La probabile formazione del Torino: in difesa torna Izzo dal 1’

Probabile formazione / Mani legate per Longo sugli esterni: giocheranno Aina e Ansaldi. In attacco confermato il tridente Verdi-Belotti-Zaza

di Nicolò Muggianu
torino-parma

Un solo cambio in vista per il Torino contro la Spal. Mancano meno di 24 ore al match del Paolo Mazza di Ferrara ed il tecnico granata Moreno Longo sta sciogliendo gli ultimi dubbi di formazione. Uno in particolare: quello relativo a chi schierare dal primo minuto nel ruolo di terzo centrale di difesa sul centro-destra. Un ruolo ricoperto da Lyanco nelle ultime apparizioni in Serie A, ma nel quale Longo dovrebbe riproporre Armando Izzo, di rientro dopo la lieve distorsione al ginocchio che lo ha tenuto fuori contro Fiorentina ed Hellas Verona.

LEGGI ANCHE: Torino, Bremer sempre presente dopo la sosta: ora è diventato imprescindibile

LE SCELTE – Negli scorsi giorni il centrale ex Genoa è tornato ad allenarsi regolarmente con il gruppo, dando buone garanzie a Longo in termini di tenuta fisica. Una buona notizia per il tecnico granata, che potrà così sfruttare la maggior freschezza del napoletano considerando il fatto che Lyanco è sembrato affaticato contro il Verona. Per il resto, pochi dubbi per i restanti 10/11 di formazione. In porta ci sarà Sirigu. Davanti a lui, nel solito 3-4-1-2, la linea a tre composta da Bremer, Nkoulou e Izzo. A centrocampo Meité e Rincon, con Aina ed Ansaldi sugli esterni: unici laterali a disposizione di longo insieme a Singo dopo l’infortunio di De Silvestri (LEGGI QUI). In attacco, invece, confermato il tridente composto da Verdi-Zaza-Belotti.

LE PROBABILE FORMAZIONE DEL TORINO

TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Aina, Meité, Rincon, Ansaldi; Verdi; Belotti, Zaza. All. Moreno Longo.

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Luigi-TR - 3 mesi fa

    oltre a Lukic al posto di Meitè farei giocare anche Berenguer al posto di Aina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Luigi-TR - 3 mesi fa

    io schiererei Lukic al posto di Meitè…ma speriamo abbia ragione il mr.

    F O R Z A T O R O ! ! !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Madama_granata - 3 mesi fa

    Ma mi sbaglio io, o Singo è un difensore centrale, solo adattato da terzino?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 3 mesi fa

      Non ti sbagli Madama, infatti si è visto chiaramente che non ha nè il passo nè il piede da terzino

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. mamaluk - 3 mesi fa

    Con Izzo e Nkulou titolari, uno o due gol al passivo non ce li toglie nessuno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 3 mesi fa

      Con Lyanco anche qualcuno in più!
      Confidiamo nel buon lavoro di Bremer!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Paul67 - 3 mesi fa

    Sono ottimista per domani, solo per il fatto che la Spal nn la puoi più rilanciare, altrimenti……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Cuore granata 69 - 3 mesi fa

    Dopo il risultato del Genoa è fondamentale fare sti benedetti 3 punti domani…andare a piu 5 anche su loro vorrebbe dire al 99% rimanere in A…avendo anche gli scontri diretti a favore coi liguri…e domenica vanno a Sassuolo , squadra che lotta per stare nelle prime 8, quindi partita non facile!! Non pensavo di star qui a fare ancora sti calcoli ma purtroppo questi siamo!!! E giocando dopo il Lecce , sapremo anche il loro risultato…!!! Facciamo sti benedetti 3 punti e al 99% è fatta!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. pupi - 3 mesi fa

    Bene, Genoa sotto, domani finalmente siamo salvi. Sarebbe il colmo che non accadesse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

      …non sai quante volte l’ho detto negli ultimi tempi!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. scifo66 - 3 mesi fa

    Bisogna sempre sperare anche nella buona fede degli avversari che affronteranno le nostre rivali Lecce e Genoa. Se ad esempio domani il Bologna gioca come sa dovrebbe vincere contro il Lecce, e il prossimo turno il Sassuolo battere il Genoa. Poi a fine campionato succedono sempre cose strane e i gobbi ad esempio perdono contro l’Udinese. Viceversa il Verona ha giocato al massimo contro di noi. Non è per fare il complottista, però notiamo che certe squadre alla fine della stagione hanno una media punti da Europa mentre all’inizio totalizzano una media di 6 punti ogni 10 partite.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 3 mesi fa

      Attento, che poi dicono anche a lei che è l’emblema dei tifosi granata che sanno solo piangere e fare del
      vittimismo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luigi-TR - 3 mesi fa

      i risultati non sono prevedibili o non ci sarebbe bisogno di giocare nessuna partita e si farebbe la classifica finale a tavolino prima di cominciare il campionato…
      le gare vanno giocate e vinte sul campo…a volte si vince senza meritare…gli episodi molto spesso fanno la differenza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Guevara2019 - 3 mesi fa

    Buone notizie da Genova, rimangono sotto di due punti, sperando che arrivino buone notizie domani da Bologna.

    Se dovesse essere così e se non facciamo tre punti a Ferrara, siamo di una scarsezza infinita…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy