LIVE La panchina del Toro: ecco le ufficialità, è il momento di Moreno Longo

LIVE La panchina del Toro: ecco le ufficialità, è il momento di Moreno Longo

La cronaca in diretta / Tutti gli aggiornamenti in diretta minuto per minuto: oggi l’ex tecnico della Primavera dovrebbe dirigere il suo primo allenamento al Fila

di Redazione Toro News
longo

18.15 Dopo un lungo colloquio negli spogliatoi tra la squadra, il presidente Urbano Cairo e Moreno Longo, la squadra si è spostata sul campo per dare inizio all’allenamento.

15.30 Si presentano Longo e Cairo: una lunga conferenza stampa al Grande Torino per dare inizio all’avventura del nuovo tecnico. (Qui le parole di Cairo e Longo).

13.35 Ecco dunque il programma del pomeriggio granata: a stretto giro di posta il tecnico atterrerà a Caselle con un volo da Roma. Si dirigerà allo stadio Olimpico-Grande Torino dove alle 15.30 ci sarà la conferenza stampa di presentazione alla presenza del patron Urbano Cairo. Dopodichè, indicativamente tra le 17.30 e le 18, ci sarà il via del primo allenamento diretto dal nuovo tecnico granata.

13:22 Alle 15:30 il neo allenatore del Torino sarà presentato in conferenza stampa presso lo stadio Olimpico Grande Torino

12.55 Infine, il Torino comunica che Moreno Longo è ufficialmente il nuovo allenatore.

12.49 A ruota, il comunicato del Torino: Walter Mazzarri termina ufficialmente la sua avventura col Torino dopo due anni e un mese. E’ risoluzione consensuale

12.41 Arriva il momento delle ufficialità. Il Frosinone, con una nota sul proprio sito ufficiale, ha comunicato di aver risolto il contratto in essere con Moreno Longo.

11:50 L’allenamento potrebbe essere leggermente posticipato per permettere a Longo di arrivare. Dunque i granata potrebbero scendere in campo al Fila nel tardo pomeriggio.

10:40 L’arrivo di Moreno Longo a Torino è previsto nel primo pomeriggio.

10:30 Moreno Longo ha risolto il contratto che lo legava al Frosinone e ora può finalmente firmare con il Torino. A breve le ufficialità.

9:40 Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport questa mattina Moreno Longo avrebbe firmato alle 9 la rescissione con il Frosinone per poi firmare con il Torino. Mazzarri invece non sarà esonerato: sarà risoluzione consensuale

8.00 Qui seguiremo insieme tutta la giornata di martedì 4 febbraio 2020, una giornata molto importante perchè sarà la prima di Moreno Longo come nuovo allenatore del Torino. Il nuovo tecnico in pectore questa mattina è a Frosinone per chiudere la rescissione del contratto con l’ultimo club allenato. Una volta risolti gli ultimi dettagli, si dirigerà a Torino dove è atteso al Filadelfia per l’allenamento del pomeriggio: tempi strettissimi dunque per il neo allenatore granata, il che potrebbe far slittare a domani la conferenza stampa di presentazione.

E’ il Longo-Day: attese a breve le ufficialità dell’addio di Walter Mazzarri con conseguente notizia dell’arrivo di Moreno Longo. L’ex tecnico della Primavera del Torino, come detto nella giornata di ieri su Toro News, firmerà col Torino fino al 30 giugno 2020. Oggi sarà il primo giorno da allenatore del Torino di Longo. E’ previsto un allenamento della squadra al Filadelfia, il primo verso la partita di sabato contro la Sampdoria, e dovrebbe essere già lui a dirigerlo nel pomeriggio.

72 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ciccio Graziani - 4 mesi fa

    Il burattino di Bava c è ancora?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gianTORO - 4 mesi fa

    Eh…niente da fare…qualsiasi cosa si faccia c’è sempre chi deve sputare merda a prescindere.
    Forse il problema del Toro sono davvero i tifosi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Il Toro è Lui....... - 4 mesi fa

    Bentornato MORENO…….. (anche se avrei preferito poter dire ADDIO Cairo) il toro è la tua casa, e noi siamo tutti con te, come lo saremo sempre con chi ama e fa il bene del toro.
    Io sono stato anche dalla parte di Mazzarri (perché amare e tifare TORO vuol dire credere nelle persone che lo compongono) finché non ha commesso errori madornali, e imperdonabili, sia dal punto di vista prettamente tecnico, che per certi aspetti ancora peggio comunicativo nei confronti di noi tifosi, non si può accettare che un nostro allenatore faccia distinzione tra tifosi veri e/o buoni o tifosi falsi e/o cattivi non si può chiudere la casa del TORO (il FILA) la casa di tutti noi (certamente non sua) non si può usare come esempio uno zebrato come CHI…… (non mi va di nominarlo per esteso perché non merita di stare in mezzo a noi) non si possono accettare partite come quella vista contro l’Atalanta, o contro il Lecce, o il secondo tempo di Verona, e tante altre partite con errori imperdonabili, come non si potevano vedere giocatori tenuti hai margini, o fatti andare via, quando potevano contribuire alla nostra causa. Oggi inizia l’era LONGO (spero quanto prima finisca l’era Cairo) cerchiamo tutti insieme di stringerci intorno a lui alla squadra cerchiamo di fargli sentire il nostro appoggio la nostra fiducia con la speranza che possa finire anche per noi questo calvario e come diceva Edoardo A’DDA PASSA A NUTTAT
    vi saluto tutti FRATELLI GRANATA, e ricordiamoci che gli allenatori passano, i presidenti anche,(speriamo subito) i giocatori pure ma la maglia resta sempre di colore GRANATA la nostra maglia quella di tutti noi tifosi che gioiamo e soffriamo ad un solo grido FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bischero - 4 mesi fa

    Il problema non sono nemmeno Comi e barile. Perché Comi é uno da cena di club come ex giocatore. Barile potrebbe dirigere le segretarie in ufficio della sede. Cmq ragazzi. Sono le 12 di martedì. Mazzarri é stato esonerato sabato sera. Longo svincolato da 1 Anno dal Frosinone. Non é ancora tutto fatto. I ragazzi non si allenano e sabato alle 18 si gioca. E poi il problema sarebbe l allenatore? Provo una tristezza infinita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Patatrack - 4 mesi fa

      Lo sappiamo tutti chi è il problema, ma sino a che la contestazione non sarà massiccia allo stadio (vale a dire stadio vuoto), davanti al Filadelfia e davanti alla sede in affitto, Urbano Cairo e smidollati al seguito continueranno ad essere il problema perchè dal Toro se ne andranno solo quando a loro farà comodo.

      Adesso mettiti il cuore in pace, il livornese non c’è più e c’è Longo: vediamo quello che succederà anche perchè, francamente, una scossa per non finire dritti dritti in serie B bisognava, se non darla, almeno provarla.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 4 mesi fa

        Guarda che a me del livornese non me ne frega nulla. Ci fosse stato donadoni Gattuso o un altro al posto di Mazzarri avrei detto le stesse cose. Difendo l allenatore in senso lato. Non Mazzarri. L allenatore conta poco o nulla. IO difenderó longo a spada tratta. Ma mi sa che chi ha criticato ventura, prima sinisa dopo e Mazzarri ora criticherà longo domani. Lo sport nazionale é scaricare l allenatore appena mancano i risultati. Dati alla mano chi cambia allenatore in corsa bene o male ottiene gli stessi risultati.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Patatrack - 4 mesi fa

          Ho compreso il tuo punto di vista, Bischero, ma spero che nessun vero tifoso, se è e se sarà in buona fede, potrà mai imputare a Longo lo sfacelo voluto da Cairo in questa stagione (e nei 14 anni precedenti), qualsiasi sarà il risultato che maturerà alla fine della stagione.

          Tu lo sai meglio di me che è inutile chiudere la stalla quando ormai i buoi sono scappati, ma mi auguro che Longo possa in qualche modo dare la scossa necessaria almeno per provare a chiudere dignitosamente la stagione e che gli eventuali “malumori” dei viziati mercenari che abbiamo la disgrazia di avere in squadra possano acquietarsi sino alla fine della stagione e al prossimo calciomercato e che dunque si rimettano a giocare come sanno fare.

          Dopodichè, chiunque siano, se vogliono andare fuori dai cabasisi se ne vadano pure, non li rimpiangeremo di certo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Giancarlo - 4 mesi fa

    Leggo commenti disparati e condivisibili. Longo sarà pure una scommessa romantica, ma la sua lunghissima militanza in granata e l’attaccamento ai nostri colori sono la garanzia che comunque ci metterà il cuore, membro fino ad ora assente dal corpo del Torino FC.
    Che poi ci siano state situazioni che ci sfuggono, legate a problemi di spogliatoio e all’assenza di una dirigenza credibile, sono fatti ormai consolidati pure se secretati.
    Mazzarri è stato lasciato solo a gestire una situazione complicatissima, non è stato capace di estraniare il gruppo da vicende oscure, ma nemmeno di saper dare alla squadra il gioco e la personalità necessarie, vedansi le sconfitte con le ultime della classe, le prestazioni disarmanti, alternate di tanto in tanto da una luce che si è subito spenta.
    Questa fase della stagione e della nostra storia non poteva che concludersi così. Un vecchio cuore granata che ci traghetti su una sponda sicura e magari ci riporti ai fasti che ci competono, ma che da lustri e nelle varie situazioni succedutesi, ricordiamolo sempre, sono state pure chimere. Per l’ennesima volta ricominciamo da capo; sarà la volta buona? Forza Moreno, FVCG, Sempre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Numero7 - 4 mesi fa

    A suo tempo sarebbe bastato poco per alzare il livello di qualità della squadra, 2 centrocampisti e 2 esterni di qualità a supporto del già ottimo attacco titolare Iago,Ljajic e Belotti…invece hanno sprecato soldi in maniera scellerata vedi Zaza,Verdi,Meite,Aina. Forza Toro, forza Longo. Cairo fatti da parte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ardi2 - 4 mesi fa

      Numero 7 , come non darti ragione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Solo.La.Maglia - 4 mesi fa

    Premetto che SPERO che Longo ci possa tirare fuori dal “guano” attuale, rappresenta bene la situazione in cui ci ha portato il trio bracciamozze+comi+superciuck.
    Cmq la scelta di Longo fa solo comodo al mandrogno per calmare la piazza. Longo che stimo non ha l’esperienza che serve ora al Toro, molto meglio un mister con 4 dita di pelo sullo stomaco che metta in riga societá e spogliatoio. Longo ora cé il rischio di bruciarlo e lui ci avrebbe fatto comodo piu avanti quando aveva acquisito esperienza. Vi chiedo che appeal può avere nello spogliatoio visto l’assenza di esperienza nella serie A e con un contratto di meno di 4 mesi? (l’ultimo incontro ricordo é il 24 maggio). Tutti sappiamo di chi é la colpa e il colpevole (braccino) avrà un altro capro espiatorio servito su un piatto d’argento, volevate longo ve l’ho preso…
    Mentre lui non ha migliorato la squadra in estate dove serviva. Ad inizio dicembre una soc. seria avrebbe cambiato il Mister (era perfetto Gattuso) in modo da dargli il tempo di valutare la squadra e poi intervenire a gennaio sul mercato dove riteneva opportuno. Prego ogni giorno di leggere la mattina che abbia ceduto la Soc. a chi si pone come obbiettivo il raggiungimento di obbiettivi sportivi. Saluto Tutti i f.lli Granata e non facciamoci più prendere per i fondelli, ora la protesta si deve convogliare tutta contro braccino e non abbassarla come vuole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Torosempre - 4 mesi fa

    Razionalmente è una decisione scellerata!!!
    Rischiamo di bruciare un ottimo allenatore dopo aver “devastato psicologicamente” una brava persona come Mazzarri. Tutti sappiamo che i problemi sono altrove.
    Purtroppo la nostra tifoseria urlatrice (allo stadio e sui social) è ottenebrata da ragionamenti di primo livello e da giornali come merdagobbosport. Mazzarri è un ottima persona, il marcio sono gli incapaci Comi e Barile e, vista l’assurda cecità, chi li ha assunti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. enrico - 4 mesi fa

      Popolo bue….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Torosempre - 4 mesi fa

        Assolutamente NO. La stragrande maggioranza del popolo granata sa che Mazzarri è stato lasciato solo. Una parte minoritaria, quella urlatrice, ha dato libero sfogo alla sua insoddisfazione azzannando l’uomo isolato e traformando il recordman di punti nel girone di ritorno nel bersaglio delle loro freccette. Hanno vinto gli urlatori, punto. Giriamo pagina.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Héctor Belascoarán - 4 mesi fa

          E’ questo quello che vi raccontate?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. FORZA TORO - 4 mesi fa

    Longo non avrà probabilmente un compito facile ma nemmemo impossibile,deve solo portarci alla salvezza,in ogni caso ha poco o nulla da perdere,nessuno potrà dargli chissà quali colpe

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. rampanti-vatta - 4 mesi fa

    Mi sembra la scelta giusta Moreno longo.
    Ce la metterà tutta, ha il Toro nel sangue.
    Spero raccoglierà successo (alla Inzaghi) in modo da essere confermato e costruirci il futuro.
    Comi e Bava lo conoscono bene, spero che l’affiatamento sia costruttivo.
    Aldilà delle colpe di uno o l’altro ora qualcosa non quadrava che dall’esterno non sappiamo.
    Io sono lontano da Torino, ma per i granata di Torino e dintorni mi auguro il Filadelfia aperto e di sostegno alla squadra.ù
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Fede Granata - 4 mesi fa

    Per diventare famosi bisogna pur cominciare da qualcuno che ti assume.. Non sarà certo ora che Longo potrà fare sfracelli..ma se va bene a giugno potrà chiedere chi gli serve. Certo bisogna che Cairo si dia una mossa. O tiene il Toro come una vera,seria Società e non allo sbaraglio dilettantistico come è ora. Prendendo ad aiutarlo gente veramente competente.Se no se ne va anche lui. Se trova qualcuno all’altezza però. Forza Moreno tutti insieme c’è la faremo..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Pacman - 4 mesi fa

    La mia paura è che si sia buttato, per l’ennesima volta, via il bimbo con l’acqua sporca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 mesi fa

    Felice e fiducioso per l’arrivo di Longo. Un grosso in bocca al lupo a lui e a noi tifosi.
    Con la speranza che non sia lì per fare da futuro capro espiatorio degli errori e della malafede di Urbano Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Un arreso a Cairo - 4 mesi fa

    E vorrei aggiungere questo, a quanto detto prima. Se da un lato Longo “abbonisce”, per quanto si possa, la piazza, dall’altro lato mette a nudo lo stesso Cairo: mi spiego:

    nessuno se la prenderà con Longo, non certo come se fosse stato Mazzarri: per tante ragioni. Il “cuscinetto” allenatore che distrae dalle responsabilità non ci sarà più. Longo non è famoso, non può avere, a oggi, un forte appeal sui giocatori, e invece magari farà bene. Ma se farà male, inutile prendersela con lui. O no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pacman - 4 mesi fa

      Sei proprio sicuro che nessuno se la prenderà con Longo? Io non ne sarei poi così tanto certo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Torosempre - 4 mesi fa

      Hai già scritto da solo quale sarà il futuro capro espiatorio sull’altare di tifosi irragionevoli: i giocatori e la maglia.

      Purtroppo la nostra tifoseria urlatrice (allo stadio e sui social) è ottenebrata da ragionamenti di primo livello e da giornali come merdagobbosport. Mazzarri è un ottima persona, il marcio sono gli incapaci Comi e Barile e, vista l’assurda cecità, chi li ha assunti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ardi2 - 4 mesi fa

        Se mazzarri fosse così una brava persona, perché non si è messo di traverso alle vendite di gennaio, o quantomeno non ha chiesto ne sostituti ne rinforzi a centrocampo? Non è un caso se è stato mandato via a mercato chiuso

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Sentenza - 4 mesi fa

    Dispiace per lui, ma se Cairetto non cambia(

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. saettadallimite - 4 mesi fa

    Io mi sento di dire:
    Grazie Mazzarri! (quasi esclusivamente per lo scorso campionato).
    In bocca al lupo Longo!
    Purtroppo ci sono un sacco di questioni di cui non sappiamo nulla. Mazzarri ha fatto molti errori e forse come allenatore è un po’ scaduto ma solo col tempo capiremo quante cose sono dipese da lui e quante dalla gestione scriteriata di Cairo (temo tante).
    Forza Toro e forza Longo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. faina76 - 4 mesi fa

    In bocca al lupo e bentornato Moreno. Certo ti sei preso una bella gatta da pelare. Il gruppo degli insoddisfatti che rema contro alla società da Agosto e che cammina per il campo è abbastanza ampio e la mancanza societaria e di un direttore vero che quando serve scenda negli spogliatoi e ne appenda qualcuno all’armadietto ha fatto il resto. La vedo complicata, comunque forza Moreno e forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Steu - 4 mesi fa

    Sabato tutti allo stadio! Facciamogli sentire che il calore e il sostegno ci sono!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. paulaner84 - 4 mesi fa

    Tutti a dire che arriva nel momento peggiore..io dico arriva in quello migliore! Nell’ultimo mese abbiamo proprio toccato il fondo, non credo si possa fare peggio di così! Forza Longo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. miele - 4 mesi fa

    Longo è atteso da un compito improbo e di ciò, la responsabilità principale è da ascrivere a Cairo. Il padrone assoluto che con il suo operato ha portato il Toro in questa pericolosa situaziine. La sua evidente mancanza di coinvolgimento emotivo verso la gloriosa società, la sua innata abitudine a cercare di tirare la corda che poi, spesso, si spezza lasciandolo con un pugno di mosche in mano, hanno contribuito sia a formare un gruppo di giocatori di qualità assai scadente, sia a deteriorare i rapporti all’interno dello stesso, creando scontento e sconcerto anche tra i pochi elementi validi. Il Toro si trova in una situazione veramente critica. Speriamo che, passo dopo passo, senza pretendere subito grandi cose, si riesca almeno a ridare un po’ di serenità all’ambiente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Un arreso a Cairo - 4 mesi fa

    Sicuramente saranno volati stracci, tra Mazzarri e alcuni della squadra, ed erano già volati prima, anche in modo meno eclatante (si è visto in campo): quindi Longo troverà buon gioco, anche solo per la paura di ritrovarsi ancora Mazzarri. E’ un traghettatore, con uno stipendio basso e pretese sicuramente basse: il profilo ideale, se facesse bene, per Cairo. In più, si sente in colpa per un mercato balordo e per l’annata balorda della “squadra difficilmente migliorabile”. Longo piace, e dà un contentino low cost alla tifoseria.

    Voglio dire questo: a me non è simpatico, Longo, per come fa giocare la squadra, che è un modo, per i miei gusti, troppo rinunciatario, e per alcune altre cose. Capisco bene che, però, a molti piaccia: è dei nostri. Questo basterebbe e avanzerebbe. E lo capisco. Anche se a me piacerebbe anche che si desse importanza anche ai giocatori, nel capitolo “nostri”, che è nostra Tradizione, senza ma, del Toro, il nostro Vivaio e la nostra appartenenza geografica (parlo io che sono romagnolo, ma il Toro è anche un’idea, lo era, e di tante cose: prima che arrivasse il nostro salvatore Cairo). Per cui, in ogni caso, non voglio dare contro Longo, e non darò, nel caso, contro a Longo, per rispetto di queste cose. Rimane il problema numero uno, che sappiamo chi è. O avete capito a chi mi riferisco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roland78 - 4 mesi fa

      Non credo che Mazzarri sia richiamabile, visto che ha rescisso. E nemmeno credo che Cairo si sia mai sentito in colpa in vita sua 🙂

      Per il resto, sono d’accordo sull’importanza di avere giocatori veramente nostri, ma ci vuole dietro un lavoro e una competenza enormi che non abbiamo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Policano - 4 mesi fa

      Se Longo è antipatico e rinunciatario…. Allora mazzarri è odioso e altamente incapace

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. r.ponzon_13686323 - 4 mesi fa

    Mazzarri era da sostituire e tutti facciamo il tifo per Longo.

    Ma coloro che hanno contribuito a creare i presupposti per la cacciata di Mazzarri con una campagna d’odio insensata, ora hanno una bella responsabilità: a prescindere da un CV che fa impallidire quello di Longo, Mazzarri pochi mesi fa ci ha fatto fare il record di punti, con un girone di ritorno da Champion.
    Quindi, risultati alla mano, è stato il miglior allenatore del TORO degli ultimi 22 anni (da quando ci sono i tre punti a vittoria).
    Da oggi tiferemo per Longo e la squadra come non mai, ma obbiettivamente, raggiungere i risultati sportivi ottenuti con Mazzarri non sarà facile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 4 mesi fa

      Eh si farsi cacciare dal Watford, dalla Cairese e perdere 0-7 con l’Atalanta non è facile per nessuno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone - 4 mesi fa

      girone di ritorno in cui nelle ultime 10 partite abbiamo incontrato SOLO squadre che non avevano + nulla da chiedere al campionato.
      L’unica che l’aveva, l’Empoli, ci ha rotto il culo.

      Fatti, no opinioni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. r.ponzon_13686323 - 4 mesi fa

        Questo capita ad ogni campionato, ma mai nei precedenti 22 anni il TORO era riuscito ad ottenere tali risultati. Questi sono fatti, non opinioni

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ALESSANDRO 69 - 4 mesi fa

        Simone , i fatti sono che l’anno scorso abbiamo fatto 63 punti ,questa storia che li abbiamo fatti solo perché abbiamo incontrato squadre demotivate è una puttanata che non sta in cielo e non sta in terra. I fatti sono questi esattamente come i fatti sono che quest’anno stiamo facendo schifo e abbiamo già subito 39 gol quando l’anno passato se non sbaglio ne subimmo 34 in tutto il campionato. Le scuse a oggi nel bene come nel male stanno a zero,quindi per me un grazie a Mazzarri per quanto fatto l’anno scorso e grossi demeriti per ciò che ha fatto quest’anno,ovviamente le colpe non sono solamente sue ma sono anche sue…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Héctor Belascoarán - 4 mesi fa

      Ha ottenuto gli stessi risultati sportivi di Ventura (7° posto e qualificazione ai preliminari in EL grazie alla rinuncia della 6^), solo che ventura in Europa ci ha fatto giocare per davvero, con i Gazzi, i Maxi e i Padelli.

      Finiamola di raccontare sta favola del record di punti, se a 63 punti non vai da nessuna parte vuol dire che più della metà delle squadre che partecipano al campionato sono scarse e l’altra metà ci passa sopra come carri armati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 4 mesi fa

        Ti faccio una domanda. Nella squadra di ventura che arrivó settima dopo svariati anni chi giocherebbe titolare in questa? Io dico tutti meno il portiere. Alla pari glik con nkoulou. Perché i nomi e gli ingaggi non portano da nessuna parte. Ma il peso dei giocatori si.tolto il portiere gli 11 di ventura erano superiori.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Marchese del Grillo - 4 mesi fa

    Io voglio dire solo una cosa: il tempo è sempre galantuomo. Quest’anno, indipendentemente dalle capacità tecniche e gestionali di Mazzarri, che reputo personalmente basse – ma questo c’entra poco – è successo qualcosa nei rapporti tra società e spogliatoio (giocatori e mister) che a noi comuni mortali, al momento, non è dato di sapere. Un giorno, spero, la verità verrà a galla. Nel frattempo, e nutrendo la speranza che il Toro possa passare al più presto in mani finalmente degne, tutto il mio appoggio incondizionato a Moreno Longo. Spero che con l’aiuto e il buonsenso di tutti possa tirarci fuori dal guado.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 4 mesi fa

      Escono già le prime voci, secondo le quali il contaballe avrebbe fatto promesse non mantenute. A proposito di balle: Petrachi assolto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Patatrack - 4 mesi fa

    Porte aperte, oggi ?

    Sarebbe la maniera migliore per iniziare, Moreno.

    Daje sec.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 4 mesi fa

      Dagli almeno il tempo di capire dove e con chi si trova. Proprio oggi, poi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. GlennGould - 4 mesi fa

    Curioso, ho appena letto di un tifoso del Toro che definisce Longo un signor nessuno. Parliamo di un cuore granata che ci ha fatto vincere uno scudetto con la primavera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 4 mesi fa

      Fratello Glenn@ la situazione è molto grave.
      Causa l’assenza totale della società causata dalla non sostituzione di Petrachi molti calciatori in rotta con la presidenza consciamente od inconsciamente per preservare i loro ricchi contratti in mano ai loro procuratori tireranno indietro la gamba.
      In bocca al lupo Moreno ne avrai bisogno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maxx72 - 4 mesi fa

      Eh però cari Fratelli, qui non si può già definire in questa maniera un allenatore che si è preso questa gatta da pelare! Bisogna sostenerlo, in fondo mica è colpa sua se la società è ridotta così. Lui ha solo accettato l’occasione della vita, bisogna dargli torto? Il tifoso li sotto è solo un bel provocatore, tutto li.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 4 mesi fa

        Sosterrò Moreno come prima sostenevo Mazzarri contro chi lo insultava beceramente.
        Speriamo solo che gli smidollati visti contro atalanta e lecce non gli remino contro!!!
        Sostengo comunque che il 4 maggio Cairo e squadra debbano stare lontanissimi da Superga e che i nomi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 4 mesi fa

          E che i nomi degli invincibili vengano letti dal piccolo Lorenzo o dai pulcini del TORO.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maxx72 - 4 mesi fa

            É tu sai Baci che io ti sosterrò. Speruma bon.

            Mi piace Non mi piace
  26. m.novarino - 4 mesi fa

    Durante la partita più zeppa di zanzare nella storia del calcio che giocammo ad Alessandria per la CE, Caressa commentò ,favorevolmente colpito dalla prestazione, “giocano a memoria”; infatti tic tuc tac i passaggi erano precisi, puliti, snelli, efficaci.
    Sono certa che Longo saprà far riemergere quella memoria e in campo, del resto, scendono dei professionisti: insieme a Moreno è nuovamente loro il tempo di giocare con VOGLIA, tecnica e orgoglio per la maglia che indossano.
    #sempreforzatoro #morenoconteusciremodallimbuto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Roland78 - 4 mesi fa

    In bocca al lupo Moreno!

    Non lasciarti triturare dalla pressione, dall’emozione e dalle aspettative.

    Siamo tutti con te… Spero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. prawn - 4 mesi fa

    Forza Moreno Longo forza Toro!

    #unodinoi
    #filaporteaperte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. leggendagranata - 4 mesi fa

    Eredita una situazione difficile, con una squadra allo sbando, in crisi di gioco e di personalità, che ha accumulato già 11 sconfitte (molte con squadre sulla carta inferiori), subito 39 gol (peggio hanno fatto solo Lecce, Genoa e Brescia), ceduto in due anni pedine preziose, fatto acquisti non azzeccati, che non ha preso rinforzi a gennaio. Anch’ io non avrei fatto un cambio in corsa, ma, cari mazzariani inossidabili, la situazione è totalmente precipitata con le sconfitte tragicomiche contro Atalanta e Lecce. Insomma, situazione fuori controllo, si era toccato il fondo. Purtroppo i problemi restano, ma c’ è ancora un po’ di materiale umano valido, a Longo il compito di valorizzarlo al massimo, cambiando alcune scelte negli uomini e registro tattico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 4 mesi fa

      Se non recuperano in fretta Ansaldi Baselli e Zaza le scelte purtroppo sono quasi obbligate salvo in difesa dove Bremer Djidji e Lyanco si giocheranno una maglia.
      Edera dovrà dimostrare di che pasta è fatto per garantirsi l’affermazione nel calcio che conta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Junior - 4 mesi fa

    In bocca al lupo Moreno! Erediti una situazione molto complicata e sei costretto a produrre risultati immediatamente. E non hai neanche la sicurezza del rinnovo. Credo la fede granata sia il punto di forza più importante per dare motivazione a questa squadra purtroppo massacrata negli ultimi mesi. Siamo con te. Riportaci passione. FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Toro Nel Cuore - 4 mesi fa

    In questo momento da parte di noi tifosi tutti e’ necessario resettare quello che e’ successo e dare supporto alla squadra poi a fine anno si risolveranno i conti in sospeso.
    Spero che Moreno e i giocatori siano un corpo unico per raggiungere l’obiettivo salvezza perche’non ho buone sensazioni.
    Sempre FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Granatissimo1973 - 4 mesi fa

    Per cinque mesi abbiamo massacrato l’allenatore col quale l’anno scorso avevamo fatto il record di punti dell’era Cairo per rimpiazzarlo con questo signor nessuno che all’attivo in serie a ha solo un esonero col Frosinone.

    Complimenti bravi!

    Mazzarri sarebbe stato cmq mandato via a Maggio dopo averci portato ad una salvezza dignitosa che purtroppo oggi è il massimo a cui possiamo aspirare.

    Una bella campagna sapientemente orchestrata da quel troiaio di giornale che è tuttosport che oggi garrulo titola vai Longo riapri il filadelfia.

    Chissà che meravigliose interviste adesso nel post partita, fremo per sentirle a cominciare da sabato sera…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Steu - 4 mesi fa

      Bravo, una bella inizione di fiducia per iniziare con il piglio giusto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. enrico - 4 mesi fa

      Il realismo non è per i tifosi granata caro granatissimo. Spero tu abbia torto… Ma…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. collwyn - 4 mesi fa

      Il Toro ha subito quindici reti in tre partite. Contro il Lecce il primo tiro in porta è arrivato al 67′. A me pare chiaro che Mazzarri non avesse più il controllo dello spogliatoio e che non riuscisse più a trasmettere la giusta carica ai suoi giocatori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. prawn - 4 mesi fa

      Sei così sicuro che ci salvavamo con Mr cazzola ubriaca?
      Se continuavano la media di cinque Goals a partita finivamo facile facile dietro il Brescia.

      Longo è tutto tranne mister nessuno, è uno di noi, ex giocatore e vincitore di un trofeo primavera.

      Tu credi che queste cose succedano per caso?

      Cazzo centra il Frosinone squadra non costruita per la serie a.

      Sciacquati la bocca e sempre e solo forza toro sempre e solo forza moreno Longo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Roland78 - 4 mesi fa

      Ti porti avanti con le critiche? Roba da matti leggere ste cose…

      Ma dopo tre risultati simili, come poteva non essere allontanato? Secondo te ci avrebbe portato a una salvezza tranquilla uno che perde 4 a 0 a Lecce, che lotta per non retrocedere, prima vittoria in campionato in casa? Secondo te è sufficiente vivere di rendita per un girone di ritorno come quello dello scorso anno, nel quale sono subentrate tante componenti di bravura, ma anche fortuna? Di certo c’è dell’altro dietro la guerra anti Mazzarri portata avanti da alcuni, ma non puoi affatto criticare i tifosi per aver chiesto un cambiamento di fronte a uno scempio come quello vissuto nell’ultimo mese. Scempio che è tra l’altro solo il corollario di un’annata che definire sin qui mediocre è semplicemente eufemistico.

      Io tifo Toro. Me ne sbatto che sia Mazzarri, Longo o chiunque altro, purché ci porti dove meritiamo di stare; non ne faccio una guerra senza appello a chi ci guida, ma di certo non difendo ciò che è indifendibile e che sta portando a un disastro impensabile fino a qualche tempo fa, solo perché l’anno scorso è andata alla grande.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Patatrack - 4 mesi fa

      E meno male che dovevamo essere tutti uniti e sostenere Moreno e la squadra sino alla fine, per evtare guai peggiori e poi per poter far fuori definitivamente il mandrogno editore.

      Ti conviene raggiungere Mazzarri alla bocciofila fi Livorno, almeno così sarai più vicino al tuo “eroe di cartapesta” e tra un fiasco e l’altro vi racconterete qualche favoletta calcistica.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. maxx72 - 4 mesi fa

      Ehi granatissimo ti piace provocare eh? Ci deve sempre essere il furbone tutti i giorni…ma facci il piacere @

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    8. FORZA TORO - 4 mesi fa

      ecco la risposta al tuo precedente commento @Leo junior,la mia è che dobbiamo ancora crescere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. LeoJunior - 4 mesi fa

    Potremmo anche prospettare un nuovo corso dove l’accoppiata Bava e Longo stravolga l’impostazione. Questo scenario è tanto più credibile quanto sembra si riduca ulteriormente l’impegno di Cairo. L’idea potrebbe essere quella di investire sui giovani. Fosse così anche noi tifosi saremmo chiamati a dare una risposta.
    Siamo disposti a supportare questa scelta? Sostenere i giovani e le difficoltà che potranno incontrare è una bella responsabilità.
    Fosse veramente così a me la cosa intriga. Se in cambio ci sarà un forte investimento (non di soldi, Presidente, non si preoccupi!) sull’identità, sul senso di appartenenza. Un ritorno a quel famoso “indiani contro i cowboy di Mondomemoria”, del Toro contro tutti.
    Squadra con garra, grande corsa e un pò di incoscienza.
    Fila aperto e grande tifo fin dagli allenamenti
    Progetto sullo stadio, Museo e Centro sportivo.
    Attenzione su aspetti minimali me simbolici (es. mai più “J” sulle maglie e indicazioni allo sponsor su maglie vintage).
    Bello ma difficile.
    Ma, ripeto, questo deve passare per un pubblico che accetta sconfitte e passi falsi.
    Iniziamo a fare qualche punto e poi buttiamo nella mischia i nostri ragazzi.
    Prepariamoci, potrebbe iniziare una nuova avventura
    Forza Moreno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Amoon - 4 mesi fa

      Premesso che mi auguro e spero tutto ciò che scrivi, credo che i tifosi non sarebbero disposti a supportare una squadra di giovani. A parole si ma nei fatti so già, come spesso sento allo stadio, che al primo errore ti massacrano.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. gianni bui - 4 mesi fa

      In fatto di sconfitte e passi falsi siamo già assuefatti … per il resto concordo con te

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. enrico - 4 mesi fa

      Isogni sono bellissimi! Ma cosa ti sei fumato stamane?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Steu - 4 mesi fa

      Bravo Leo, concordo, anche io sarei soddisfatte se si tentasse quella strada. Per l’immediato fututo non commettiamo l’errore di pretendere miracoli dal buon Moreno e iniziare a contestarlo alla prima partita sbagliata. La situazione è complessa, il materiale umano che avrà a disposizione, tranne alcune eccezioni, è quello che è, avrà quindi necessità di tutto il supporto necessario. Forza Toro e forza Moreno!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. prawn - 4 mesi fa

      Io spero proprio questo, un toro giovane, umile, grintoso, ingaggi modesti, una palestra di calcio.
      Un piccolo Bilbao.
      Gente che tifa toro che gioca nel toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy