Nanni (coordinatore medici Serie A): “Rinvii? Solo Genoa-Torino da valutare”

News / Il responsabile sanitario della Serie A ha commentato l’incremento di positivi al Covid-19 in casa rossoblù

di Redazione Toro News

La prossima giornata verrà disputata senza impedimenti. Ma Genoa-Tornio è certamente a rischio. Questo è quello che emerge dalle dichiarazioni di Gianni Nanni, rappresentante dei medici di Serie A. Il tutto però dipenderà ovviamente dall’evolversi della situazione contagi nelle prossime ore. “La prossima giornata di campionato non è a rischio secondo me – ha detto Nanni che poi ha specificato – Bisognerà solo decidere su Genoa-Torino, a meno che non spuntino nuovi casi dai tamponi dal Napoli. Senza numeri catastrofici in altre squadra, sarà presa una decisione soltanto su Genoa-Torino”

LEGGI ANCHE: Ipotesi rinvio Genoa-Torino, Faggiano: “Penso che lo chiederemo, non ci possiamo allenare”

LEGGI ANCHE: Genoa, diventano 14 i positivi al Covid tra squadra e staff tecnico

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 4 settimane fa

    Amiamo tanto i nostri calciatori, ma vogliamo farli giocare con una squadra decimata, solo per la speranza di vincere così la partita?
    A parte il comportamento anti-sportivo, se quelli del Genoa hanno in virus in corpo, anche se non risultano ancora positivi, non pensate che potrebbero contagiare i nostri calciatori?
    E con quale spirito i granata scendrebbero eventualmente in campo, sapendo di rischiare molto x la salute loro e dei loro familiari?
    Genitori anziani, mogli in gravidanza, parenti con patologie croniche, ecc..
    E poi non è che tutti i “giovani e forti” siano stati, o siano asintomatici..
    Alcuni sono finiti in rianimazione, altri ci hanno rimesso la vita..
    Veramente pensate che i nostri calciatori giocherebbero sereni e a cuor leggero?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. abatta68 - 4 settimane fa

    Io sarei per fare integrare le rose declinate dal covid da medici e infermieri… un bel campionato paramedico!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mimmo75 - 4 settimane fa

    Hanno 16 calciatori da schierare tra quelli in lista? No? Ok, si rimanda. Li hanno? Si deve giocare, punto. Che devono valutare? Con che parametri? Rischiano solo di creare un pericoloso precedente. Hanno voluto far ripartire il calcio per salvare l’indotto (che panzana!)? Giochino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 settimane fa

      Io sarei per il rinvio perché lo trovo anti sportivo giocare contro una squadra decimata dal virus. Ma come la metti tu in effetti non fa una grinza.
      Penso che a questo punto ogni decisione sarà sbagliata e sarebbe stato meglio solo non iniziarlo questo campionato… però con tutto l’indotto…è davvero una situazione per cui con qualsiasi mossa ci si scotta e si sbaglia

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy