Longo, ecco “l’alleato” Mihajlovic: Sinisa alla 300° panchina da ex Torino

Longo, ecco “l’alleato” Mihajlovic: Sinisa alla 300° panchina da ex Torino

Confronto / L’unico incrocio tra i due allenatori risale al 2016, quando il serbo stava iniziando la sua esperienza in granata

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto

Bologna contro Torino è anche la sfida tra Sinisa Mihajlovic e Moreno Longo, ovvero passato e presente del Torino. Il serbo si sedette sulla panchina del Toro dal 2017 a gennaio 2018 e fu poi rimpiazzato da quel Walter Mazzarri che in questa stagione è stato sostituito proprio da Longo. Inoltre, l’ultimo successo del Toro al Dall’Ara fu proprio sotto la guida di Sinisa Mihajlovic.

LEGGI ANCHE: Bologna-Torino, i precedenti: i granata non vincono al Dall’Ara dal 2016

I TEMI – Il serbo ritrova il “suo” Toro da avversario e proprio contro i granata farà 300 panchine in A, 64 delle quali alla guida della formazione piemontese. Dall’altra parte ci sarà un Moreno Longo che – alla luce dei recenti sviluppi – potrebbe essere all’ultima sulla panchina del Toro. Il tecnico granata, però, potrà anche cogliere l’occasione della sfida al serbo per dargli dei “ringraziamenti”. Anche grazie alla vittoria del Bologna di una settimana contro Lecce, infatti, al Torino è bastato raccogliere un punto a Ferrara contro la Spal per ottenere la matematica salvezza.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Torino, Ansaldi aspetta ancora una proposta di rinnovo

INCROCIO – Mihajlovic e Longo si sono incrociati una sola volta in carriera da allenatori. Era il 13 agosto 2016 e sulla panchina del Torino c’era proprio l’attuale tecnico del Bologna, mentre Longo allenava la Pro Vercelli. Le due squadre si sfidarono in Coppa Italia e il Toro vinse per 4-1 grazie alla reti di Ljajic, Martinez, Bruno Peres e Boyè. Una sfida certamente impari: da una parte i granata che avevano sogni europei, dall’altra le Bianche Casacche che avevano come obiettivo la salvezza – poi raggiunta – in Serie B.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Innav (CAIRO VATTENE) - 2 settimane fa

    Come disse qualcuno: ci aspettano enormi praterie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy