Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Torino: da Ansaldi altri messaggi d’amore, ma il rinnovo passerà dal campo

Toro News / Altro messaggio d'amore social da parte dell'argentino, sempre più voglioso di concludere la sua carriera in granata. Il Torino pensa al rinnovo

Nicolò Muggianu

Cristian Ansaldi ormai ha deciso: vuole rimanere al Torino. Da qualche settimana l'esterno argentino ha iniziato a costellare il proprio account Instagram di messaggi d'amore diretti al Torino e ai suoi tifosi. L'ultimo, in ordine cronologico, quello arrivato ieri sera: "Si deve sempre sudare questa maglia", ha scritto l'ex Inter a margine di un'istantanea che lo ritrae con la casacca granata addosso. Un messaggio che dice molto riguardo la sua volontà di proseguire in granata e che, soprattutto, non è il primo del suo genere.

MESSAGGI - Appena poco più di una settimana fa infatti (parliamo del 3 giugno scorso ndr), Ansaldi aveva postato sul proprio account Instagram un'altra frase ricca di pathos. "Questo è il posto in cui voglio rimanere" aveva scritto l'argentino, senza lasciare spazio all'immaginazione e chiedendo persino ai tifosi granata di esprimere il proprio pensiero a riguardo. In pochi minuti, come prevedibile, il box commenti si è riempito di numerosissimi attestati di stima da parte dei tanti affezionati granata che individuano in Ansaldi uno degli elementi di spicco dell'attuale rosa del Torino. A questo punto la domanda sorge spontanea: perché non rinnovare? A spiegare il motivo di questa scelta è stato il neo responsabile dell'area tecnica Davide Vagnati, che in sede di presentazione aveva commentato: “C’è un momento per dare e uno per ricevere, adesso la società deve ricevere”. In altre parole: il primo obiettivo della società è la salvezza, poi ci sarà tempo per i rinnovi.

https://www.toronews.net/toro/ansaldi-e-la-mentalita-toro-si-deve-sempre-sudare-questa-maglia/

RINNOVO - Intanto, secondo quanto appreso da Toro News (LEGGI QUI), il Torino avrebbe già deciso di non esercitare l'opzione per il 2021 che la società si era in un primo momento riservata. La ragione sarebbe più di carattere economico-strategico che tecnica, con la società di via dell'Arcivescovado che continuerà in ogni caso a mantenere aperto il tavolo di trattativa con l'entourage del giocatore in scadenza il prossimo 30 giugno. La sensazione, in ogni caso, è che alla fine possa prevalere la volontà del giocatore e che si troverà un punto d'incontro. Sia per quanto riguarda il mini-rinnovo di due mesi - fondamentale per concludere la stagione in corso (LEGGI QUI) -, che per un ulteriore prolungamento di contratto. “Abbiamo un ottimo rapporto con Ansaldi - ha detto qualche mese fa il presidente Cairo -, al momento giusto cercheremo di arrivare a un prolungamento”. Potrebbe essere soltanto questione di tempo, dunque, prima che Ansaldi possa veder realizzata la sua volontà di proseguire in granata.

Potresti esserti perso