Linetty, Murru e Rodriguez: i fedelissimi di Giampaolo dovranno reinventarsi con Nicola

Focus on / I tre acquisti estivi arrivati su suggerimento di Giampaolo dovranno sgomitare per trovare spazio

di Silvio Luciani, @Silvio_Luciani

È stata la mancanza di tempo il leitmotiv del calciomercato estivo. Con un ritiro brevissimo e nuovi concetti tattici da assimilare, Giampaolo e Vagnati hanno cercato alcuni calciatori già conosciuti dall’ormai ex tecnico del Torino. Ed è così che sono arrivati, nell’ordine, Ricardo Rodriguez, Karol Linetty e Nicola Murru: tre scudieri di Giampaolo, già a conoscenza dei principi cardine di quel 4-3-1-2 poi abbandonato a metà percorso. L’era Giampaolo, però, è terminata in anticipo e ora i suoi ‘fedelissimi’ dovranno cercare di ricollocarsi da zero nel progetto di Davide Nicola, per contribuire alla risalita del Toro.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Torino, il punto: contatti per Sanabria, tutte le pretendenti di Zaza

IL LATO NEGATIVO – La premessa è doverosa. Nelle condizioni in cui ci si è trovati in estate, puntare su giocatori che avessero bisogno di meno tempo per inserirsi era una scelta che – almeno in teoria – sembrava condivisibile, così come l’individuazione di profili suggeriti dall’allenatore. Il lato negativo è che, una volta fallito il progetto Giampaolo, i giocatori rimangono sotto contratto e dovranno reinventarsi. Un rischio, come quello che il Torino prese con Mbaye Niang, voluto fortemente da Mihajlovic e poi rimasto solamente per metà campionato con Mazzarri prima di essere ceduto perché non funzionale al progetto.

LEGGI ANCHE: Toro, contro un Benevento agguerrito e ferito servirà la scossa di Nicola

RISORSE – Al di là di questi aspetti, però, il Torino è in una situazione complicata e tutti i giocatori saranno utili in questa disperata rincorsa che inizierà già da domani sera, nella partita contro il Benevento. Linetty, ad esempio, è stato inamovibile sinora e dovrà dimostrare anche a Nicola di meritare un posto fisso nel centrocampo granata: con Giampaolo è stato primo in assoluto per minuti disputati, ben 1707′. Rodriguez, ma soprattutto Murru, non hanno mai convinto pienamente. Lo svizzero ex Milan ha giocato sia da terzino a quattro che da laterale a cinque per finire da terzo di sinistra ed è il nono della rosa per minuti disputati mentre l’ex Samp Murru è arrivato per fare la riserva a sinistra e ha collezionato 578′ senza mai riuscire a lasciare traccia. È proprio questo che dovranno fare con Nicola: lasciare traccia. Oltre a dimostrare di potersi reinventare con uno scenario completamente mutato a causa del cambio di allenatore.

22 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. altoro - 1 mese fa

    Greektoro, personalmente presumo la tua nazionalità inglese oppure greca, tuttavia occorre che tu consideri che il livello di conoscenza personale della lingua anglosassone rimane scolastico e non credo assolutamente di essere l’unico tifoso granata del forum a confessare umilmente tale mediocre livello. Pertanto per quale specifico motivo ti ostini ad esprimere le tue opinioni in Madre Lingua Inglese ? — . In caso contrario ritengo che sei un egocentrico cultore della Lingua Inglese. A questo proposito nel caso specifico ti segnalo che la stesura in lingua Inglese dei commenti relativi specificatamente alle vicende del TORO non porta assolutamente un valore aggiunto al dibattito del forum non trattandosi evidentemente nè di un testo di Medicina Generale nè di Politica Internazionale … .Amen. Alè TORO ! Good evening !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Greektoro - 1 mese fa

    Maybe now Linetty will work hard and find his old form.But Murru and Rodriguez have to leave.
    Greece-Italy
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. altoro - 1 mese fa

      Greektoro, personalmente presumo la tua nazionalità inglese oppure greca, tuttavia occorre che tu consideri che il livello di conoscenza personale della lingua anglosassone rimane scolastico e non credo assolutamente di essere l’unico tifoso granata del forum a confessare umilmente tale mediocre livello. Pertanto per quale specifico motivo ti ostini ad esprimere le tue opinioni in Madre Lingua Inglese ? — . In caso contrario ritengo che sei un egocentrico cultore della Lingua Inglese. A questo proposito nel caso specifico ti segnalo che la stesura in lingua Inglese dei commenti relativi specificatamente alle vicende del TORO non porta assolutamente un valore aggiunto al dibattito del forum non trattandosi evidentemente nè di un testo di Medicina Generale nè di Politica Internazionale … .Amen. Alè TORO ! Good evening !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Greektoro - 1 mese fa

        I can’t understand how the nationality or the knowledge of writing languages become criterion for my opinions.We have democracy so every opinion count.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. altoro - 1 mese fa

          Dear Greektoro, I didn’t really want to say that you shouldn’t express yourself in another language.
          You’re quite free to do so. We live in a free world. Good evening ! Alè TORO !

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. IlDadoDelToro - 1 mese fa

      I am happy you’re here talking with us.
      Don’t mind those people afraid of differences.
      Welcome to the “Granata” family, most of the times we are stressed by the results of matches, otherwise you can find kind and gentle persons. Sempre e solo Forza Toro! (everywhere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. altoro - 1 mese fa

        IIDadoDelToro you don’t understand anything !!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marchese Granata - 1 mese fa

    Ciao fratelli, novità dal calciomercato? Chi abbiamo comprato questa mattina, 21 Gennaio 2021?
    Su, forza, rispondete tutti in coro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Toro1964 - 1 mese fa

    Aldilà di chi ha voluto questi fenomeni (GP), ma qualcuno ha visto se i giocatori erano capaci di stoppare la palla e di fare un passaggio? Perché, qui non si parla di Rincon, che forse è più mediano e gappista, e sì è voluto e dovuto farne un regista, qui si discute di lacune tecniche imbarazzanti!
    Se a breve o al prossimo giro di mercato, salutiamo tutt’3 non ne sentiremo la mancanza.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. stanislaobozzi - 1 mese fa

    mercato da incubo… non per niente siamo in zona retrocessione.
    rivendere linetty, rodriguez, bonazzoli e aggiungo zaza e verdi sarà un impresa che neanche luciano il boss moggi sarebbe in gradi di portare a termine

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Rambo Policano - 1 mese fa

    Per fortuna Murru è in prestito e dal prossimo anno non saremo costretti a sorbircelo più…oltretutto era il terzino sx con le peggiori statistiche della serie A…eppure non siamo riusciti a prendere nessuno di più decente…Lynetti magari lo si rivende anche perché qualcuno si ricorda del suo rendimento alla samp e capisce che al Toro di quest’anno pure Iniesta dei bei tempi avrebbe fatto schifo….
    Ma Rodriguez?
    Come lo smaltiamo?
    Nell’umido?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Dr Bobetti - 1 mese fa

    Murru ha davvero fatto poco ed in teoria nel 352 è il laterale sinistro che si dovrebbe alternare ad Ansaldi, ad oggi.
    Linetty involuto oltremodo ma penso paghi molto il modulo ed il tipo di gioco di rottura e non di palleggio. Deve sicuramente dare di più.
    Rodriguez era stato preso per fare l’esterno sinistro basso nella difesa a 4, con licenza di restare dietro perchè non è uomo di spinta.
    Può fare il centrale di sinistra nella difesa a 3 ma lì abbiamo Bremer che offre garanzie. La vedo dura per lui ma spero di essere smentito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Donato - 1 mese fa

    In tutta franchezza è il rendimento di Lynetti che mi sconcerta. Pupillo di GP, sempre titolare, sempre spaesato, come se non avesse ancora capito dove collocarsi, e sempre spento, mai un’invenzione o una verticalizzazione. Sarà anche nazionale polacco ma francamente mi sconcerta.
    Murru e Rodriguez hanno fatto poco ma do loro delle attenuanti tra infortuni, covid e scarso impiego. Chissà che non cambino rendimento adesso.
    Aggiungo che nessuno arriva sul fondo a crossare e Ansaldi purtroppo è sovrastato da problemi fisici. Vojvoda, dalle belle speranze, si è perso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. LeoJunior - 1 mese fa

    Ancora una volta guardiamo il dito e ci dimentichiamo che i problemi sono sulla luna. Una società seria non fa le campagne acquisti ritagliate sugli allenatori senza una strategia alle spalle. Si dovrebbe capovolgere il teorema. Parto da una struttura tecnica, con un direttore tecnico, e decido di giocare in un certo modo. A quel punto parto dalla giovanili e adotto quel sistema. Gli allenatori li scelgo sulla base di quei principi e a quel punto le campagne acquisti le posso anche (anzi devo) concordarle con l’allenatore di turno ma so che se poi cambio allenatore comunque ne prendo uno con la stessa filosofia in modo che non saranno quelli che vuole ma nemmeno sono totalmente inadatti al gioco. E così vado avanti fino a quando non decido di cambiare impostazione.
    Faccio sempre il parallelo con il mondo imprenditoriale: ma esiste un’azienda che cambia i manager che portano con sè un modo diverso di produrre dovendo cambiare ogni volta macchinari? Decido di produrre macchine elettriche e investo. Poi cambio CEO che preferisce il diesel e mi trovo con impianti per macchine elettriche. Allore ne compro alcune per il diesel. Poi arriva quello dell’idrogeno …..
    E poi diciamo che Cairo gestisce il Toro come un’azienda! Magari lo facesse ….ci eviteremmo questi scempi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. altoro - 1 mese fa

    Sino ad oggi Linetty e Rodriguez hanno offerto prestazioni assolutamente sconcertanti sotto l’aspetto tecnico. Entrambi dal passo lento e compassato non hanno dato alcun valore aggiunto alla manovra granata. Leggo che entrambi sono titolari fissi nelle rispettive nazionali e a questo proposito mi spiego perfettamente il motivo specifico per cui la Polonia e la Svizzera occupano le posizioni più basse nel ranking europeo. Nella sostanza i giovani emergenti Segre e Buongiorno, prodotti del Settore Giovanile, si candidano per una maglia da titolare se la concorrenza è costituita dall’assoluta mediocrità tecnica di Linetty e Rodriguez. La mia valutazione sulle prestazioni di Murru non è altrettanto spietata in quanto nelle gerarchie di inizio della stagione era già catalogato un rincalzo nel ruolo di terzino sinistro, quindi nella sostanza la terza scelta alle spalle dei citato nazionale svizzero e Ansaldi. Il terzino sinistro sardo ha caratteristiche idonee alla fase difensiva mentre nella fase offensiva il suo apporto tecnico alla causa è sostanzialmente nullo, esattamente allo stesso modo di Rodriguez, in quanto non spingono adeguatamente sulla corsia di sinistra, ove il titolare fisso sarebbe certamente il trentaquatrenne Ansaldi. il quale , ahimè !, è tormentato da periodici malanni muscolari. Con la gestione del nuovo tecnico “Cuore Toro” Davide Nicola Linetty e Rodriguez vedono vacillare la loro titolarità e pertanto sono chiamati a riscattare immediatamente la prima parte della stagione assolutamente negativa. Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Benzorogranata - 1 mese fa

    Non capisco questo articolo : Linetty è nazionale idem Rodriguez e Murru, che è il più giovane 27y, ha fatto tutte le bazionali italiane dai 15 anni …… non sono scarsi ma hanno giocato come tutti gli altri fino ad ora, cioè non bene ma nel 352 ci stanno tutti …… FT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. christian85 - 1 mese fa

    Ripeto ancora per l’ennesima volta che il problema non è di tipo tecnico, ma societario.

    D’accordissimo che Rodriguez e Murru non siano da Serie A, ma Linetty le sue giocate, i suoi gol e i suoi assist nella Samp li faceva eccome, ma era supportato da un bel centrocampo, cosa che noi non abbiamo ormai da 2 anni.

    Detto questo, la società avrebbe dovuto fare piazza pulita con i malcontenti e l’ambiente sarebbe stato ricompattato. Invece… come tutti ben sanno.. sono rimasti gli indesiderati e i problemi sono rimasti..

    Fondamentalmente se siamo li, è all’80% per questo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. pupi - 1 mese fa

    OT
    Gasperini: ‘Per l’Atalanta quarta partita in dieci giorni, per il Milan la terza in dodici. Ma il 1° posto è meritato’
    Sto notando che ai gobbi 2 stanno dando rigori a ripetizione e inoltre hanno sempre un calendario strano. Contro il Cagliari hanno giocato con 48 ore di riposo in più avendo giocato martedì in coppa Italia contro di noi e il Cagliari giovedì. E quando si gioca spesso diventa determinante il recupero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. l.cupiol_5432650 - 1 mese fa

    I tre giocatori sono la prova del fallimento di Giampaolo. Dovranno reinventarsi come tutti e non mi stupirei se fossero proprio loro a migliorare. Anche perche peggio di così…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Héctor Belascoarán - 1 mese fa

    Tutti gli altri invece sono fortissimi e possono continuare ad occupare il campo come han sempre fatto. Olè.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. drino-san - 1 mese fa

    Linetty ha giocato abbastanza male ma é un calciatore da A. Rodriguez e Murru onestamente no

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Nero77 - 1 mese fa

    Meglio per Urbanetto che si procuri un abbondante scorta di bicarbonato e limoni,i pupilli del maestro gli resteranno per parecchio tempo indigesti..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy