’ degna di avere cairo come presidente e avere gente con la mascherina della giuve al filadelfia.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Granata - 3 mesi fa

    Il problema è che adesso se ne è andato uno con la schiena diritta, Rampanti, che verrà sostituito da chi ? Da qualche smidollato, vero ? Dietro questa vicenda c’è il comune perché l’impianto è loro. Il comune ha dimostrato come sia sempre molto sensibile verso gli schifosi e come sia invece strafottente col Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

      D’altronde sono il Comune e la Regione che hanno messo la fetta più grossa per la ricostruzione di questo falso Filadelfia.

      Come dar loro torto ?

      Di chi la colpa ?

      Mi viene in mente un cognome e nome a caso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 3 mesi fa

        Mah, piove governo ladro. Chi ha intascato i 1500€? Cairo ? Sembra che le dichiarazioni ufficiali provenienti dalla fondazione escludano il coinvolgimento di Cairo. Anzi Cairo non poteva nemmeno opporsi visti i 3 giorni a totale disposizione della fondazione. Se poi vogliamo dare sempre e solo colpa a Cairo basta dirlo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

          Infatti qui non si dà la colpa a Cairo, anche se dubito molto che non avesse voce in capitolo, avendo lui stesso finanziato la ricostruzione dell’ex Filadelfia per il 12,5% del totale (1 milione su 8 milioni). E poi, chi se ne frega dei 1500 euri.

          Qui si dice soltanto che sono stati il Comune e la Regione che hanno messo la fetta più grossa per la ricostruzione di questo falso Filadelfia e che, dunque, avranno sempre voce in capitolo sino a che i loro finanziamenti non saranno restituiti ed estinti.

          E se siamo arrivati a questo è perchè “uno a caso” non aveva voglia di spendere e di diventare proprietario dell’ex Filadelfia, preferendo affittarlo senza sobbarcarsi il costo del cespite.

          Poi, se vogliamo cercare di cambiare discorso o le carte in tavola basta dirlo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. geloofsgranaat - 3 mesi fa

          Eccoti servito, solo che, in questo caso, la colpa è di Cairo al 50%:

          “A causa della necessità di trovare uno spazio all’aperto per rispettare le regole di sicurezza anti-coronavirus, gli ingegneri hanno pensato alla tribuna principale dello stadio, facendo apposita richiesta alla Fondazione Filadelfia, proprietaria del centro sportivo e al Torino, che lo utilizza in locazione.

          La Fondazione ha acconsentito, avendo diritto all’utilizzo dell’impianto per un numero limitato di occasioni nel corso di un anno come da contratto di locazione intercorrente col Torino. Il club granata ha anch’esso dato il via libera con l’unica condizione che fosse scelto un giorno in cui la squadra non avrebbe usufruito dell’impianto.” (Toro News).

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. gior_425 - 3 mesi fa

            Eppure è scritto in italiano… la fondazione ha diritto ad organizzare fino a tre eventi, il Torino FC non poteva opporsi, ha semplicemente chiesto che non scegliessero un giorno in cui doveva utilizzare il Fila

            Mi piace Non mi piace
          2. geloofsgranaat - 3 mesi fa

            Infatti, i tre eventi, come ribadito da più parti, dovevano essere eventi sportivi, non convention di ingegneri o di piazzisti di seggiolini.

            Svegliati e impara a leggere tra le righe.

            Mi piace Non mi piace
  23. Rimbaud - 3 mesi fa

    Ciao Serino, so che spesso leggi questo forum. Si può essere (spesso) in disaccordo con le tue idee, ma non si può discutere il tuo amore per il Toro. Ascolta me, non dimetterti, abbiamo bisogno, il Toro ne ha bisogno, di persone come te.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

    Comunque c’è un lassismo dell’universo Toro che dovrebbe fare riflettere tutti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Sempregranata - 3 mesi fa

    Brutta storia. Serino, uno do noi. Mai dubitato della sua fede e della sua integrità morale.in questo mondo in cui per tenersi qualsiasi carica o poltrona in molti fanno le acrobazie, non posso che togliermi il cappello anch’io. Fuori la politica e gli opportunisti dalla Fondazione e dentro i veri cuori granata.Aspetto di vedere cosa fa questa volta Beccaria,sempre in prima fila a protestare ma altro professionista dei colori granata… pro domo suo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. maxx72 - 3 mesi fa

    Bravissimo Rampanti, così si fa. Bravo bravo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. paulinStantun - 3 mesi fa

    Boh io trovo scandalosa una cosa sola: 1500 euri sono troppo pochi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      Lo avrebbero dato anche per 500€. Sti scappati di casa.
      DIMISSIONI

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

        A saperlo glieli davo anche io che l’ anno scorso volevo visitarlo, venendo da Napoli, e l’ho trovato chiuso (dopo aver mandato non sa quante mail alla segreteria del Torino Fc senza ricevere risposta)!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

          I giga costano.
          Adesso chiedo se me lo danno per la cresima di mio figlio.
          Ometterò di dire che siamo granata non vorrei che per questo rifiutassero la richiesta.
          Io arrivo a 2000 cucuzze

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

    Grande Serino.
    Il trombettiere prenda esempio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. geloofsgranaat - 3 mesi fa

    Questa volta, Serino, mi tolgo tanto di cappello.

    E spero che questa schifezza non finisca qui e che il CdA venga revocato e sciolto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

    E sti cazzi.
    Siccome quando c’è da criticarti ci vado giù molto duro qua mi tolgo il cappello

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 3 mesi fa

      Lo stesso faccio anche io, che ho criticato più volte. Onore al merito.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Héctor Belascoarán - 3 mesi fa

        Per 1500 EURO io affitto attaccapanni per poter deporre il cappello di tutti gli interessati, compreso il mio ovviamente. 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy