Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

Nazionali

Nazionali, oggi Repubblica Ceca-Galles: Zima cerca spazio anche a Praga

BURTON-UPON-TRENT, ENGLAND - MARCH 20: David Zima of Czech Republic looks on during the UEFA U19 Championship Qualifier match between England U19 and Czech Republic U19 at St Georges Park on March 20, 2019 in Burton-upon-Trent, England. (Photo by Nathan Stirk/Getty Images)

Partita decisiva per i cechi, che con Bale e compagni si contendono il secondo posto del girone

Luca Bonello

Diversi i granata coinvolti con le rispettive nazionali nelle sfide valide per la qualificazioni mondiali. Tra questi c'è David Zima, che stasera alle ore 20:45 sarà impegnato nella gara che vedrà la sua Repubblica Ceca affrontare a Praga il Galles. Sarà un match ad alta tensione, con i padroni di casa che non potranno permettersi passi falsi: il secondo posto nel girone, che vale i playoff continentali, va difeso con le unghie e con i denti.

 TURIN, ITALY - OCTOBER 02: Federico Chiesa of Juventus is challenged by David Zima of Torino during the Serie A match between Torino FC v Juventus at Stadio Olimpico di Torino on October 02, 2021 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

CLASSIFICA - Infatti, rischia davvero di essere uno spareggio il match odierno, con la Repubblica Ceca e il Galles che si trovano appaiate a 7 punti in un girone composto da 5 squadre, nel quale il Belgio domina a quota 16, mentre la Bielorussia e l'Estonia arrancano con rispettivamente 3 ed 1 punto. Soprattutto per i cechi, la partita di oggi è decisiva, dato che, così come la Bielorussia, hanno già disputato 5 sfide, mentre il Galles e l'Estonia solo 4 (il Belgio 6).

ZIMA - Sarà però difficile per David Zima trovare spazio questa sera. Il granata si è affacciato da poco nel gruppo, conta 2 presenze con la nazionale maggiore (nella finestra di settembre gli è stato concesso di restare a Torino per completare il trasferimento) ed è improbabile che il tecnico decida di schierarlo dal primo minuto in una gara di tale importanza. E' altresì vero però che col tempo potrà conquistarsi minuti importanti con la sua nazionale, in quanto ormai è entrato con costanza nel giro dei convocati del Ct ed è stato anche chiamato per Euro 2020. Zima quindi, con ogni probabilità, oggi vedrà la partita dalla panchina, ma dato la giovane età (è pur sempre un 2000) e il suo potenziale di crescita, che si è già notato nelle poche apparizioni in maglia Toro, ha speranze di ricavarsi dello spazio anche nella sua nazionale.

tutte le notizie di