Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

toro

Lazio-Torino, Lega Serie A contro FIGC: il Giudice Sportivo tra due fuochi

Approfondimento / Il caso del match tra capitolini e granata ha generato un contrasto tra i due organi principali del calcio italiano

Lorenzo Chiariello

"Il Giudice Sportivo della Lega Serie A, dott. Gerardo Mastrandrea, che sarà chiamato a decidere venerdì su Lazio-Torino, non si trova in una posizione comodissima: sul tema, infatti, si è registrata una spaccatura tra la Figc, rappresentata dal presidente Gravina, e il consiglio di Lega, che ieri ha deciso di non rinviare ufficialmente la partita nonostante fosse chiaro quel che sarebbe successo.

 ROME, ITALY - FEBRUARY 22: Lega Serie A Paolo Dal Pino attends the FIGC Elective Assembly at Cavalieri Waldorf Astoria Hotel on February 21, 2021 in Rome, Italy. (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

"LA VICENDA - Nella tarda mattinata di ieri, il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina aveva parlato di "oggettiva impossibilità di disputare la gara", a causa delle dieci positività al coronavirus registrate in casa Toro. Come noto, infatti, da martedì 23 febbraio l'Asl di Torino 1 ha vietato alla squadra di Davide Nicola qualsiasi spostamento fino alle 23.59 di martedì 2 marzo (eccezion fatta una deroga per allenamenti individuali negli spazi aperti del Filadelfia da domenica in poi) e qualora questo divieto fosse stato trasgredito, il club avrebbe potuto incorrere in conseguenze penali. A prescindere dalla presa di posizione netta del presidente federale, il consiglio della Lega Serie A ha comunque deciso di non rinviare il match con la Lazio, nonostante il presidente Dal Pino avesse fatto intendere che il precedente di Juventus-Napoli ha un certo peso. E ora di fatto la patata bollente passa nelle mani del Giudice Sportivo, che nel corso della giornata di venerdì, dovrà prendere una decisione che peraltro - come spiegato sulle nostre colonne dall'esperto di diritto sportivo Enrico Lubrano- non potrà non tenere conto della pronuncia del Collegio di garanzia del Coni su Juventus-Napoli del 4 ottobre che verrà recuperata il prossimo 17 marzo.

"LA POSIZIONE DEL TORINO - A mettere ulteriore pressione sul Giudice Sportivo ci ha pensato anche il Torino, che ha fatto chiaramente capire che non si fermerà al primo grado qualora la decisione fosse sfavorevole al club granata depositando un preannuncio di ricorso. Ma anche la Lazio sarà probabilmente presente nelle fasi del giudizio. In generale, è auspicabile che la soluzione della questione possa trovare risoluzione definitiva già venerdì. Ma nulla può essere dato per scontato.

Potresti esserti perso