Gojak saluta la Dinamo: “Per 6 anni mi avete regalato la vita più bella del mondo”

Social / Il nuovo giocatore del Torino ringrazia tutti a Zagabria

di Redazione Toro News

Amer Gojak ha salutato il mondo Dinamo Zagabria con un bel post su Instagram. Una sorta di lettera di ringraziamento per un’esperienza che rimarrà per sempre nel cuore del nuovo trequartista del Torino. Ecco le sue parole tradotte in italiano: “Ho indossato la maglia della Dinamo per sei anni. Con orgoglio e onore, è come se fossi nato a Zagabria. Sono diventato un giocatore della Dinamo, un membro della squadra nazionale del mio paese e porterò sempre Zagabria nel mio cuore come la mia città, al pari della mia città natale Sarajevo. C’è molta felicità, un po ‘di tristezza, grande piacere e anche delusione! Ma questa è la vita e devi saltare sulla strada del successo. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno reso la mia vita la più bella del mondo in questi sei anni. Da Zdravko e Zoran Mamić che mi hanno portato alla Dinamo, tutti gli allenatori che ho avuto in società, tutti i miei compagni di squadra con cui ho condiviso il bene e il male. Ragazzi, siete speciali! Ringrazio sinceramente tutte quelle persone laboriose che nessuno menziona e che fanno della Dinamo quello che è effettivamente il club: fantastico, non può essere più grande! Da Tompa e Ivek, Anamarija, Galet, Buki, Ivanka, Luca… Tutti voi siete responsabili non solo di diventare un calciatore ma anche di diventare un uomo! E grazie dal profondo del mio cuore per questo! Grazie al presidente Barišić e alla signora Peras che gestiscono la mia Dinamo. Non è facile per te, ma “Nessuna resa”. E infine, un grande grazie ai tifosi della Dinamo! Quasi mai potrò dimenticare quella azzurra Budapest, San Siro, Etihad, Allianz Arena… Prendetevi cura della nostra Dinamo. Ho sempre dato il massimo per questo club e non è facile per me lasciarlo alle spalle, ma è la vita! Il tuo Goya ti ama”. 

LEGGI ANCHE: UFFICIALE – Gojak è del Torino: prestito con diritto di riscatto convertibile in obbligo

62 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. granata70 - 3 settimane fa

    Il ragazzo è umile e umano. Non è facile trovarne tra i giovani che giocano in italia. Edera e Millico lo hanno dimostrato senza averne motivo alcuno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. rogozin - 3 settimane fa

    Uno che si esprime così non può che essere benvenuto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. FuriaGRANATA - 3 settimane fa

    Un ragazzo con dei valori umani e già questo è un buon inizio.benvenuto
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. granatadellabassa - 3 settimane fa

    Anche a me questo ragazzo ricorda le parole e la riconoscenza mostrata da Vojvoda. Parliamo di ragazzi sono cresciuti tra le ristrettezze e hanno fame di emergere. Per loro e per le loro famiglie.
    Valori che troppo spesso i nostri ragazzi, colpevolmente straviziati da genitori nonni e zii, hanno perso. Lo vedo spesso anche sul lavoro: ragazzi che fanno 1 / 2 giorni e poi non si presentano più. Basta pensare al talento buttato nel cesso o quasi dai nostri Edera e Parigini…
    Non so se Gojak esploderà ma come persona lo vedo da Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 3 settimane fa

      E pure a me. Mqagari è solo più furbo di altri nel presentarsi, ma insomma uno dei pochi che pare avere qualche valore oltre a quello dei soldi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. rogozin - 3 settimane fa

        Io non vedo furbizia nel suo post. Ha semplicemente ringraziato le persone che hanno fatto della strada con lui. Quanto mi è piaciuto leggere le sue parole!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. LoviR - 3 settimane fa

    Mi pare un ragazzo serio e con un discreto curriculum per la sua età. Meglio lui che Ramirez con tante pretese a quasi 30 anni senza aver vinto un granchè.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Rimbaud - 3 settimane fa

    Quando un ragazzo così giovane scrive queste belle parole è sintomo di intelligenza e di valori importanti. Al pari di Vojvoda non posso che essere contento del suo arrivo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. maxx72 - 3 settimane fa

    Diamo fiducia a questi ragazzi nuovi, loro cosa ne possono con la società? E poi a me sto Gojak mi incista assai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 3 settimane fa

      Domanda per fratello Granata: ma era lui quello dell’Est di cui parlavi giorni fa?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 3 settimane fa

        Si @maxx72

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 3 settimane fa

          Grazie Granata, sembra buono e mi fido di te.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Héctor Belascoarán - 3 settimane fa

    La maglia numero 10 mi sembra libera… non che abbia portato tanta fortuna a i suoi recenti predecessori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Cup - 3 settimane fa

    Anche io ho letto e visto i filmati e chiaramente mi ispira, anche se misurarsi in una serie A con una squadra non da vertice sarà un’altra cosa. Ad ogni modo lo reputo il miglior acquisto di quest’anno, anche se è parsa le terza o quarta scelta, ma forse solo perchè prima si guardava a chi aveva già giocato nel nostro campionato. Se come qualcuno dice sarà la riserva di Verdi, allora Verdi dovrà tornare quello di Bologna. Spero solo che il ragazzo, nonostante la gioia di approdare in Italia e di guadagnare di più, non rimanga male per essere approdato in una squadra modesta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 3 settimane fa

      Verdi era la riserva di Berenguer, mi sa che Gianpaolo non lo veda granchè bene sulla trequarti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Forzatoro - 3 settimane fa

      Conosco un ragazzo della primavera del torino che si è più volte allenato con la prima squadra di Giampaolo e quando gli ho chiesto se prendere o meno Verdi al fantacalcio, lui me lo ha categoricamente sconsigliato perchè mi ha detto che Giampaolo Verdi non lo vede proprio. Penso che rimarrà a marcire in panchina almeno fino a gennaio, ma penso fino a giugno e che poi verrà ceduto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. bloodyhell - 3 settimane fa

    ho passato del tempo a vedere filmati di gojak.mi pare davvero interessante.ha classe e visione di gioco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 3 settimane fa

      E’ buono nei lanci e nelle imbucare verticali… Noi abbiamo il Gallo che se è servito come si deve è una specie di mostro della laguna… Curiosità a mille.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Casagrande - 3 settimane fa

    Questo ragazzo è forte e farà molto bene questo anno con Noi.Decisamente meglio di Ramirez.Anche Vojvoda farà molto bene.Mi danno nuova carica FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Hastasiempre - 3 settimane fa

    Questo è tosto …ha i controcoglioni . Mai visto un calciatore in attività che esprime in questo modo smisurato il suo amore x la squadra del cuore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Teschicometazze - 3 settimane fa

    Sondato appena da viola e leeds a giugno con richiesta di 5,5mil, poi nessun interesse, neanche da campionati inferiori…… all’ultimo preso da noi alla stessa cifra praticamente. La sensazione non è positiva, ma spero sempre che prima o poi ne becchiamo uno buono.
    Benvenuto a Torino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 3 settimane fa

      Io non ho alcuna sicurezza che sia buono, ma visto il costo non cadi dall’alto. Comuqnue meglio uno della sua età che Ramirez, Biglia, Zaza ecc

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. abatta68 - 3 settimane fa

    Incredibile! Un calciatore che parla come una persona normale, ringraziando la persone per nome, riferendosi a cose concrete… dai, mi stai simpatico, faccio il tifo per te!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granatasky - 3 settimane fa

      Sono d’accordo: se il buongiorno si vede dal mattino……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Granata69 - 3 settimane fa

    Attenti che questo è buono, molti si ricrederanno presto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granatasky - 3 settimane fa

      Quasi nessuno sta dicendo che il ragazzo non abbia i numeri o che non sia stato un buon acquisto.

      Il problema non è lui, bensi il contesto societario e sportivo in cui sarà inserito.

      Mi auguro solo che GP possa fare un buon lavoro su di lui, sotto ogni punto di vista e che, soprattutto, lo tenga lontano da quelle due/tre mele marce che attualmente stazionano nello spogliatoio (a partire da quel PDM di Izzo).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Savitur - 3 settimane fa

      Ho visto qualche video e i numeri ce li ha. Buone sensazioni nel deserto del resto….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Giancarlo - 3 settimane fa

    Mi ricordo ancora perfettamente quando in televisione sentii che il Torino aveva preso, all’ultimo istante di mercato, Meroni dal Genoa. Non faccio paragoni ora indecenti e irriverenti, ma ora ho avuto la sensazione di allora. E così anche per Bonazzoli, pure se sui last-minute, ultimamente siamo stati non solo scottati, ma talvolta bruciati. Spero siano due giovani che sappiano darci molte soddisfazioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 3 settimane fa

      speriamo veramente,bravo SFT

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giancarlo - 3 settimane fa

        Sempre! solo e comunque FT

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. FORZA TORO - 3 settimane fa

    ” Da Tompa e Ivek, Anamarija, Galet, Buki, Ivanka, Luca…” mi ricorda Nico e i Sardi,quando alla fine della sfilza di “nomi Sardi” arrivava Franco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Veyser - 3 settimane fa

      Non tutti l’hanno capita ma è stupenda:-)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. VM8 - 3 settimane fa

      AHAHAHAHAHAH

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Héctor Belascoarán - 3 settimane fa

      😀

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. maxx72 - 3 settimane fa

      Ahahah Ahahah Ahahah Ahahah Ahahah Ahahah Ahahah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Salentogranata - 3 settimane fa

    Io credo in questo giovinotto che ha molta fame..

    Con il nome che porti regalaci pennellate di grande arte..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. FORZA TORO - 3 settimane fa

    sembrano saluti veramente sentiti fatte con il cuore,nell’attesa di vedere cosa saprà fare nel nostro campionato a prestp SFTè già una buona cosa,bravo Amer a presto SFT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. luizmuller - 3 settimane fa

    Buone sensazioni. Speriamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Granata - 3 settimane fa

    Di questo ragazzo se ne sentirà parlare. Spero si ambienti in fretta ma non ho dubbi. Lo ha preso il Toro quindi è una “scommessa” , lo avesse preso l’Atalanta sarebbe una stella in rampa di lancio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Il_Principe_della_Zolla - 3 settimane fa

      In effetti noi sbagliamo un acquisto su due, mentre loro no. Quindi ci sta tutta la differente considerazione che si ricava se un acquisto lo fa la premiata ditta CaVagna o la Dea.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 3 settimane fa

        Per sbagliato cosa intendi? Dal punto di vista tecnico o finanziario, o tutti e due ? Niang è sbagliato dal punto di vista tecnico perché finanziariamente non ha prodotto minusvalenza. Zaza ha dato nulla sportivamente ma finanziariamente, al momento, ingiudicabile. La dea comunque ha i suoi bei bidoni. Sono solo 4 anni che fa bei numeri perché prima era un fallimento.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. granatasky - 3 settimane fa

          Eh si, l’importante per te è il lato finanziario dei giocatori, oltrechè l’obiettivo almeno di non rimetterci. Il fatto che siano dei bidoni, dal punto di vista tecnico e personale, e che non abiano mai portato dei “frutti sportivi” è di secondaria importanza, in perfetto “stile mandrogno cairese”.

          E non poteva certo mancare il finale denigratorio all’Atalanta, con i suoi presunti “bidoni” e “solo” i quattro anni di crescita finanziaria e sportiva che li hanno portati ai vertici del campionato e alla CL, senza parlare del valore attuale del parco giocatori, a tutti i livelli, e della società.

          Siamo sui livelli de “la volpe e l’uva”.

          E la cairese, in 16 anni, a parte le plusvalenze in saccoccia al mandrogno, che numeri sportivi ha fatto ?

          Chiamarlo fallimento societario sportivo a tutti i livelli è sin troppo generoso e accomodante.

          Ciao, aziendalista della cairese, alla prossima.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Filadelfia - 3 settimane fa

          Duvan Zapata lo avevamo in pugno fino all’ultimo giorno di mercato. Miha pretese (roba da matti) Niang e la Samp lo prese al fotofinish. Poi andò all’Atalanta. Muriel si sapeva fin dai tempi dell’Udinese e del Lecce che era un ottimo giocatore. Fini alla Samp di Ferrero che sa osare e poi approdò all’Atalanta anche lui. Il Papu Gomez preso dall’Atalanta spendendo una cifra abbordabile. Ora ha un attacco dei più prolifici, Gasperini li fa giocare divinamente, sono in Champion’s da un paio d’anni. Hanno un Presidente che appare poco e lascia lavorare gente competente e seria. Davanti ad una società del genere c’è solo da togliersi il cappello. Chapeau.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. granatasky - 3 settimane fa

            Ma lui, da buon aziendalista della cairese, cerca di tirare l’acqua al mulino del mandrogno.

            “Fame coacta vulpes alta in vinea
            Uvam appetebat summis saliens viribus;
            Quam tangere ut non potuit, discedens ait:
            “Nondum matura est; nolo acerbam sumere”.
            Qui facere quae non possunt verbis elevant,
            Ascribere hoc debebunt exemplum sibi”.

            Mi piace Non mi piace
          2. tafazzi - 3 settimane fa

            Anche Gomez era praticamente preso poi si è arrivato llajic. Il papu voleva venire mentre il serbo ha temporeggiato settimane prima di firmare. Sempre grazie a Sinisa. Per questo non mi dispero per ramirez.

            Mi piace Non mi piace
      2. Emilianozapata - 3 settimane fa

        Posso fare una richiesta? Non chiamiamo Dea l’Atalanta. Sono sudditi dei gobbi, i loro sostenitori ci odiano e non hanno mai risparmiato gli insulti ai Giganti di Superga.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Salentogranata - 3 settimane fa

      Beh in effetti è così..se vojvoda fosse stato preso dall’Atalanta si sarebbe scatenato il putiferio..ed invece l’abbiamo preso noi ed è già considerato inadatto.. dopo una partita e 5 minuti nell’altra!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gianTORO - 3 settimane fa

        proprio per queste ragioni credo che il giocare senzA pubblico sia per noi un aiuto. cosi non si sentono fischi al primo pallone sbagliato…fischi dei VERI E UNICI TIFOSI….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Mimmo75 - 3 settimane fa

      Beh ognuno si costruisce la fama con le azioni che compie. Tra noi e la Dea c’è un abisso, sotto ogno punto di vista. Sbaglieranno anche loro perché nessuno è perfetto ma ci sarà un motivo se vendono calciatori a peso d’oro frequentando il calcio che conta e divertendo mentre noi in 16 anni (sedicianni) abbiamo solo timidamente assaggiato l’Europa? E dai!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Lemmy - 3 settimane fa

        Condivisibile ciò che dici, vorrei ricordare che nell’ottobre 2016 (forse addirittura settembre) l’Atalanta con Gasperini al primo anno fece 3 punti nelle prime 5 partite frutto se non erro di 1 Vittoria e 4 sconfitte. Mi piacerebbe sapere cosa pensavano i tifosi di quella squadra in quel momento di un allenatore che fino ad allora aveva avuto esoneri ovunque persino dal Genoa da cui era andato e venuto almeno 3 volte. Basta programmare ed avere un po’ di fiducia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Salentogranata - 3 settimane fa

          C’e da lodare il sistema, l’organizzazione Atalanta quello è innegabile..ma c’è anche una piccola ma fondamentale cosa che nessuno dice.. lì nessuno mette pressione..e nel calcio essere liberi porta numerosi vantaggi!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. granatasky - 3 settimane fa

          Per programmare ci vogliono gli uomini giusti nell’organigramma aziendale, non i passacarte e gli yesmen.

          Per quanto riguarda la fiducia, direi che 16 anni possono bastare.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Veyser - 3 settimane fa

            L’unica cosa in cui l’Atalanta e meglio di noi e nella qualità dei tifosi…. da noi purtroppo ci sono troppo mai contenti che hanno il solo scopo di provare a mandare via Cairo e rendono in questo modo il club anche poco appetibile per alcuni calciatori, tifosi che dopo una vittoria in trasferta aspettano il pullman dei calciatori per insultarli… i tifosi del Toro non erano così…. oggi non mi riconosco piu in questa parte di tifosi…

            Mi piace Non mi piace
          2. granatasky - 3 settimane fa

            Eccome no.

            Colpa dei tifosi.

            Il mandrogno è una povera vittima.

            Un santo sceso sulla terra per salvarci.

            Ma fate furb, badola.

            Mi piace Non mi piace
          3. TOROPERDUTO - 3 settimane fa

            Ahahahah minchia senza ritegno La differenza tra noi e l’Atalanta sono i tifosi ahahahah bellissimo, come non essere credibile in nulla che si dice.
            Veramente ma non vedere le differenze.
            Sei mai stato a Zingonia?
            Io sì, ma non adesso, circa 25 anni fa ed era già spettacolare.
            Quindi un minimo di buon gusto e ritegno abbiatelo cazzo

            Mi piace Non mi piace
          4. bloodyhell - 3 settimane fa

            certo,adesso la colpa è di noi tifosi.ma li pensate di notte questi commenti?

            Mi piace Non mi piace
    4. Luke90 - 3 settimane fa

      Ho provato a scrivere dell’Atalanta una decina di volte ma i miei post non vengono mai accettati. Volevo parlare dell’organigramma e di come questo sia praticamente lo stesso anche nei tempi pre Gasperini quando arrivavano sempre dietro di noi e quando vincemmo 5-1 a Bergamo. Di come Zingonia non sia un invenzione di Percassi e se si chiama Zingonia c’è un motivo .. che già nel 1977 il centro sportivo Bortolotti aveva 4 campi da calcio .. Percassi vi ha investito 4 milioni. Ma su una struttura della società e che già era avviata con tutta la logistica del caso … come il Fila..uguale. E uguale lo stadio conteso all’asta e c’è ne sarebbe da dire , all’Albinoleffe preso per 4 soldi . Come noi e quegli altri.. Di come il comune di Bergamo sappia quale valore aggiunto porti la società Atalanta al territorio proprio come Torino col Toro che se ci possono dare una mano lo fanno volentieri … la Dea è sempre arrivata dietro fino all’arrivo di Gasperini. Hanno preso giovani scommesse e le hanno vinte … da quando c’è il Gasp 257 milioni in cessioni. Con due giocatori adesso han tirato su 65 milioni. Loro vendono e fanno plusvalenze e prendono in prestito senza vergogna .. mai in rosso se non forse un anno … con 5 giocatori mi pare quasi 100 milioni. E giocatori che non si montano la testa … ingaggi bassi eppure nessuna prima donna.
      Un vivaio eccellente. E quando negli anni novanta loro eccellevano noi avevamo Calleri.. che distrugge il vivaio abbatte il Fila ma noi lo ricordiamo solo per i derby… penoso!
      Noi avevamo iniziato un percorso e ci siamo persi .. e perpetriamo gli stessi errori …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toro_felix - 3 settimane fa

        E mi ricordo pure che Gasperini quando arrivò dopo poche partite lo davano per finito tutti…
        Ci vuole fortuna al momento giusto, anche. FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Granata - 3 settimane fa

        @Luke90, parte del commento precedente non era per te. Era per un coglioncello che la vita ha deciso di deridere. Avevo annullato il commento che poi è finito nella risposta a te e mi scuso per questo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. LeoJunior - 3 settimane fa

    Ci dice qualche cosa sullo spessore del ragazzo e del cuore che ci mette. Buon inizio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 3 settimane fa

      Speriamo sia forte,
      Perché lì abbiamo solo lui e viene in una squadra per nulla rodata, speriamo in bene perché quest’ultimo aspetto ahimè è fondamentale per dei giovani.
      Partite me ha già giocate moltissime per fortuna

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy