La probabile formazione del Torino: Izzo verso la bocciatura

Probabile Formazione / In attacco dovrebbe tornare il terzetto composto da Verdi, Zaza e Belotti

di Andrea Calderoni

Novanta minuti di fuoco per il Torino contro il Genoa. Proprio come contro il Brescia, nell’ultima sfida al “Grande Torino”, anch’essa delicatissima, Moreno Longo sembra essere pronto a schierare il tridente composto da Simone Verdi, Simone Zaza e il capitano Andrea Belotti, che andrà a caccia del settimo timbro consecutivo. Il tecnico granata vuole, infatti, sfidare il Genoa di Davide Nicola puntando sul 3-4-3. Ad oggi è il modulo che ha dato maggiori certezze al Torino post-Covid. A Milano contro l’Inter non ha potuto giocare in questo modo a causa dell’assenza per squalifica di Zaza.

LEGGI ANCHE: Genoa, Nicola prima del Toro: “Gioco, grinta ed entusiasmo per una grande prestazione”

Assodato, dunque, l’assetto offensivo con Millico, Edera e Berenguer scalpitanti in panchina, la sorpresa più grande alla vigilia della gara (fischio d’inizio 19.30) potrebbe riguardare Armando Izzo. Dopo la disastrosa prestazione di San Siro, il difensore napotelano è un serio candidato alla panchina. Al suo posto sul centrodestra Longo può lanciare Lyanco. Nicolas Nkoulou e Gleison Bremer, invece, saranno confermati. Capitolo centrocampo. In mediana fiducia accordata, ancora una volta, a Tomas Rincon e Soualiho Meité con Lukic in panchina. Sugli esterni dovrebbero trovare spazio i veterani: Lorenzo De Silvestri sulla destra e Cristian Ansaldi sulla sinistra (l’argentino quasi sicuramente tornerà sulla corsia dopo la performance da trequartista a San Siro). In porta, nemmeno da sottolinearlo, Salvatore Sirigu.

PROBABILE FORMAZIONE:

TORINO (3-4-3) Sirigu ; Lyanco, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Rincon, Meité, Ansaldi ; Verdi, Zaza, Belotti. All. Longo

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Luigi-TR - 4 mesi fa

    certo, rinunciamo pure a Izzo che qualche pallone sui calci piazzati ogni tanto lo mette dentro…bah !!
    inoltre essendo ex ci metterebbe sicuramente più grinta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 4 mesi fa

      più grinta oppure un occhilino strizzato al suo compaesà, l’uomo dei giocattoli??! attenzione ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Nero77 - 4 mesi fa

    Mercenari,nel momento più delicato si tirano indietro!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ardi - 4 mesi fa

    Riuscissimo a vincere col genoa, saremmo a più otto sul lecce e la partita dopo si sfideranno proprio genoa e lecce. Domani partita fondamentale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ardi - 4 mesi fa

    Purtroppo i ciclisti a 38 punti, erano sotto di noi ed in poche partite ci hanno superato e si sono tolti dalla lotta per non retrocedere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. valex - 4 mesi fa

      Del resto le doriane …ane …ane hanno fatto 19 punti nel girone di ritorno contro i nostri 7 (se domani si vince saranno 10)
      C’è una bella differenza comunque.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luigi-TR - 4 mesi fa

        notevole

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ardi - 4 mesi fa

    Ragazzi il problema è che a centrocampo e sugli esterni siamo pochissimi e scarsi. Puoi girarla come vuoi, ma questi sono

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. pupi - 4 mesi fa

    Bene bene 3 pappine per il Lecce, sarà un brodino ma meglio di niente e domani “al mio segnale, scatenate l’inferno”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Ardi - 4 mesi fa

    Grazie alla viola il lecce perde tre a zero. Cosa molto meglio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. pupi - 4 mesi fa

    Ma vai a cagare pulgar, mai sbagliato un rigore lo sbaglia stasera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Ardi - 4 mesi fa

    Porxa miseria rigore parato dal lecce

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. AndreaSilenzi - 4 mesi fa

    Ma perché Zaza??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. pupi - 4 mesi fa

    Quanto è forte Barrow….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Fvcg76 - 4 mesi fa

    Ma De Silvestri e Rincon devono proprio giocarle tutte? Io una chance a Aina e Lukic che comunque sono piu giovani e più freschi l’avrei data.Izzo nonostante tutto lo confermerei per vedere cosa vale veramente visto che dice che si deve lottare. E stavolta Mister Longo cerchiamo di fare i cambi un po prima del solito vista l’importanza della partita. Forza Toro dai mandiamoli in B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. valex - 4 mesi fa

      Sono rimasto perplesso pure io a leggere che De Silvestri e Rincon siano ipotizzati titolari. Ma da chi sono raccomandati? Non riesco a credere come sia possibile che due ex-giocatori così, bolliti e strabolliti, scarsi e inconcludenti siano sempre schierati titolari.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. oscarfc - 4 mesi fa

      Se entrasse l’Aina dell’anno scorso, allora non ci sarebbero problemi ma se entra l’Aina di quest’anno svagato, confusionario, spesso fuori posto sono dolori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luigi-TR - 4 mesi fa

        è sempre stato svagato e confusionario, anche l’anno scorso

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Madama_granata - 4 mesi fa

      Ma De Silvestri non era
      semi-infortunato??
      Purtroppo fino ad ora Aina è stato disastroso e Lukic inesistente: che sia o non sia in campo, cambia poco!
      Credo che questi siano i motivi per cui Rincon e De Silvestri continuano a
      giocare!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy